Enciclopedia di Torino

Edifici dall'epoca romana al 1899

Legenda: blu ( parola ) -   chiese - conventi      
viola ( sfondo ) ospedali
viola ( parola ) fortificazioni - castelli
rosso ( parola )  case, palazzi
giallo ( sfondo ) - teatri , cinema
verde ( sfondo ) accademia, collegi, scuole
opera data vai ideatore
       
Teatro romano prima costruzione etą tardo Augustea o Tiberiana - scoperta per una epigrafe  romana 
Torri Palatine - o porta principalis sinistra o dextera - sul cardo maximus 27 / 25 a.C. 1724
Incendio distrugge la cittą -  69 d. C.
Torre d'angolo - delle mura romane -fianco la Consolata - scoperti 1884 I sec. demolito da Francesco I di Francia 
Teatro romano - v. XX settembre - primo ampliamento sotto Antonino Pio - i resti alla luce nel 1899 - 138 / 161 1536
Teatro Pretorio - piazza IV Marzo  romana 
Terme - pz. Carlo Felice e piazza Repubblica - romana 
Fonte di Santa Barbara - situata nella caserna dei pompieri - c. regina Margherita romana 
Forse esisteva una cappella dedicata al santo Valentino  martire cristiano nel parco lungo Po  268
San Salvatore basilica - (1 ) 300
San Silvestro - basilica paleocristiana - via Porta Palatina ( gią tempio a Diana ) demolito con il Corpus Domini  335
Palazzo stile gotico in contrada S. Michele ( poi palazzo civico )         * 400
Chiesa San Giovanni Battista - costruzione (2 ) 602 vescovo Landolfo - Agilulfo duca di Torino 
Novalesa convento - fondato da Abbone rettore di Susa  726
Santa Maria in Dompo o Cappella del Vescovo (3 )  800 vescovo Claudio 
Corte del burro ( poi tesoreria municipale ) sagrato chiesa S. Benigno
Mulino Ratberto - a Borgo Dora futuro Duomo - - all'inizio di c. Vercelli  827
Oratorio di Sant' Andrea  eretto su tempio pagano poi futura Consolata - Monaci benedettini della Novalesa  929 950
Fortificazione primitiva del castello di Avigliana - poi dimora Savoiarda  941 Arduino III
Sant'Andrea rifugio dei monaci della Novalesa ( Porta Comitale o Palatina ) 950 1611 Adalberto marchese di Torino 
Rocca Pandolfa ( via della Rocca ) costruita per protez. al ponte sul Po 1000 ca.
Ponte sul Po ( v. Giolitti e la Bastia al monte ) vol. vescovo Londolfo 1000 ca.
Santi Apostoli Giacomo e Filippo - via Sant Agostino / via Santa Chiara  1000 ca. 1550
San Tommaso - via monte di Pietą / via San Tommaso - gią tempio pagano -  1000 ca. 1584 rinvenuta esistenza su pergamena
S. Giovanni Decollato - chiesetta sulla punta di Superga - accertata 1000 ca. 1584
Monastero dei SS. Solutore,Avventore,Ottavio - sul luogo della Cittadella  1006 vescovo Gezone - Emanuele Filiberto 
Derivazione dalla Dora di un canale per alimentare i mulini a Borgo Dora  1010
Pellerina - bealera della. - primo documento attestante la sua presenza 1014 conte Guido ( figlio di re Arduino )
Cappella Madonna delle Grazie ( Consolata )  1014 re Arduino 
Mulini nella zona di Sassi ( sbocco valle di Mongreno )  1047
San Vito cappella - prima menzione storica  1047
Santo Stefano chiesa - presenza negli archivi a quest'epoca da un diploma di Enrico III 1047
Santi Simone e Giuda - chiesa - via Dora grossa 13  ( via Garibaldi 13 ) 1047 1742
Sancta Maria de Platea - via Santa Maria 4 -  1080 1636
Zecca sabauda - a Susa - vol. Umberto II  1080 / 1103
Rivalta abbazia -  fondata dall'abate Uberto  1096
Ospedale S. Biagio dei crociferi - tra le vie Ariosto e Cagliero - nel Medioevo - ?????
Ospedale Santa Maria Maddalena - presso ponte romano di pietra -  Medioevo ?????
Colleasca - borgata esistente alle porte della cittą sulla strada per Collegno - attuale borgo san Donato  1100 1820
San Paolo chiesa - v. Milano / v. della Basilica  1120 1346
Ponte sulla Dora costruito in etą romana - prima menzione sua esistenza  1145
San Giacomo Maggiore - abbazia di Stura - vol. da Vitale abate di Vallombrosa - Taurino Rista 1146 1458 terra donata da Pietro Podisio
Cappella con ospizio fondato da Berta Arpino per i canonici di Rivalta - a Vanchiglia  1196
Casa del Senato - via IV marzo 15 - epoca longobarda  ????
San Paolo chiesa - via della Basilica - 1207 1346
Il ghetto in Torino - ( v. Principe Amedeo,v. Bogino,v.Maria Vittoria )  1215
Fortezza piccola sul monte dei Cappuccini " Bastia di Torino o dei Maletti " 1233 1300 ca. Tommaso I I
Castello di Lucento -  dietro la Thyssen Krupp , zona Bonafous - proprietari Beccuti 1227 1574
San Domenico chiesa - frati domenicani - costruzione del tempio - via Milano  1227 1334
Vico Becono cioŹ luogo dei Beccuti ( poi Viboccone ) al Regio Parco  1244 1565
Maniero feudale di Rivoli - 1247
Casa forte di Moncalieri ( poi castello ) 1250 1530
Costruzione di una strada lungo le mura a scopo difesa  1257 vol. podestą Guglielmo Favre 
Biblioteca nel convento Domenicano costruzione - libri offerti da 1266 padre Giovanni 
Palazzo Porcelli - pz. del grano - ospita le Civiche Magistrature   1270
San Dalmazzo martire - officiata  dai frati ospedalieri di Sant'Antonio.- v. Garibaldi / v. delle orfane  1271 1609
Castello -Due torri costruite a fianco della porta Pretoria  o ( Decumana romana)  ( pz. Castello )  1276 1280 Guglielmo VII Monferrato
Casa dei Borgesi - davanti la chiesa di San Gregorio ( oggi S. Rocco ) 1277
Castello - costruzione Casa Forte a fianco delle torri - ( Pz. Castello ) passa a Tommaso di savoia  1280 1317 Guglielmo VII Monferrato
Zecca statale - via Cappel Verde 25 -  1297
Galleria Sabauda poi pinacoteca - fondatore Gregorio dell'Aquila per conto dei duchi - 1300 ca.  1605
Fortezza piccola sul monte dei Cappuccini " Bastida di Torino "- diventa proprietą di Tommaso I 1300 ca. 1581
Ponte in legno sul Po-  1300 ca. 1331
Albergo dell'"Aquila " -prima citazione di un albergo a Torino  1302
Ospedale S. Giovanni - 1306
Castello - costruzione due nuove torri da Filippo d'Acaja   1317 1402
Ponte in legno sul Po - distrutto dalla piena -  ricostruito                                    1331/ 33 1372
Chiesa San Domenico - ricostruzione  1334 1765
Torre - esistenza notizie primitive - documento di Caterina di Vienna, ved. Filippo d'Acaja                   1335 1356 sembra la torre di propr. Albertino Borgese 
Casa del Comune - isola di san Simone gią dei banchieri Grassi - concessa da Caterina di Vienna princip. Acaja - 1337 1472 Giacomo d' Acaia 
San Paolo chiesa - della confraternita dei battuti di santa Croce - riparazione -  v. della Basilica  1346 1649
Torre civica - sembra sia terminata la torre comunale  1356 1382
Ponte sul fiume Po - costr. da Martino Tintore e Ardizzone di Front  1372 1386
Torre civica - o torre di san Gregorio - terminata - via Dora Grossa ang. S. Francesco Assisi -  1382 1389
Ponte in legno sul Po - distrutto dalla piena -                                      1386 1420
Torre civica - orologio e campana acquistata nell' abbaz. Pulcherada S. Mauro )             *        1389 1449
Tetti di Lucento - agglomerato di case fatte costruire dai Beccuti per i mezzadri -( cr. Lombardia / via Lucento - 1398
Via di Po -alzamento dal ponte di Po alla porta Fibellona ( palazzo Madama ) 1399 1416
Castello ora Palazzo Madama ( volere di Bona )  lato nord il ponte levatoio - costruz. Maniero ( pz. Castello ) 1402 /18 1416 Ludovico princ. D'Acaja signore di Torino 
casa Broglia - via IV marzo (difronte casa del senato,sede albergo Corona Grossa)  1400 ca.
casa Romagnano - via dei mercanti  ????
Porta Palatina - rifacimento merlatura ad opera di Mastro Nicolino 1404 Ludovico Acaja 
Ponte sul Po - costruzione in legno  1404
Fontane  ( 2 ) sotto la cappella di S. Leonardo - per lavare i fustagni 1406 costr.  Onofrio del Cresto
Universitą e biblioteca universitaria - costruzione vol. da Ludovico principe d'Acaia  1406 / 13 1427 bolla del papa Benedetto XIII
Castello delle Quattro torri - chiamato poi Palazzo Madama  1416 1637 Amedeo VIII
Bastione di S. Lorenzo,verde, o del Garittone de fiori ( giardini reali  ) 1416 / 64 Ludovico 
Zecca - situata stabile dei Gorzano nell'isolato di Santa Cecilia ( v.XX settembre ) 1418 / 19 1677
Ponte in pietra sul Po - ( ex in legno ) alcune arcate crollate nel 1706 - somma offerta da Papa Martino V     1420
dopo crollo nuova impalcatura in legname delle arcate cadute- come il quadro del Bellotto 1420
Fabbrica di panni  a Borgo Dora - 1427 Vittorio Amedeo VIII
Universitą e suo trasferimento a Chieri - 1427 1436 vol Vittorio Amedeo VIII
Pellerina - bealera della. - primo documento attestante la sua presenza 1429
Universitą ritorna aTorino per decreto di Amedeo VIII - 1436 1560
Dora Grossa via - obbligo ai proprietari di selciare il marciapiede della casa  1437 vol. dal comune
Albergo del " Pino " vicino a Porta Susina,e a palazzo Paesana - 1446
Sant. Agostino - antica chiesa gią trasformata - via S. Agostino   1446 1551/1582
Torre civica - il comune fa costruire il tetto , la guglia - 1449 1574
San Giacomo Maggiore - abb. Stura - decaduta incorporata alla mensa di Torino 1458
Bastione di S. Lorenzo o degli angeli - giardini reali - vol. duca Ludovico 1461/64 1464 arch. Canale Michele 
Lucento chiesa -SS. Bernardo e Brigida -  eretta dai Beccuti  1462
Bastion verde - primo bastione della difesa della cittą - dipinto di verde da Carlo Emanuele II 1464 1536 duca Lodovico - disegno Canale 
Casa forte trasform.a villa residenziale - Moncalieri - poi castello 1466 Amedeo IX
Cartiera - presso i Molassi canale 1467
Chiesa dedicata alla Madonna degli angeli - vicino ai mulini di Borgo Dora  1469 1536
Torre campanaria del Duomo - nel 1720 poi la cella campanaria - 1470 1712 vol. vescovo Giovanni Compeys 
Casa del Comune - pz. del burro - fianco chiesa di san Benigno -  1472 1663
Mulini del Pilone - primo riferimento in quest'epoca - funzionanti su barconi  1474
San Solutore, Avventore, Ottavio - inizia demolizione delle tre chiese - vol. card. Domenico della Rovere  1490
Duomo - Bianca di Savoia pone la prima pietra - 22 / 7 - 1491-  stile rinascim.  1491/ 98 1505 Meo del Caprino da Settignano
Rioni di Torino - Porta Dorotea, Por.marmorea, Por.Fibellona, Por.Turrianica - 1493
Palazzo dal nord del castello al palazzo Vescovile (armeria reale ) dem.1801 1497 cento artisti 
Duomo dedicato a San Giovanni Battista dal cardinal Domenico della Rovere  1498
Ansa della Dora dietro Birago Vische - fatta dagli Scaravelli modificando corso del fiume - un bosco 1498
Casa del Boia ( via Fornelletti poi via Bonelli 2 ) 
Palazzo Scaglia di Verrua -  ( v. Stampatori 4 ,v. Garibaldi ) * isola di sant'Alessio 1500 ca. 1617 arch. Palladio 
Duomo San Giovanni consacrato il 21 settembre da Mons. Baldassarre di Bernezzo  1505 1668
Ospedale per lebbrosi - odierna via S. Pietro in Vincoli - 1522
Cappella ,edicola,sul luogo del miracolo del " Corpus Domini " - delibera comunale  1528 1607 disegno di Matteo Sanmicheli 
Viboccone " palazzo di delizie " palazzo con cupola - affreschi del Moncalvo ( Guglielmo caccia ) progetto 1530 1565 arch. Croce - voluto da Emanuele Filiberto 
Garittone verde - nel parco reale,sopra il bastione di S. Lorenzo  1533 Ascanio Vittozzi
Teatro romano, S. Solutore, Madonna degli angeli…. distruzione dei francesi 1536 vol. da Francesco I 
Porta Palatina o Doranea,Susina,Marmorea,Castri o Fibellona  1536 vol. da Francesco I 
Bastioni Santa Margherita  - giardini reali  1536 / 62  1555 vol. Claudio di Hannebaut ( francese)
Bastioni San Pietro - giardini reali  1536 / 62  1555 vol. Claudio di Hannebaut ( francese)
Bastioni Notre Dame  - giardini reali  1536 / 62  1555 vol. Claudio di Hannebaut ( francese)
Casa del Refendario o " MonsĚ Pingon " - ( via della basilica 13 )
Chiesa S. Martiniano - inizia costruzione  1545 vol. Innocenzo Cybo arciv.
Santo nome di GesĚ - chiesa di una confraternita per assistenza ai pellegrini 1547 oggi estinta
Lebbrosario di S. Lazzaro - oltre Dora - incorporato all'ospedale S. Giovanni 1548 1627
Orfanotrofio dei Santissimi Innocenti - via delle orfane 11 - a fianco la chiesetta della SS. Annunziata 1550
Chiesa Madonna di campagna - sotto pavimenti le ossa della battaglia  1550 1835
Cimitero degli ebrei ( nell'area dell' arsenale militare )  1551 1668
Sant Agostino - rifacimento su chiesa ai Santi apostoli Giacomo e Filippo -v. S.Agostino / v. Santa Chiara  1551 1643
Bastione di San Giorgio o della Consolata - eretto dai francesi  1555 vol. dai francesi
Bastione di Santa Giustina -  1555 vol. dai francesi
Villa di Pingone - Valsalice - ( gią Andreis, poi villa Rivoira )  1555
Universitą - trasferita a Mondovď e restituita a Torino nel 1566 1560 1566 per volere di Emanuele Filiberto
Rivoli castello - ingrandimento fatto da Paciotto Francesco - 1560 Emanuele Filiberto 
Palazzo vecchio S. Giovanni detto il Paradiso ( oggi palazzo reale ) 1563 1584 Emanuele Filiberto
Istituo di credito San Paolo - via Barbaroux 23  1563
Doira Grossa - nel Decumano - canalizzazione della futura via Garibaldi -  1563 Emanuele Filiberto
Cittadella - 2 settembre - inizia costr.arch.Pacciotti Francesco d'Urbino e Francesco Orologi 1564 / 68 1568 Emanuele Filiberto
Terreni acquistati da Emanuele Filiberto - serviranno costruz. Palazzina stupinigi  1564 1573
Castello del Valentino - strutture preesistenti acquistate da Emanuele Filiberto  1564 1621 Castellamonte 
Porta Doreana - sulla linea delle Porte Palatine - 1564 Emanuele Filiberto
Valentino futuro parco -( i Savoia acquista da Renato Birago un terreno 32.ooo scudi d'oro ) costr. castello 1564 1630 Emanuele Filiberto 
Viboccone - palazzina di caccia - inizio costruzione - ( Regio Parco ) voluto da Emanuele Filiberto 1565 1630 Vitozzi - Castellamonte - Palladio 
Universitą nuovamente riportata a Torino - 1566
Parco del Viboccone - allestimento - selve,isole,grotte,valli, piante…… da Carlo Emanuele I  1568 / 72 1630
Palazzo Scaglia di Verrua - v. Stampatori 4 -  1580 ca. 1590
Casa dei gesuiti -  1567 Emanuele Filiberto 
Seminario Metropolitano - via IV Marzo - vol. dal card. Girolamo della Rovere - 1567 1711
Cittadella - vengono collati i primi cannoni - governatore conte Giuseppe Caresana  1568
Tettucci parapioggia in via Palazzo di cittą - 1569 Lanfranchi Francesco
Palazzo del Vescovo  - pz. Castello - poi palazzo ducale acquistato da Emanuele Filiberto  1570 1633
Iniziano gli scavi della rete sotterranea di mina e contromina - 1572 1942
Ospedale dei Santi Maurizio e Lazzaro -detto dei Cavalieri -  via basilica  1573 vol. Emanuele Filiberto -
Terreni a Stupinigi passati all'Ordine Mauriziano -  1573 1729
Canale della Dora per portare acque alle vie e giardini da porta Susina - 1573 - 75 Emanuele Filiberto
Lucento castello - acquistata da Emanuele Filiberto  - oggi Bonafous - Tekid, - 1574 1873 Emanuele Filiberto
Torre civica - Toro di bronzo collocato sulla torre civica insieme a quattro orologi uno per lato -            * 1575 1666 Compagnia San Paolo 
Ospedale Mauriziano -( via Basilica ) casa donata dal duca Emanuele Filiberto 1575
Palazzo Aldobrandini Biandrate di San Giorgio - v. delle orfane 6 - dono di Emanuele Filiberto al conte  1576 1796
SS. Martiri ( Avventore,Ottavio,Solutore )   - vol. duca Emanuele Filiberto - via Dora Grossa / via Botero 1577 / 85 1585 arch. Pellegrino Pellegrini Tibaldi 
SS. Trinitą - chiesa per assistenza ai pellegrini in terra Santa 1577
Casa del Tasso ( via della basilica 5 ) 1578 Filippo d' Este 
Ospedale maggiore di san Giovanni Battista e della cittą di Torino - denominazi.  1578
Misericordia - chiesa confraternita per assistenza ai condannati 1578
Albergo di virtĚ - centro accoglienza per studenti poveri e orfani - compagnia S. Paolo ,Pz.Carlina  1580 1918 Emanuele Filiberto di savoia 
Monte di Pietą - della Compagnia del San Paolo  - creazione  1580
Fabbrica delle polveri da sparo - a Borgo Dora  1580 / 82 1775
La Spinetta ( n.558 carta del Rabbini ) di Filiberto Pingone ceduta a Giacomo di Savoia Nemours 1581 1706
Aggiunge la " Casaccia " con podere - Inizia la costruzione della " Villa di delizie " chiamata Milleflorim o Miraflores  Carlo Emanuele I - Carlo di castellamonte 
Fortezza piccola sul monte dei Cappuccini " Bastida di Torino "- diventa proprietą Carlo Emanuele I 1581 1583
Ospedale ed Ospizio di caritą. Nel Lazzaretto di Dora,indi in via delle Rosine, 1582 1625 vol. Compagnia di opera pia san Paolo 
Fortezza " Bastida di Torino " passa ai frati Cappuccini diventa Monte dei Cappuccini  1583
Monte dei Cappuccini - si insediano i padri per vol. di Carlo E.- fondano la Chiesa di Santa Maria  1583 1610 ing. Giacomo Soldati 
San Tommaso - via monte di Pietą / via San Tommaso - ricostruita dopo incendio - officiata frati francescani 1584
Realizza la parte occidentale della piazza Castello - case con porticati - vol.Carlo Emanuele I  1584 Ascanio Vittozzi
San Giovanni Decollato - sulla punta di Superga.soppressa nel periodo francese 1584 1821
SS. Martiri - inaugurazione alla presenza del duca Carlo Emanuele I  1585 1773
Demolizione della porta Susina -  1585 Busca Gabrio
Ponte di legno - arch. Vitozzi - ( futuro Vittorio Em. I )                         * 1585 Carlo Emanuele I
Sangone,strada Caccie - pochi resti - Carlo Emanuele I
Abergo di caritą ( palazzo degli stemmi ) via Po - della Compagnia S. Paolo  1587
Palazzo " Millefonti " lungo Po,di fronte Cavoretto - Carlo Emanuele I
Pilone della Maria Vergine dell'Annunziata - a Po sbocco rio Reaglie 1587 1645
Galleria tra palazzo del Vescovo e Madama - vol. Carlo Emanuele I - crolla durante occupazione francese  1589 1660 Ascanio Vittozzi
Palazzo Scaglia di Verrua - v. Stampatori 4 - proprietario Antonio Solaro tesoriere di Carlo E. I  1590 1611
Casa soccorso delle vergini - fondazione San Paolo  1593
Spirito Santo - confraternita gestione ospizio catecumeni  1598 1661 arch.Ascanio Vitozzi 
Ospedale S. Giovanni si sposta in v. Barbaroux e S. Francesco Assisi - 1598
SS.Sudario - per il culto della Sindone e cura dei malati di mente - 1598
Corpus Domini cappella - costruzione  1598 1603 Sanmicheli - Vittozzi
Palazzo Aldobrandini Biandrate di San Giorgio -  1500 fine
La bottega di Pompeo - primo locale stile caffŹ moderno. 1600 ca.
Antico albergo di virtĚ - pz. Carlo Eman. II - ( Carlina )  1600 ca. 1682
Palazzo Valperga -  1600 circa 1781 M. Valperga progetto 
Palazzo della Chiusa e di Govone poi Mazzonis - via San Domenico 11 1600 / 50  1830
Martinetto - insieme di edifici industriali, officine del ferro,concerie,mulini ecc. proprieta della cittą 1600
Ampliamento primo - a sud - abbattuta porta Marmorea creata Porta Nuova - 1601 / 13  Carlo Emanuele I 
Strade,vie cittadine . S'inizia a selciare o sollaturare - 1602
Eremo dei Camaldonesi - costruzione per voto  di Carlo E. I durante la peste del 1599 1602 1797 A. Vitozzi - disegno di  Valperga
Dora Grossa - Si copre con tavole il canale - progetto Vittozzi 1602
Corpus Domini cappella - ricostruita con piazza antistante  1603 Vittozzi
Strada attraverso le mura romane che giunge alla chiesa Corpus Domini  1604 Vittozzi
Portici attorno a piazza Castello - disegno di Aureliano Monsa  1605
Galleria Sabauda ( Quadreria ) pz.Castello decorazioni interne - Zuccari, Conti, Arbasia, Caccia 1605 / 07 1659 Carlo Emanuele I 
Corpus Domini - viene abbattuto la cappelletta o tabernacolo per ereggere una chiesa 1607 1721 A. Vitozzi 
Trincotto rosso - sul sito del teatro Carignano - propr. Giovanni Cesare Zaffarone 1608
San Francesco d'Assisi - ristrutturazione chiesa e monastero - facciata Quarini Ludovico Mario - 1608 arch. Bernardo Antonio Vittone 
Cort longa - via Lanino 2 - la casa piĚ antica in borgo Dora  1609
San Dalmazzo martire - passata ai Frati barnabiti - v. Garibaldi / v. delle orfane  1609 1710
Monte dei cappuccini - ripresa dei lavori sulla chiesa - 1610 1637 A. Vitozzi 
Spirito Santo - chiesa - posa della prima pietra - 1610 A. Vitozzi 
Cascina Bogetti - zona C. Galileo Ferraris - esistenza  1610 1799
Palazzo Scaglia di Verrua - v. Stampatori 4 - padrone Nicolė Coardi di Rivalba - gen. delle finanze 1611 1617
Sant Andrea - ingrandimento ampliamento - ordine cistercensi di San Bernardo  1611 1705 / 14 A. Vitozzi 
Concessione di rialzo delle dimore di due piani ai proprietari  1612 Carlo Emanuele I 
Palazzi coi portici circondanti piazza Castello ( da v. Dora Grossa e v. Nuova )  1612 arch. Vittozzi
SS. Marco e Leonardo - chiesa vicino al ponte sul Po - verrą abbattuta nel 1811 1613 1811
Portici tra v. Barbaroux e Palazzo cittą - 1615
Contrada nuova ( via Roma ) primo tratto fino a pz. S. Carlo - vol.Carlo Emanuele I  1615 1619 Ascanio Vittozzi
Villa della Regina - gią villa Ludovica - vol. cardin. Maurizio di Savoia figlio di Carlo Emanuele I 1616 1617 Ascanio Vittozzi
Villa della regina - acquisizione del terreno per la costruzione  1617 1657
Palazzo Scaglia di Verrua - v. Stampatori 4 - acquis. dal conte Filiberto Gerardo di Verrua - trasformazione 1617 1664 arch. Gian Andrea Garabello 
Muraglie estensione verso Po e alla Dora Riparia  1619 Ercole Negri di Sanfront - Castellamonte 
Fortificazioni verso sud ( piazza San Carlo ) 1619 Ercole Negri di Sanfront - Castellamonte 
Porta Nuova - innalzamento di una porta in legno x nozze di Vittorio A. I e Cristina - in seguito poi in marmo  1619
Monumento a Vittorio Amedeo I ( 1619 Rivolta A.
San Carlo chiesa - vol. Carlo Emanuele I - officiata dai Agostiniani scalzi 1619 1834 M. Valperga progetto 
Via Palazzo di Cittą - collegamento di P Castello e p. Palazzo di cittą 1619 1673
Casa delle colonne - p. S. Giovanni - ( voluta da Carlo Emanuele II )   1619 Carlo di Castellamonte 
Palazzo in contrada della Borsa - via Giolitti 24 -  1620 Ascanio Vittozzi
Isole vicino all'arsenale ,S. Carlo,e di Porta Nuova  1620
Palazzo Turinetti di Priero - p. San Carlo 187 -  1600 ca. Amedeo di Castellamonte 
Palazzi nella contrada nuova - ( via Roma ) edificazioni  1620
Costruzione della Porta Nuova o porta Vittoria - ( pz. San Carlo )  1620 Amedeo di Castellamonte 
Castello del Valentino - manica aulica,torri sul fiume con tetti alla francese 1621/41 1633 Carlo di Castellamonte 
Vigna della regina acquistata da Cristina di Francia ( oggi villa Abegg ) 1622 1679 Costaguta Andrea 
Visitazione chiesa - a Mirafiori - in costruzione  1622 Carlo Emanuele I 
Palazzo Barolo - ( v. delle orfane 7 )  Ottavio Provana conte Druent 1622 1648 arch. Sconosciuto 
Santa Maria del Monte - oltre Po -  1623 Vitozzi 
Palazzo - Museo egizio,Pinacoteca, accademia delle scienze - 1624 / 83
Ospedale di caritą di S. Lazzaro - al di lą della Dora  - ex lebbrosario -poi parrocchia SS.Marco e Leonardo 1625 1650
Ospizio di caritą - viale di  Stupinigi - Carlo Emanuele II -  1628 1684
Valentino - futuro parco progetto - arch. Carlo di Castellamonte ) oggi facoltą di architettura 1630 / 60 Cristina , Madama reale 
Piazza San Domenico - 1630
Viboccone - da residenza di delizie diventa una tenuta agricola  1630 1643 Carlo Emanuele I 
Convento alla Madonna degli angeli - posa prima pietra della chiesa - via Carlo Alberto  1631
San Francesco da Paola chiesa e convento - via Po -vol. Vitt. Amedeo I e Cristina   1632 1664 prog. Andrea Costaguta carmelitano scalzo 
Castello del Valentino - voluta da Madama Reale ( Maria Cristina ) vi abita fino al 1630 1633 / 1660 1641 Carlo e Amedeo Castellamonte
Palazzo ducale - facciata in via xx settembre  - iniziano i lavori per la facciata  1633 1645 A. di Castellamonte 
San Lorenzo - chiesa - posa della prima pietra ( gią cappella Santa Maria e Madonna della neve ) 1634 1668 Emanuele Filiberto 
Santa Maria de Platea ( di piazza ) - cappella mutuo soccorso dei Minusieri - via Santa Maria 4  1636 1830
Palazzo Bricherasio - v.Lagrange/T.Rossi - ( contrada conciatori ) costruzione  1636 1760
Monte dei Cappuccini - lavori terminati  1637 1656 A. di Castellamonte 
Palazzo Turinetti di Pertengo - p. San Carlo 156 - oggi Istituto San Paolo  1637 1764 Amedeo di Castellamonte arch.
Palazzo Madama - copertura della volta  per ordine di Maria Cristina - 1637 1659 Carlo di Castellamonte 
Palazzo Madama - crazione " nuovo salone rappresentanza " sotto la volta  1638 / 40  Carlo di Castellamonte 
Palazzo Mazzonis ( v. S.Domenico ) arch. Alfieri - oggi tribunale - 1639 march. Solaro della Chiusa
Santa Cristina - chiesa - voluta da Maria Cristina di Francia - 1639 1715 Carlo Castellamonte 
Piazza San Carlo  - inizio costruzione vol. da Vittorio Amedeo I -  1640 1644
Palazzo Salmatoris  poi Nicolis di Robilant - v. Cesare Battisti 17  metą 600 Amedeo di Castellamonte
Castello del Valentino - torri anteriori - gallerie laterali,emicidio d'accesso - decorazioni interne  1641 1646 Amedeo di Castellamonte - Isidoro Bianchi affr.
Palazzo Geisser - pz. S. Carlo 2 - prop.Federico Tana D'Entracque -  1642 1858
Palazzo Chiablese - entrata piazzetta San Giovanni - residenza card. Maurizio di Savoia 1642 1736
Santa Teresa d' Avila - chiesa - vol. Madama reale, le sue ceneri nella chiesa  1642 Andrea Costaguta  arch.
Porta Marmorea demolizione - costruz. Palazzo Balbiano - arch. Amedeo - 1642 / 74  Carlo Ferrero d' Ormea 
Sant'Agostino - chiesa consacrazione ad opera dell'arcivescovo Giulio Cesare Bergera  1643 1716
Viboccone - viene chiuso definitivamente  1643 1706
Palazzo dal Pozzo - isolato dell'Assunta v. M.Vittoria 12  - propr. Dal Pozzo  1643 1691 Maurizio Valperga 
Palazzo Solaro del Borgo - pz. San Carlo  183 - del marchese Harvard de Senantes 1644 / 56 1663 Carlo di Castellamonte 
Piazza San Carlo ( gią  pz. Reale ) terminata  1644 Carlo di Castellamonte 
Palazzo Barbaroux - 1° costruz. di pz. San Carlo - via ospedale 1 - gią Turinetti di Cambiano   1644
Cappella Maria Vergine - per miracolo di Maria Monar - ( Madonna del Pilone )  1645 1779 vol. Maria Cristina di Francia 
Palazzo ducale poi reale - vol. Madama reale - costruito sui ruderi del " Palazzo del vescovo ", via xx settembre 1645 / 58 1663 Amedeo di Castellamonte 
Valentino castello - affreschi nell'appartamento Torino ( Alessandro Casella, Giovanni e Paolo Recchi )  1646 / 49 1729
San Salvario - costruzione chiesa - 1646 Castellamonte 
Palazzo Barolo - trasformazione  per la famiglia Provana di Druento - via delle orfane 7  1648 1692
SS. Annunziata - progetto di Carlo Morello poi di  ( v. Po 45 ) 1648 / 57 1786 Giuseppe Gallo 
San Paolo - via della Basilica - altare maggiore da Francesco Lanfranchi -  1649 1728
Regio ospizio di caritą  - vol. da Carlo Emanuele II  1649 1717
Palazzo Isnardi di Caraglio - arch. Carlo di Castellamonte.( pz. S.Carlo 183 ) 1650 march. d' Havart  Senantes
Ospedale della caritą - In casa Tarino via Po  - poi in via San Francesco da Paola  1650 1679
Accademia Albertina via - apertura -  gią via della Posta e dell'Arco  - 2° ingrandimento 1652
Accademia Albertina nella cappella della chiesa della Trinitą sita nel Duomo - compag. S. Luca  1652 1678 arciv. Cesare Bergera Giulio
Palazzo Lascaris - inizio edificazione - v. Alfieri15 - 1653 / 65 1665 Amedeo di Castellamonte 
Vigna di madama reale - arch. Costaguta - ( str. S. Vito 45 ) fine 1665 1653 Madama Cristina di Francia
Madonna degli angeli - via Carlo Alberto - vol. da Carlo Emanuel I - consacrata nel 1654 1654
Avigliana castello - ricostruzione  1655 Amedeo di Castellamonte 
Monte dei Cappuccini - consacrazione della chiesa  1656 1874 arch. Ascanio Vitozzi
Villa della Regina - Ludovica moglie di Maurizio amplia il fabbricato e i giardini  1657 1692
Venaria Reale castello - costruzione   1658 1660 Amedeo di Castellamonte 
Palazzo dell'Arsenale - gią in piazzetta reale - poi sul lato merid. della Cittadella , poi in v. Arsenale  1659 1675 ing. Carlo Morello poi Felice de Vincenti 
Palazzo civico o di cittą - v. Dora Grossa - arch. Francesco Lanfranchi - posa della prima pietra - 1659 / 63 1758 Carlo Emanuele II
Palazzo Madama - bruciata nel 1659 ricostr. e distr. dai francesi 1801 ) 1659 1718 Ascanio Vitozzi
Galleria Sabauda - incendio nella galleria tra palazzo Madama e reggia - 1659 1667
Porta Marmorea - viene demolita  1660
Palazzo Reale - nuovo - vol. Carlo Emanuele II - 1660 Amedeo di Castellamonte 
Venaria Reale castello ( galleria  di Diana ) -   1660 1700 Amedeo di Castellamonte 
Spirito Santo - via Garibaldi 6/ via XX settembre - cupola incompiuta  1661 1830
L'Pavajon d'bosch - porticato a logge adorno di statue per ostensione della Sindone - oggi la cancellata 1662 1811
Palazzo Ferrero d'Ormea - via Arsenale 6 - oggi sede Banca d'Italia -  1662 Amedeo di Castellamonte 
Palazzo Salmour - via  battisti 17 -  1662 Amedeo di Castellamonte 
Palazzo ducale o Grande - terminati appartamenti del primo piano  1663
Palazzo Lascaris - conte Beggiamo Sant Albano e Carron di S. Tommaso- v. Alfieri  1663 / 65 1674 impres. Domenico Bernardi 
ampliamento secondo - verso Po  1663 Vittorio Emanuele II 
Palazzo Solaro del Borgo - pz. San Carlo  183 - prop. Isnardi di caraglio  1663
Cappella della congregazione dei banchieri e dei mercanti ( v.Garibaldi 25 ) 1663 1692
S.Francesco Paola - altare magg. Di Tommaso Carlone + pala di C.Dauphin 1664 1667
Palazzo Scaglia di Verrua viene terminato a la ristrutturazione da parte di Carlo Vittorio Scaglia di Verrua   1664 1788 Garabello Gianandrea arch.
Torre civica S.Gregorio.ristrutturazione  - la guglia sostituita da una piramide con un nuovo toro muggente   1666 1801 Lanfranchi arch.
S.Francesco Paola - Facciata finita dai luganesi Martino Solaro e Giacomo Papa 1667
Filatoio da seta Galleani ( primo con tecniche moderne )  1667
Galleria Sabauda ( Quadreria )( Pavajon d' bosch )  - distrutta da un incendio rifatta da Carlo Emanuele I  1667 1692
Palazzo delle feste - inaugurazione - teatro nel Palazzo Ducale vecchio - 1667 1745
Cappella della Sacra Sindone -  1668/1694 1929 A. di Castellamonte - G. Guarini 
San Lorenzo - chiesa costruzione cupola  1668 / 80 Guarino Guarini  arch.
cimitero ebreo - suo trasferimentoin zona vicina per costruire l'arsenale  1668 1706
Accademia militare - via della Zecca 1 - vol. Carlo Emanuele II  1669 1674 Amedeo di Castellamonte 
Palazzo Bogino - poi Palazzo Balbo di Vinadio nel 1784 - via Bogino 8 - 1669 Carlo di Castellamonte 
Ospedale Mauriziano (SS Maurizio Lazzaro)v. Basilica vicino galleria Umberto I   1670 R.A. Rubatto
Piazza Carlina ( vol. Carlo Emanuele II )  1670 Amedeo di Castellamonte arch.
Palazzo del Senato o  Curia Maxima o carceri senatorie ( v.Corte d'appello 16) arch.Castellam. 1671 1720 Carlo Emanuele II
Palazzo Barolo - via delle orfane 7 - del conte Ottavio di Druento 1672 1692 arch.Francesco Baroncelli
Palazzo Rignon - v. Po 14 - propr. Famiglia Rignon 1673 Amedeo di Castellamonte arch.
Palazzo Coardi di Carpeneto ( via M. Vittoria 26 ) 1673 Amedeo di Castellamonte arch.
Immacolata Concezione chiesa - attigua arcivescovado - via Arsenale  1673 / 79 Amedeo di Castellamonte arch.
Contrada di Po - posa della prima pietra - vol. Carlo Emanuele II - 1673 Amedeo di Castellamonte arch.
Piazza Carlo Emanuele II o Carlina  1673/75
Bastioni verso la Dora - pz.Vittorio,cr. San Maurizio ,bastione Santa Maria  1673 Amedeo di Castellamonte arch.
Palazzo Guarene di Roero - poi Ferrero d'Ormea - p. Carlo Emanuele II ,Carlina  1673 1711
Regie segreterie "zona di comando"oggi prefettura (archivi,teatro,accademia,Zecca)  1673 / 1700 Amedeo di Castellamonte arch.
Grande Galleria - mai realizzata - restano solo le fondamenta voluta da Carlo Emanuele II - pz. Castello 1674
Palazzo Lascaris - passa a Gabriella di Marroles favorita di Carlo E. II - 1674 1695
Contrada di Po ( vol. Carlo E. II ) costruzione portici -  1674 1718 Amedeo di Castellamonte arch.
Porta di Po - costruzione  1674 - 90 1813
San Filippo Neri chiesa - posa prima pietra ,vol. duchessa Giovanna Battista di Nemours 1675 1697 luganese Antonio Bettino 
Arsenale Regio - ( via Arsenale ) inizio costruzione - vol. da Carlo Emanuele II - 1675 1736 Amedeo di Castellamonte arch.
Accademia Militare gią Accademia di Savoia -  v.della Zecca - vol.Maria Giov. Batt. Duchessa Nemours  1674 1943 Amedeo di Castellamonte arch.
Palazzo De Margherita - via Alfieri 5 - possiede la porta del diavolo - prop. Trucchi di Levaldigi -fam. Scaravaglio 1675 Amedeo di Castellamonte arch.
Palazzo della cisterna - ( v. Maria Vittoria 12 ) del conte Flaminio Ripa di Giaglione  1675 1681 cont. Flaminio Ripa Giaglione
Villa " il Maggiordomo "- Grugliasco 1675 Guarini
Isolato - ( via Carlo Alberto 10 - v. Maria Vittoria ) ai padri oratorio Filippo Neri  1675 / 1700 1801 Carlo Emanuele II
Zecca - vicino alla cavallerizza in via della Zecca ( via Verdi )  1677
Consolata santuario - rifatto da Maria Giovanna Nemours - gią Sant'Andrea - 1678 1703 Guarino Guarini 
San Lorenzo chiesa - altare  centrale  1678 Guarino Guarini poi Bertola - 
Palazzo d' Azeglio - arch. Garove ( v. Principe Amedeo 34 ) 1678 Mesmes de Marolles 
Isolati Sant'Antonio Abate e San Marco - alla porta Po  1678 - 90
Collegio dei nobili -per nobili gesuiti - poi Accademia delle scienze - via omonima  1678 1824 Michelangelo Garove arch.- G.Guarini
Accademia di San Luca  poi Accademia di belle arti  - via omonima n° 6 - dei pittori,scultori e architetti 1678 1833 vol. da Maria Giovanna di Savoia Nemours
Accademia Regia di artiglieria e Genio -  1678 1942
Ghetto ebreo - v. M.Vittoria, Bogino, Pr. Amedeo,S. Fr. Paola  - Pz. Carlina  1679 1787 vol. da Maria Giovanna di Savoia Nemours
Ospedale della caritą - trasferito alla Vigna della Madama reale per 5 anni  poi restituita  -  1679
Forno per pane e grissini - di Antonio Brunero - p. S.Simone  1679
Piazza Carlina - viene destinata a mercato dei vini - costruz. di quattro padiglioni demoliti poi nel 1865 1679 1865
San Michele  chiesa -poi Basilica Mauriziana - posa prima pietra via della Basilica 1679 1728 Antonio  Bettino 
Abegg villa - ceduto all'ospizio di Caritą.- ristrutturazione - 1679 1684 Amedeo di Castellamonte arch.
Palazzo Carignano,posa prima pietra  - oggi museo risorg.- ing. Baroncelli - vol Emanuele Filiberto il muto 1679 / 85 1790 Guarino Guarini  arch. Poi Gian Francesco Baroncelli
Maggiordomo - ( str. del portone ) Valeriano,poi Dellala,oggi Odescalchi 1680 / 86 Guarino Guarini  arch.
Isolato San Pasquale dei mastri fabbric. Stoffe e oro - v. S. Massimo 31 1680 1781 Amedeo di Castellamonte arch.
Palazzo Della chiesa di Rodi - via S. Tommaso 6 -  1680 Amedeo di Castellamonte arch.
Teatro delle feste nel palazzo ducale - via XX settembre - inaugurazione  1680 1745
Palazzo Nomis Pollone - via Battisti 7 / 9 -  1680 Amedeo di Castellamonte arch.
Palazzo Gonteri poi Doria - v.Lagrange 7- distrutto nel 43 oggi P. Ceriana  1680 Amedeo di Castellamonte arch.
Ospedale Maggiore S. Giovanni - via Giolitti - lo scavo a impr.Boeris Gaspare  1680 1768 Amedeo di Castellamonte arch.
Palazzo del Pozzo della cisterna - ceduto a Giacomo Dal Pozzo princ. Cisterna. 1681 1773
San Giovanni di Dio - ospedale  1682
Rivoli castello  - abbellimenti ( Morazzone , Bianchi Isidoro ) 1682 1693 Carlo Emanuele I
Palazzo d'Azeglio - via Principe Amedeo 34 - march. Giuseppe de Marolles 1683/89 1778 arch. Michelangelo Garove 
Palazzo Granieri Marc'Antonio della Roccia - arch. Gianfranco Baroncelli e Garove ( v. Bogino 9 ) 1683 / 99 1706 prop. Abate Marco Graneri della Roccia
San Giuseppe - via Santa Teresa 22 -  1683 / 90  1909 Carlo Emanuele Lanfranchi arch.
Piazza Carignano - dei Gesuiti viene ceduta al principe Emanuele Filiberto di Carignano - 1683
Regio Ospizio  di caritą - da via Stupinigi a via Po 31 - 35 - 37 - ( succursale )  1684 1882
Palazzo Biandrate di San Giorgio - v. delle orfane 6 -  fine 600 Amedeo di Castellamonte 
Palazzo Martini - via Maria Vittoria 10 - realizzato su tre piani  600 / '700
Palazzo Asinari di S. Marzano - arch. Garove ( v. Maria Vitt. 4 ) Carpano 1684 Asinari di S. Marzano
Abegg villa - proprieta di Vittorio Amedeo II - poi di nuovo all'ospizio  1684 / 1713 1827
Palazzo Nomis di Pollone - v. Cesare Battisti 7 -9 - oggi sede circolo Whist - sec. 17° Amedeo di Castellamonte 
Palazzo Carretto di Gorzegno - v. Bogino 16 - vol G. Gallinari  1685
Chiesa del Lingotto o S.Giovanni Battista -  1686 costr. dal conte di Levaldigi 
Universitą dei Mastri Vellutari di corte - chiesa SS.Annunziata - trasferita per troppo rumore a……….. 1686 1781
Viene demolito il ponte levatoio del castello del palazzo madama -- 1686
Camera di commercio ( sovrintendenza gen.del Commercio arti e manifatture ) 1687 1728
Palazzo Dal Pozzo - ampliamento - costruz. Giardino  1691 1773 arch. Henri Duparc
Cappella dei mercanti - ampliazione - decorazione  - vol. da Agostino Provana rettore dei Gesuiti  1692 / 95 1769 Stefano Maria Legnani, affrescatore 
Galleria sabauda ( Quadreria ) entra nella collezione la raccolta del cardinal Maurizio fratello del duca   1692 1741
Villa della regina - la vigna passa in proprietą ad Anna d'Orleans moglie di Vittorio Amedeo II 1692 1868
Palazzo Barolo -facciata con scalone -  allestimenti decorativi ,tele di Trevisani, affreschi Legnani  1692 / 94 1727 Gian Francesco baroncelli - stucchi Pietro Somasso
Castello di Rivoli - distrutto dai francesi 1693 1715 F
Cappella della Sacra Sindone - inaugurata e ospita la Sindone -   1694 1929
Palazzo Lascaris - due fulmini colpiscono polveriera - il palazzo venne danneggiato - morte di molte persone  1695 / 98 1720
Giardini reali - ideati da AndrŹ Le Notre - vol. Carlo Emanuele  III  1697 arch. AndrŹ Le Notre 
San Filippo Neri - chiesa - erezione altare maggiore da Antonio Bertola 1697 / 703 1714
Fontana delle Nereidi e dei Tritoni  ( giardino palazzo reale ) 1697 Martinez arch.
Palazzo Provana di Collegno poi Guidobono Cavalchini Garofoli ( v.S.Teresa 20) 1698 1884 Guarino Guarini
Mercato dei bovini - borgo Dora 1698 1832
Porta San Michele  poi Vittoria - arco costruito v. Milano e Porta Palazzo- ex S. Michele 1699 1801 vol.Vittorio Amedeo II
Venaria Reale castello - sospensione lavori causa guerra   1700 1714
Palazzo Scarampi - via Bogino 25  1700 / 20  1886
Porta Palatina - chiusura della porta per trasformazione in carceri del Vicariato  1702 1724 vol.Vittorio Amedeo II
Bastioni verso ovest ( dalla chiesa Consolata sino alla Cittadella ) 1702 vol.Vittorio Amedeo II
Trincotto rosso,in parrocchia S. Tommaso - dai frat. Berlenda  1703 1752 acquisto di Eman. Filiberto
Consolata santuario - costruz. Cupola ,  1703 1729 Antonio Bertola 
Milleflores vien3e completamente distrutta durante l'assedio  1706
Palazzo Granieri della Roccia -  via Bogino 6 - diventa sede comando supremo maresc. Virico Daum  1706 1858
Viboccone - distruzione da parte dei francesi durante l'assedio - 1706 1713
Cimitero ebreo - distrutto -trasferito in v. delle rosine  1706 1772
Gioielleria di Giacomo Musy - padiglione tra palazzo Madama e Reale  1707 oggi in via Po 1 
San Dalmazzo - costruito il campanile con 4 campane fuse ad Annecy - v. Garibaldi / v. delle orfane - 1709
Palazzo Ferrero d' Ormea- ( piazza Carlo E. II , 13 ) 1710 Carlo Roero conte Guarene
Seminario ( via XX settembre 83 ) vol. dall'abate  Giampiero Costa di Usseglio  -  1711 / 29 Cerutti Pietro Paolo arch.
Palazzo Graneri di Roero - di Carlo Giacomo di Guarene Roero - p. Carlina  1711 Filippo Juvarra ( facciata ) 
Strada reale di Francia ombreggiata da olmi ( larga 15m. lunga 12 km. ) 1711 1796 Vittorio Amedeo II - Michelangelo Garove 
Duomo - portali lignei - intagliati da Carlo Maria Ugliengo - disegno di Pietro Paolo Cerutti  1712
Nativitą di Maria - chiesa Pozzo strada - v. Bardonecchia  1712
Teatro di legno - poi Carignano - vol da princ. Luigi  Amedeo Vittorio Carignano 1712 1752
Palazzo dell'Universitą - arch. Garove,Bertola,Juvara,Ricca   ( v. Po 17 )  1713 / 20 1834 Vittorio Amedeo II
Chiuso il ponte levatoio nella Porta Susina ( v. Garibaldi / v. Consolata )  1713
Ampliamento terzo - a ovest sino cr. Valdocco - 1713 Vittorio Amedeo II
Tesoriera villa - viale Rivoli - vol. Ajmo Ferrero di Borgaro  e Cocconato tesor. Acquista i terreni  1713 1844 Giacomo Maggi
Viboccone - distrutto diventa " Regio Parco " perché i Savoia diventano reali  - 1713 1758
Vigna di Madama reale donata all'Ospedale della caritą 1713 1723
Bottega del " caffŹ " di Forneris ( v. S.Dalmazzo o via delle orfane ) 1714 1724 voluto Vittorio Amedeo II
San Filippo Neri chiesa - crollo della cupola del 1675 - e sua ricostruzione  1714 / 30 1835 Filippo Juvarra
Palazzo dell'Universita - da Vittorio Amedeo II  1714 disegni del Ricca -
Porta Palazzo - costruzione  1714 Juvarra Filippo arch.
Venaria reale castello - restauro dei danni di guerra e ampliamento - 1714 1717 Juvarra Filippo arch.
Fucina per la costruzione delle canne per fucile - Borgo Dora  1715
Santa Cristina - chiesa pz. S. Carlo costruzione facciata  1715 / 18 Juvarra 
Santa Pelagia - chiesa - via Santa Croce ang. Via San Massimo - edificazione  1715 1770
Superga Basilica - edificazione - vol Vittorio Amedeo II 1715 / 31 1774 Juvarra Filippo arch.
La Tesoriera - vol tesoriere Aimone Ferrero di Borgaro -   1715 1844 Maggi Jacopo disegn.
Palazzo Saluzzo Paesana ( v.Consolata 1 bis ) vol. conte Baldassarre Saluzzo - via Garibaldi , v. Consolata  1715 / 22 1715 Plantery Gian Giacomo 
Palazzo Novarina di Spigno e S. Sebastiano - v. S. Chiara 8 -  sec. 18° Plantery Gian Giacomo 
Rivoli castello - demolizioni delle parti garoviane   1715 1719 Juvarra Filippo arch.
Palazzo Saluzzo di Paesana - arch. Plantery ( v. Consolata 1 ) 1715 Baldassarre Saluzzo Paesana
Piazza Susina poi Savoia - palazzi Martini, Saluzzo, casa Orfanotrofio, casa dei Barnabiti, 1715 1850
Palazzi simbolo della piazza Susina ( poi Savoia ) palazzi Martini di Cigala e Saluzzo di Paesana - 1715 1716 Juvarra Filippo arch.
Palazzo Birago di Borgaro - v. C. Alberto 16 - gią conte Calvi di Bergolo  1716 Filippo Iuvarra
Sant' Agostino -restauri e scoperta in un camino immagine intatta della Madonna con angelo 1716
Fucina militare del Valdocco - produzione canne di fucile  1716 1860
Palazzo Della Valle - ( v. Carlo Alberto 16 ) oggi propr. Calvi di Bergolo  1716 Juvarra Filippo arch.
Quartieri Militari ( S. Celso e S. Daniele )  fra loro la porta Urbica Susina - 1716 / 29 1771 Juvarra Filippo arch.
Palazzo Martini di Cigala - ( v. Consolata 3 ) vol. Carlo Francesco Martini  1716 Juvarra Filippo arch.
Regio Ospizio di caritą - riordinato e ampliato - viale stupinigi  1717 1888
Venaria reale castello - cappella sant Umberto,  1717 / 19 1720 Juvarra Filippo arch.
Contrada di Po - terminata  1718
Chiesa Santa Cristina - facciata - voluta da Madama Reale Maria Giovanna Savoia - Nemours  1718 Juvarra Filippo arch.
Palazzo Madama ,facciata - scalone ecc….. Voluta da Madama Reale Giovanna di Semour  Savoia - 1718 / 21 1822 Juvarra Filippo arch.
Rivoli castello - costruzione   1719 1726
Palazzo reale - due scale delle forbici - decoraz. Facciata ovest - 1720 1862 Juvarra Filippo arch.
Torre campanaria Sant Andrea del Duomo - il coronamento in seguito non fu eseguito - dis. juvarra 1720 / 22 1989 Juvarra Filippo arch.
Palazzo di giustizia - ( v. corte d'appello16 ) lato orientale - vol. Vittorio Amedeo II 1720 1741 Juvarra Filippo arch.
Venaria reale castello - costruz. Scuderie, citroneria, galleria collegamento - 1720 / 67 Benedetto Alfieri -
Palazzo Lascaris - passa proprietą ai  marchesi Carron di S. Tommaso ( 6 agosto )  1720 1803
Palazzo Armano di Gros - via del Carmine 4 - propr. Francesco Ignazio Armano di Gros - 1720 Gian Giacomo Plantery
Palazzo Cotti di Brusasco - via del carmine 5 - Nicolis di Robiland -
Casa di Filippo Juvarra - via Piave e via San Domenico - terreno donato da Vittorio Amedeo II - demolita anni 30  1720
Canale sotterraneo - da via Barbaroux,pz. Castello, via Po al fiume - 1720 1726 Vittorio Amedeo II
Cappella Beata Vergine della neve - Borgo Dora  1721 1729
Corpus Domini- chiesa - costruzione altare a San Giuseppe  1721 / 24 Juvarra Filippo arch.
Demolizione della " volta rossa " che separa p.delle erbe da p. Corpus Domini - 1722 1756
Piazza di Porta Palazzo  e via Milano - Porta Vittoria - 1722 Juvarra Filippo arch.
Libreria regia pubblica - nell'Universitą - via Verdi  1722
Villa della Regina - modifiche al corpo centrale e ai padiglioni - 1723 Filippo Juvarra
Porta Palatina diventa carcere vicariale , sostituita da Porta Italia a ( Porta Palazzo ) per delitti minori  1724 1935
Costruzione canale sotterraneo in via Po - 1726 arch. Ravera 
Rivoli castello - sospensione costruzione   1726
Via della Misericordia da via Garibaldi -  1727
Palazzo Barolo - ereditato da Ottavio Giuseppe di Provana -  1727 1743
San Paolo - via della Basilica - ceduta all' ordine di SS. Maurizio e Lazzaro - vol. Vittorio Amedeo II 1728 1836
Seminario - via XX settembre - completamento edificio  1728 1774
Basilica Mauriziana - via della Basilica - requisita da re Vittorio Amedeo II per unirla agli attigui ospedali  1728 1835
Manicomio " regio osped. dŹ pazzarelli " alla confraternita SS.Sudario ( v.Giulio 22 ) 1728 1735  terreno offerto da . Vittorio Amedeo II
Consiglio di commercio - gią sovrintendenza del commercio arti e manifatture ) 1728 1801
Collegio reale antico delle provincie - ( pz. Carlina ) 1729 Vittorio Amedeo II
Consolata santuario - altare maggiore , presbitero - 1729 1846 Juvarra Filippo arch.
Palazzo Cavour - v. Cavour 8 - del conte Michele Antonio Benso di Cavour - oggi Regione  1729 1754 arch. Giacomo Plantery
Palazzo Cavallieri - via della basilica - ristrutturato  1729 Juvarra Filippo arch.
Castello del Valentino  - Orto Botanico dell'Universitą  -direttore G.B. Caccia  1729 1824 Vittorio Amedeo II
Contrada di Porta Palazzo  ( via Milano ) progetto d' allargamento e raddrizzamento  - vol da Vittorio Amedeo II  1729 Juvarra Filippo arch.
Caserma " Bergia " piazza Carlina - gią Collegio Provincie poi sede Carabinieri  1729
SS Simone e Giuda - Borgo Dora gią Madonna della neve  1729 1956
Cimitero - ( zona crocetta ) distrutto nel 1849, sostituito e poi cancellato  1729
Palazzina di caccia di Stupinigi - vol. Vittorio A. II  1729 / 1733 Juvarra Filippo arch.
Villa della Mandria -  1730 Juvarra Filippo arch.
Palazzo Compans di Bricanteau ( v. S. Teresa 10 ) teatro Macario 1730 Juvarra Filippo arch.
Palazzo Roero di Guarene poi d' Ormea - facciata -( piazza Carlo E. II - 13 )  1730 Juvarra Filippo arch.
Palazzo Capris di CigliŹ - v. Santa Maria 1 -antica famiglia biellese del 400' 1730 GianGiacomo Plantery
Villa Scaglia di Verrua ( C. Peschiera 17 ang. C. Ferraris ) Juvarra arch. Giovanna Battista di Verrua
Palazzo Caisotti di Verduno - via del Carmine 10 - di Paolo Luigi Caissotti poi ai Peyretti di Condove 1730 ca.
Peota reale ( barca costruita a Venezia ) Bucintoro usato tre volte in occasioni reali - 1730 Carlo Emanuele II
Palazzo degli archivi - Archivio di stato - ( pz. Castello ) tra palazzo reale e teatro regio - Juvarra 1731 / 34 Carlo Emanuele III
Palazzo Ceriana - Badini ( via Verdi 10 ) disegno - 1731 Juvarra Filippo arch.
Basilica Superga - gią officiabile  1731 1777 Juvarra Filippo arch.
Museo d'artiglieria - voluto da Carlo Emanuele III ( 18 aprile ) stanza dell'arsenale  1731 1893
Nostra Signora del Carmine chiesa e convento - ( p. Savoia e quartieri ) posa prima pietra -  1732 1736 Juvarra Filippo arch.
Cascinette Le - feudo della famiglia dei Tana - borgata abbattuta per costruire la Fiat di lungo stura Lazio  1733
Casa figlie della Provvidenza - iniz. costruz.- dirett, conte Renato Birago di Borgaro  1734 1752
Ospedale dei Pazzerelli - della confraternita del Santo Sudario  1735 1811 prog. Ing. Mazzone 
Villa Morra di Lavriano - Villastellone  1735 Juvarra Filippo arch.
Palazzo dell'acquavitaro Durando di Villa. ( via Garibaldi 23 ) 1736 Gallo Francesco
Teatro regio - vol. Vittorio Amedeo II - spesa compless. Lire 822.606 1736 / 40 Alfieri Benedetto arch. Conte
Nostra Signora del Carmine chiesa - Altare maggiore offerto da Carlo Eman. III 1736 1872 costr. F.B. Feroggio progetto Alfieri 
Palazzo Chiablese - entrata piazzetta San Giovanni -riplasmato e decorato da Alfieri Benedetto 1736 Benedetto Alfieri arch.
Cimitero dei santi Bino e Evasio ( vicino Gran Madre ) 1736 Alfieri Benedetto arch. Conte
Dora Grossa via - progetto di rettifica ,drizzamento e allargamento -   1736 1753 progetto arch. Plantery, Bertola, Roche e Lampo -
Arsenale militare - v. Arsenale - ampliamento arch. De Vincenzi  1736 1888
Palazzo Durando di Villa - via Garibaldi 23 - poi abitazione di Valletta  1736 F. Gallo ing. 
Complesso della Saffarona - al termine di c. regina Margherita 1737 / 40 Juvarra Filippo arch.
Collegio delle Provincie - pz.Carlo Emanuele I - 1737 A.B. Vittone
Reale scuola militare teorica - pratica d'artiglieria e fortificazioni - poi accademia 1738 1783 vol. Carlo Emanuele III
Arsenale militare - v. Arsenale - per costruzione cannoni - traferito poi a Borgo Dora  1738 / 42 1890 ing. Devincenti Felice Antonio  
Cavallerizza edificio - ( via della Zecca ) attiguo accademia militare  1739 Alfieri Benedetto arch. Conte
Palazzo Chiablese - ristrutturato e arredato da Alfieri - abitaz. di Benedetto Maurizio Savoia duca Chiablese  1739 - 67 1956 Alfieri Benedetto arch. Conte
Collegio delle provincie - ( ora caserma Bergia ) convitto per studenti esterni 1739 B.A. Vittone
Palazzo delle segreterie di stato - oggi Prefettura - 1739 Alfieri Benedetto arch. Conte
Scuola di Applicazione di artiglieria - via della Zecca  poi v. arsenale -  1739 vol. Carlo Emanuele III
Collegio delle Provincie ( Pz. Carlo Em. II - 4 ) arch. Vittone Antonio  1740 Carlo Emanuele III  
Teatro Regio - vol. Carlo Emanuele III - inaug. 26 dicembre - 1° opera " l' Arsace " di Pietro Metastasio 1740 1936 Filippo Juvarra e Alfieri Benedetto arch. Conte
Galleria sabauda ( Quadreria ) entra nella collezione la raccolta del principe Eugenio   1741 1798
Tribunale o Curia Maxima - via Corte d'Appello 16 - continuazione lavori vol. da Carlo Emanuele II 1741 1788 Alfieri Benedetto arch. Conte
Senato - trasferimento in via della Consolata 12 -nel palazzo del conte Cacherano di Mombello  1741 1838
Santa Chiara - chiesa -via delle orfane 15 - gią monastero ora scomparso - rifatta la chiesa x suore Clarisse 1742 1814 Plantery Bernardo Vittone arch.
Santi Simone Giuda chiesa - diventa osteria con alloggio - via Garibaldi 13 1742 1907
Palazzo Barolo - dei Falletti di Barolo - decorazione interni ,scalone,appartamenti - v. delle orfane 7 - 1743 1829 Benedetto Alfieri  arch.
Teatro del palazzo vecchio di San Giovanni - distrutto da un incendio - via XX settembre  1745
Opera provvidenza per ragazze povere - ( oggi sede riscossioni e tributi ) 1749 Alfieri Benedetto arch. Conte
Palazzo Fontana di Cravanzana -  ( via Garibaldi 28 ) 1750 Plantery Gian Giacomo 
Palazzo Morozzo di BianzŹ - v. dell'ospedale 28 - 1750 Michelangelo Garove - Alfieri 
Villa Robilant - gią Nomis di Pollone poi Villa Sassi ristorante - 1750 card. Giambattista Roero 
Canale del Parco - dalla Dora sotto i giardini reali alla Manifattura tabacchi 1750 il canale resterą attivo fino al 1996 -
Casa famiglia Quaglia di Barbaresco - via Garibaldi 2 - oggi della Regione Piemonte  1750 ca. arch. Barberis 
Rotonda laterizia ( costruz.nel bastion verde per porate acque nei giardini ) 1750
Vigna del cardinale ( Moncalieri ) arch. Vittone 1750 Carlo Vittorio delle Lanze 
Santa Maria di Piazza - chiesa - via santa Maria 41  1751/ 54 Plantery Bernardo Vittone arch.
Chiesa della Misericordia - via Barbaroux 41 -rifatta  1751 1828 disegno conte Nicolis di Robilant 
Biblioteca del Seminario Arcivescovile -  1751
Carignano teatro - costr. su terreno del Trincotto rosso demolito - incendio 1752 1787 Luigi Carignano di Savoia
Mercato - primo insediamento a Porta Palazzo  1752
Palazzo Cacherano di Monbello - pz. della Consolata  1752 Nicolis di Robilant
Orfanotrofio - fianco palazzo Martini di Cigala - v. Consolata 8 - 1752
Casa delle figlie della Provvidenza - trasferimento in via XX settembre  1752
Palazzo del marchese Fontana di Cravanzana - via Garibaldi 26 - 1753 Gian Giacomo Plantery  arch.
Dora Grossa via - sistemazione della via - termina nel 1775 - 1753 1763 Bertola Ignazio arch.
Palazzo Cavour - ampliamento sale decorate con rivestimento in legno intagliato e dorato  1754 / 58 Giuseppe Bovis - Benedetto Alfieri
Fontana delle Naiadi e Tritoni - giardini reali 1754 modello F. Ladatte - e Simone Martinez
Palazzo cittą piazza -  ( gią piazza delle erbe ) costruz. dei portici 1756 1853  arch.Benedetto Alfieri 
Societą scientifica privata - Biblioteca dell'Accademia delle scienze -  1757 vol.Giuseppe Angelo Saluzzio di Monesiglio
Piazza Carignano - progetta l'attuale aspetto - 1757 Bellino Antonio Francesco
Ristorante il Cambio - costruzione  1757
Palazzo Perrone di S. Martino - arch. Borra ( v. XX settembre 31 ) 1757 1883 March. Gioachino Argentero di Bersezio
Teatro di anatomia nell'ospedale maggiore ( v. Giolitti 36 )  1757 Vittone A. Bernardo arch.
Istituto delle Rosine - per ragazze povere - via delle Rosine -  1758
Palazzo di cittą - ampliato e modificato - due ali laterali che completano la facciata - 1758 1785 Benedetto Alfieri arch.
Via Palazzo di Cittą - nella dimensione attuale  1758 Benedetto Alfieri arch.
Manifattura reale di carta,tabacchi, e piombo -sui resti del Viboccone ( Regio Parco ) 1758 / 68 1858 Feroggio Benedetto arch.e De Vincenti F.A.
Primo osservatorio astronomico ( in una vecchia torre di via Po )  1759 1822 padre Giovanni Battista Beccaria
Palazzo Bricherasio - proprietą di Solaro di Monasterolo. - trasformazioni scalone,atrio colonnato …….. 1760 1855 arch. Carlo Emanuele Bovis 
Molassi canale - dalla ansa della Dora a c. XI Febbraio  1760 ing. Michelotti Francesco Domenico
Villa Capriglio - strada traforo del Pino - 1761
Via Dora Grossa viene allargata da m. 8 ai 11,40 - 1763 1775 Plantery
Edificio idraulico - ( porta Susina,vicino podere Parella ) 1763 / 69 Michelotti  Francesco Domenico 
Crea il canale Meana o della Ficca Nuova -  1763 Michelotti ing.
Palazzo Turinetti di Pertengo - pz. S. Carlo 156 - modifica  1764 1963 B. Alfieri
Stabilimento per le esperienze idrauliche  - via Appio Claudio - chiuso nel 1869 1765 volere di Carlo Emanuele III 
Chiesa San Domenico - incendio distrugge tutte le case della via - rifacimento  1765 1908
Chiesa al beato Amedeo IX di Savoia - dentro la Manifattura tabacchi  1765
Chiesa della confraternita dello Spirito Santo - ( via Porte Palatine 9 )  1765 1945 Giovan Battista Ferroggio 
Stupinigi palazzina - erezione del grande cervo in bronzo sulla facciata - opera scultore Ladatte Francesco 1766
Salone di Palazzo Palma - Rivarolo Canavese  1767 Juvarra Filippo arch.
Ospedale maggiore  aggiunta la costruz. Chiesa San Giovanni -  1768 Castelli Filippo arch.
Cappella dei mercanti -  sistemazione per rettificazione della via Dora Grossa 1769 1957 Vittone e Barberis 
Santa Pelagia - ricostruzione della chiesa per suore Agostiniane   1769 / 1772 1800 Nicolis di Robilant 
Biblioteca della scuola veterinaria - 1769
Dora Grossa via - progetto di rettifica  1769 1797 Vittone A. Bernardo arch.
Teatro " del Gallo " vicolo Ozanam ( v. Po ) - poi " Ughetti - Sutera - Rossini " 1770 1793
Boasso cappella ( str. Val S. Martino super. 137 )  1770 Vittone A. Bernardo arch.
Quartieri Militari - terminati e sopraelevati  1771 Birago di Borgaro
Casa Professa dei Gesuiti - ( via Garibaldi 25 ) 1771 Martinez,Vittone ………
Volta Rossa - passaggio della via dei panierai che unica pz. Corpus domini con pz. Palazzo cittą - 1772
Contrada Po - innalzamento delle case ( 6 trabucchi )  1772 arch. Dellala di Beinasco 
Cimitero ebreo - ( borgo Vanchiglia )  1772 1867
Basilica Superga - costruzione cripta  1773 /78 Martinez - Bosio - Ravelli - Rana 
SS. Martiri - terminata - con la cupola di Carlo Giulio - v. Garibaldi / v. Botero  1773 1844
Palazzo Dal Pozzo della Cisterna - principe Giuseppe Alfonso - facciata,alloggi,decoraz.affreschi,scuderie 1773 /87 1867 arch. Valeriano Dellela di Beinasco
Seminario - Cappella Beata Vergine - via XX settembre  1774 1793 Carlo Ceroni 
Fabbrica polveri da sparo e raffineria dei nitri - ricostruzione - Borgo Dora - gią segheria  1775 / 78 1852 colon. Antonio Quaglia 
Dora Grossa - Allineamento e ampliamento completato della via con  via di Susa, e d'Italia, piazza Castello  1775 1830 Vittorio Amedeo III
San Domenico - restuaro per l'incendio subito nel 1765 - 1776 1906
Arcivescovado palazzo - asseganto alla Curia da Vittorio Amedeo III 1776 Ravelli gen. 
Ospedale militare - accanto palazzo arcivescovile  1777
Cimitero San Lazzaro o della Rocca  - lungo Po Cairoli ang. Via Mazzini  oggi grattac. RIV 1777 1829 conte Francesco Valeriano Dellala di Beinasco
Superga basilica - ultimazione dea cripta con le tombe dei Savoia 1777
Cimitero San Pietro in Vincoli - ( vol. da Vittorio Amedeo III )gią SS.Crocifisso 1777 1854 conte Francesco Dellala
Palazzo d'Azeglio - restaurato e acquist. dal march. Cesare Taparelli d'Azeglio 1778 1845 arch. Filippo Castelli 
Reale Accademia  - Universitą via la Zecca - dirett. Lorenzo Pecheux 1778 1837 voluta da Vittorio Amedeo III
Cappella di Maria vergine - ingrandita - ( Madonna del Pilone )  1779 1787
Mulini del Pilone - portati a funzionare a riva vicino alla chiesa -  1779
Teatro Guglielmone - poi D'Angennes dal nome del marchese - V P. Amedeo 24 1780 1786
Chiesa del borgo Dora - vicino alla Dora soggetta a degrado per umiditą 1780 1956 Dellala di Beinasco
Palazzo Piossasco di Rivalba - via Cavour 13 -  1780 B. Alfieri
Convento ( v. Santa Teresa ) 1780 Ignazio A. Giulio 
Casa della volta rossa - demolita (v. Palazzo cittą 19 - casa del Cottolengo 1780
Bagni pubblici - via della Consolata  1781
Palazzo per attivitą lavorative dei mastri delle stoffe e oro - v.S.Massimo 31 / 33 e v. Giolitti  1781 arch. Pietro Bonvicini 
Palazzo valperga -diventa conte Galleani  - ristruttura - oggi Banco Ambrosiano V. 1781 L. Barberis arch.
Palazzo Harcourt  - via XX Settembre 41 - vol. dal conte Erasmo d'Harcourt  gia trincotto del 600 di Grondana G. 1782 / 83 1926 arch. Filippo Castelli  - Carlo Borda 
Accademia delle scienze - prende nome la via accademia delle scienze - sala riunioni  1783 1824 Giovannino Galliari 
San Michele chiesa - giardini Cavour - officiata dai Trinitari sino al 1801 1783 / 90 1960 Pietro Bonvicini ing.
Palazzo Vallesa della Martiniana - via San Dalmazzo 15 / santa Maria - vol. contessa Giuliana della Martiniana  1783 / 90 1852 arch. Michele Luigi Barberis 
Biblioteca dell'Accademia dell'agricoltura - 1785
Accademia dell'agricoltura - ex societą agraria - sede collegio dei nobili 1785 oggi nel palazzo Corbetta Bellini 
Palazzo di cittą - costruz. del retro ( cortili del burro e della Griotta ) 1785 / 87 1786 Barberis Michele Luigi arch.
Torre civica -  iniziata e mai finita - ang. Via Corte d'appello - rimangono tracce -  1786 1817 Filippo Castelli arch.
Liquoreria Carpano - ( gią Marendazzo ) pz. Castello 18 -  1786 1916
SS.Annunziata - chiesa -terminata la facciata ad opera del Martinez - via Po 45 1786 1926
Teatro " D'Angennes"ex Guglielmone - arch. Golzio - ( v. Princ. Amedeo 26 ) restaurato nel 1820 1786 1891 march. Claudio d' Angennes 
Campanile innalzato alla chiesa del Pilone -  1787 1817
Teatro Carignano ricostruzione  - facciata arch. Borra - arso nel 1787 1787 Feroggio Gian Batt.arch.
Tribunale o Curia Maxima - via Corte d'Appello 16 - innalzato lato meridionale - vol da Vittorio Amedeo III 1788 1838 G.Battista Piacenza, G. battista Feroggio, Ignazio Michela
Palazzo Scaglia di Verrua sopraelevazione - proprietą Anna Felice sp. A Giuseppe Martino della Motta . 1788 1819 Feroggio Francesco arch.
Scuola popolare gratuita - via Borgo Dora 35 - voluta da Vittorio Amedeo III 1789
Convitto delle vedove nobili - collina torinese 1790 I. Galletti
Scuderie di palazzo Carignano - ( pz. Carlo Alberto )oggi biblioteca  1790 1848 Castelli Filippo arch.
Casotto in v. Dora Grossa per la regolazione delle acque  in piazza Susina  1792
Teatro Ughetti in contrada Po - gia Gallo - poi diverrą teatro Sutera - poi Rossini - 1793 1828 arch. Giuseppe Ogliani 
Cappella del seminario - ampliamento sulla via XX settembre  1793 arch. C.Ceroni 
Palazzo dei Mastri d'oro ,argento e seta - p.Cavour 16 - manca data d'inizio 1795 arch. Bonvicini 
Palazzo Aldobrandini Biandrate di San Giorgio - v. delle orfane 6 -  prop. Carpeneto San Giorgio del Carretto  1796 1840
Abbattimento degli olmi sulla strada di Rivoli da parte degli austriaci - 1796 1812
Eremo dei Camaldonesi - distruzione da parte dei francesi  1797
Cappella dei mercanti - rifacimento altare 1797 1956 M.E.Buscaglione 
Galleria Sabauda tra palazzo reale e Madama - crolla durante occupazione francese  1798/814 1824
Cascina Bogetti - zona c. Galileo F. - comando truppe napoleoniche  1799 1932
Porta Vittoria - demolizione - centro sud di Porta Palazzo  sostituita con una fontana " dei delfini "  1800 per ordine dei francesi 
Demolizione di tutti i bastioni - rimangono il S. Giovanni e santa Adelaide diventano giardini detti  "i Ripari "  1800 1872
bastioni di S. Ottavio detto bastione verde - S.Lorenzo,S.Maurizio,S. Carlo,e S. Antonio - 1800
Santa Pelagia - cessione della chiesa alla Pia Opera Mendicitą 1800 1931
Isolato ( v. Carlo Alberto , via Maria vittoria ) congregazione Filippo Neri - soppressa dai francesi 1801 1855
Camera di commercio ( gią Consiglio di commercio ) 1801 1814
Torre  civica - demolizione voluta da Napoleone - l'orologio portato sul davanti del Municipio 23/4/1801
Porta Vittoria - demolito dai francesi - centro dell'attuale Porta Palazzo  1801
Scuola veterinaria - Valentino  1802
Palazzo Lascaris - del marchese Agostino Lascaris di ventimiglia - ( sez.Monviso,cantone 30,porta 520 )  1803 1835
Obelisco della misurazione meridiano di Torino fatta da Beccaria - Pz. Statuto 1808
Ricovero di mendicitą per 300 mendicanti - in locali destinati ad ergastolo ( vedi storia d'Italia - marzo ) 1809
Ponte in pietra sul Po - vol. da Napoleone - Ponte Napoleonico poi Vittorio Emanuele  1810 / 14 arch. La RamŹ Pertichamp 
Ospedale pazzarelli o Santo Sudario passa al Carmine - soppressione confraternita  1811 1830 voluta dall'arciv. Giacinto della Torre 
Piazzetta reale - Porticato a logge per ostensione della Sindone - distrutto dal fuoco - demolito,   1811 1840 Carlo Morello 
SS. Marco e Leonardo - chiesa vicino al ponte sul Po - demolita perché ostacolo al nuovo ponte  1811
Campo di Marte o pz. S. Secondo ( pz. d'armi )  C. Matteotti,v.Volta,v. Magenta e Assietta,C.G.Ferraris - 1812
Allargamento della strada reale per Rivoli - largh. 16,954 piĚ due striscie di m. 2,312 per lato. 1812 1871 arch. Gaetano Lombardi 
Porta di Po - demolita dai francesi  1813
Accademia filarmonica - palazzo Isnardi di Caraglio - P. San Carlo  1814
Viale dei platani apertura - poi del " Re " nel 1852 - il 24 / 4 / 1878 c. Vittorio E.   1814
Piazza Emanuele Filiberto ( Porta Palazzo ) costr. Arc. Gaetano Lombardi 1814
Santa Chiara - chiesa -via delle orfane 15 - le  suore Clarisse passano alle suore della Visitazione - 1814 1930
Consiglio di Commercio ( gią Camera di Commercio ) 1815 1826
Accademia militare regia - abbellim. e riattamento -abolito da Napoleone - 1816 Vittorio Emanuele I - arch. Amedeo Castellamonte 
Canale Michelotti - uso mulini - ( Madonna del pilone )  1816 1935 Michelotti Ignazio arch.
Ospedale S. Luigi - arch. Talucchi ( v. S.Chiara 40 ) oggi archivio di stato 1817 / 28 Vittorio Emanuele I 
Chiesa e battistero a Madonna del Pilone - rifatta  1817
Palazzo delle provincie ( pz. Carlina ) ampliamento - sede carabinieri reali 1817 Vittorio Emanuele I 
Spianamento dei bastioni e della cittadella onde fare viali - 1817
Viali - creazione : str. san Maurizio,Santa Barbara,San Massimo, Principe Eugenio,cr. Casale,cr. Valdocco  1817
Piazza d'Armi - tra c. Principe Umberto e c. duca di Genova - 1817 arch. Lombardi 
Palazzo cittą - incendio e riattamento - sede guardie civiche e del fuoco - 1817 1858 Lorenzo e Gaetano Lombardi arch.
Gran Madre di Dio -chiesa - arch. Bonsignori, Giuseppe Formento- posa prima pietra - 1818 / 31 Municipio di Torino 
Piazza Vittorio Eman. I - arch. Frizzi - ( poi Vittorio Veneto nel 1919 ) prima pietra -  1818 1825 Vittorio Emanuele I  - arch. Giuseppe Frizzi 
Palazzo delle dogane - gią convento Carmelitani scalzi o di S. Teresa - 1818 Cardone
Convento educativo del Carmine - ( via Dora Grossa ) 1818 Talucchi Giuseppe
Palazzo Scaglia di Verrua - proprietą di Cesare San Martino della Motta  1819
Terrazze dei palazzi sulle vie che sboccano  in via Po - Regio decreto Viglietto  1819 Bonsignore arch.
Canale dei Molassi ( Borgo Dora )  1820 Barabino ing. / Appiani
Porta Palazzo - progetto della piazza  1820 ing. Gaetano Lombardi 
Borgo San Donato - Colleasca nel medioevo - sulla strada per il Martinetto 1820
San Giovanni decollato - ritorna funzione parrocchia a Superga - 1821 1903
Monumento Alfonso Della Marmora - p. Bodoni 1821 S. Grimaldi
Strada da Torino a Chieri passando per il Pino Torinese - 1822 prog. Ing. Mosca 
Palazzi imbocco via Roma e p. Carlo Felice - 1822 G.Lombardi e Giuseppe Frizzi
Palazzo Madama - Osservatorio astronomico torre nord  - fino al 1912 1822 / 1912 1832 Giovanni Plana -Ferroggio arch
Accademia Albertina facciata - arch. Talucchi -gią ex convento dei Minimi 1822
Statua di Vittorio Emanuele I ( nel palazzo della cittą )  1822 Spalla Giacomo 
Casa Mannati e Noli - pz. Carlo Felice 19 - costruz. del cortile  1823 G. Lombardi
Piazza Carlo Felice - prog. Ing. Lombardi - Carlo Promis  1823 / 55 vol. Carlo Felice
Ponte Mosca ponte - in sostituzione di un in legno - costruzione - cr. Giulio Cesare  1823 / 1830 ing. Mosca Carlo benedetto 
Palazzo Thaon di Revel ( via Lagrange 12 )  1823 Talucchi Giuseppe
Rifugio " casa di ritiro per le ex carcerate  -Valdocco -vol. March. Falletti Barolo - via Cottolengo 26 1823 1833
Interrato il rigagnolo via Dora Grossa - costr. Fognature "dent d'monsĚ Ravera "  1823 Carlo Felice - arch. Ravera 
Viene interrato il rigagnolo di via Po e via Nuova  - costruz. Fognature  1823 Carlo Felice - arch. Ravera 
Castello del Valentino - diventa scuola veterinaria sotto i francesi 1824 1860
Piazza Carlo Felice - arch. Promis - finita 1855 1824 Carlo Felice 
Accademia delle scienze - costruz. dell'ingresso e della facciata poi museo egizio 1824 1833 Talucchi Giuseppe
Galleria Sabauda Albertina - donazione di Vincenzo Maria Mossi di Morano arciv. 1824 1832
Museo egizio con la raccolta di Bernardino Drovetti - 1824 1833 Carlo Felice 
Piazza Vittorio Emanuele I - poi Vittorio Veneto - inizio costruzione  -lunga 360 mt. Larga 111 -  1825 / 1830 ing. Giuseppe Frizzi
Camera di Commercio ed agricoltura - palazzo serra di Albugnano - v.S.Domenico 1825 Carlo Felice 
Palazzo Conelli de'Prosperi - via della Rocca 33 - abitė Garibaldi 1825 G. Leoni 
Casa Rossano - c. Vittorio 2 -  1825 G. Lombardi 
Palazzina del cachi - v. Castelnuovo 18 1825 1889 G. Lombardi 
Biblioteca militare - ( v. Plana 2 )  1825 Carlo Felice 
Dieci isolati da pz.Emanuele Filiberto al ponte Mosca - ( c. Giulio Cesare ) 1825 prog. Arch. Mosca 
Asilo d'infanzia - palazzo in contrada orfanelle - voluto dal march. Tancredi  1825 vol. Tancredi Faletti di Barolo 
Palazzina ( v. Pomba ) parte dietro del palazzo Rossi Montelera 1825 Antonelli Alessandro
Quartiere a Porta Palazzo ( borgo Dora ) destinato a macello e vendita carne - 1826 Formento arch. 
Macelli -1° pz. Emanuele Filiberto con via delle Beccherie - 2° pz. Vittorio Emanuele ang. v. Barolo e Pescatore -  1826
Porta Palazzo - intitolata a Emanuele Filiberto  1826 Cesare Formento arch.
Pozzo per le fontane di S. Barbara ( Porta dei mulini,piazza del burro ) 1826 Barone geom.
Prima fontanella pubblica nel " cortile del burro" palazzo civico - 1827 Tancredi Falletti Barolo sind.
Macelli di Po - 1826 Lombardi Gaetano
Regia camera di agricoltura e commercio ( gią Consiglio di commercio )  1827 1863
Cassa di Risparmio - apertura in via Bellezia - 1827 1873
Stabilimento agrario S. Salvario  1827
Abegg villa - proprietą dei Abegg - in seguito al comune di Torino 1827
Cottolengo - Casa della piccola divina provvidenza  1828 Giuseppe Cottolengo 
Chiesa della Misericordia - via Barbaroux 41 - facciata di Lorenzo e Gaetano Lombardi   1828 spese pagate da Maria Teresa d'Austria 
Ospedale San Luigi Gonzaga - via s. Chiara, str. Valdocco,via del deposito - terminato 1828 1904 Giuseppe Maria Talucchi 
Manicomio " regio osped. dŹ pazzarelli "  ( v.Giulio 22 ) realizzazione 1828 1856 Giuseppe Maria Talucchi 
Cimitero comunale generale - terreno donato da march. Giulia di Barolo finanz. Conte Carlo Tancredi Falletti  1828 1841  sindaco Franceschetti di Mezzenile - Lombardi Gaetano arch.
Teatro Sutera . Distrutto da un incendio ma ricostruito - 1828 1856
Ginnasio - la " rotonda " arch. Talucchi ( dentro l'accademia Albert. ) 1828
Cimitero ricovero mendicitą,chiesa SS. Bino Evasio.- soppresso- C. casale  1829
Cimitero della Rocca o San Lazzaro - lungo Po - cessazione inumazioni traslate in altro loco - 1829 1853
Palazzo Barolo - la marchesa Giulia di Barola trasforma alcune sale al piano terra in un asilo infantile - 1829 1900
Esposizione industriale , la terza - al Valentino -  1829
Teatro Gerbino - od circo Sales - inaugurazione - via Plana - 1829
Palazzo di Giustizia ( v. S. Domenico ) lavori nell'angolo sud - est - facciata e scalone centrale 1830 1870 Michela Ignazio 
Palazzo della Chiusa e di Govone poi Mazzonis - via San Domenico 11- al conte Clemente Solaro della Margherita -  1830 1870
Via Nova o via Roma - si montano le grondaie  1830
Servizio tranviario vetture con terna di cavalli da Torino (via Dora Grossa ) a Rivoli  1830 1871
Dora Grossa - Marciapiedi rialzati ( 4 once dal piano stradale ) 1830 1846
Isolato " S. Callisto "- v. S. Francesco Paola, v. Mazzini, v. Accad. Albertina 38 -  1830
Nuovo Regio Manicomio - aumento del terreno al Pazzerelli ( via Giulio 22 )  1830 1975 arch. Giuseppe Maria Talucchi 
" Murazzi " - arch . Mosca -  1830 / 33 Mosca ing.
Convento S. Lazzaro - a fianco del cimitero omonimo - via della Rocca  1830 1861
Santa Maria de Platea ( di piazza ) - via Santa Maria 4 - rifatta la facciata,ristrutturazioni - 1830 arch. Barnaba Panizza 
Spirito Santo - via Garibaldi 6/ via XX settembre - sostituzione antica facciata   1830 ing. Angelo Mancini 
Palazzo Palladiano ( v. Cavour ang. Pz. Maria Teresa ) 1830 Formento Luigi 
Villa Soley e Torre di Moncanino ( S.Mauro ) 1830 Antonelli Alessandro
Tribunale palazzo -  fine costruzione - via Corte d'Appello 1831 1838 Michela Ignazio 
Collegio di Porta Nuova -futuro liceo d'Azeglio  1831 1852
Fabbrica di ombrelli di Gilardini Giovanni - cr. Ponte Mosca - in seguito conceria 1831 1876
Casa triangolare ( v. Giulia Barolo 12 )  1832 march. Carlo Birago Vische
Casa Bersanino ( pz. Solferino 3 )  1832 Ferrante Giovan Battista
Palazzo Madama - sede della Galleria Sabauda  1832 1869
Cottolengo - fondazione presso cimitero S. Pietro Vincoli 1832 Don Giuseppe Cottolengo - arch. Farinelli
Poste uffici - istallati in via delle Finanze ( Cesare Battisti )  1832
Galleria Sabauda ( Pinacoteca ) aperta al pubblico,trasferita da palazzi regi a Palazzo Madama  1832 1865
Mercato dei bovini - borgo Dora - costruzione tettoia  1832 1856
Esposizione industriale , la terza - al Valentino -  1832
SS Antonio Abate e Vincenzo de Paoli - chiesa del Cottolengo  1832 1917 Farinelli 
Armeria reale - creata da Carlo Alberto - in Palazzo Reale ( Prefettura ) 1832 1837
Fabbrica di zolfanelli ( prima ) Borgo Dora vicino ai Molassi - fratelli Albani 1832
Museo egizio - acquisto di 1500 oggetti di Giuseppe Sossio  1833 vol. Carlo Alberto
Monastero delle " suore penitenti di santa Maria Maddalena " via Consolata 22ossia figlie del GesĚ Buon Pastore  1833 1845
Via Carlo Alberto - apertura da Pz.Carignano a corso del Re - 1833
Corso Ponte Mosca - da Porta palazzo al ponte - costruzione strada in rialzo 1834 1836
Borgo nuovo - inizia la formazione a ridosso dei ripari - p.Maria Teresa - 1834
S. Carlo chiesa - facciata costruzione  1834 Ferdinando Caronesi 
Palazzo Ogliani Arborio di Gattinara - via della Rocca 23 1834 C. Singoris 
Portale palazzo universitą - arch. Talucchi ( v. Verdi 6 ) 1834 Antonelli Alessandro
Scuola per sordo muti - creata da Ottavio Assarotti - vol da Carlo Alberto  1834
Cappuccini chiesa - eletta parrocchia  1834
Palazzo dell'Universitą - costruzione del portale sulla via Po  1834 Giuseppe Maria Talucchi 
Piazza Maria Teresa - 1834
Camera di Commercio e agricoltura in via provvisoria  1835 1838
Basilica Mauriziana - via della Basilica - facciata neoclassica con statua fatte da G.Albertoni e S.Simonetta 1835 ing. Carlo Bernardo Mosca - facciata chiesa-
Diatto ,fabbrica di carrozze - propr. Diatto -c. Moncalieri sotto M.Cappuccini  1835 1912 Giovanni Battista Diatto 
Istituto dei Sordo Muti  - via Assarotti 12 - fondato da Carlo Alberto  1835
Pietro Micca - piedistallo - Antonelli arch. 1835 Carlo Alberto
S. Filippo Neri facciata chiesa - arch. Talucchi completa l'interno ( v. Maria Vitt.) 1835 / 91 1851
Chiesa Madonna di Campagna - erezione del campanile  - spesa 5000 lire  1835 1883
San Donato via - si apre al traffico 1835
Accademia medica - via Po 18 - 1835
La Rotonda ( aiuola Balbo ) edificio rotondo - uso bar poi laborat. fotogr. 1835 Panizza B. 
Asilo in Borgo Dora - 1836
Laboratorio delle Rosine - arch. Talucchi ( v. delle Rosine 9 ) 1836 Carlo Emanuele III
SS.Maurizio e Lazzaro gią San Paolo - via della Basilica - ricostruita la facciata - 1° parafulmine di Torino  1836 ing. Carlo Mosca 
Case 1° isolato a destra e sinistra del corso Ponte Mosca -  1836 proprietari Giuseppe Artusio e Andrea Crida 
Palazzo Michel - 1836 L Vigitello
Casa Ponzio ( v. Giolitti ang. V. Maria Teresa ) resid. di  Maria Teresa  1863 Antonelli Alessandro
Tettoie del mercato ( n° 2 ) a Porta Palazzo - oggi non piĚ esistenti 1836 Barone ing. 
Reale accademia belle arti e scienze -  diventa Accademia Albertina - 1837 1865 vol. Carlo Alberto
Mercato prodotti orticoli a Borgo Dora - trasferito ai Mercati generali nel 1934 1837
Cartiera Regio Parco - della ditta Molino e Briccarelli  1837
Armeria reale - creatore col. Vittorio d'Seyssel d' Aix - galleria Beaumont - apertura al pubblico 1837 vol. Carlo Alberto
Colonna votiva della Consolata - eretta per voto liberazione dal colera  1837
Conceria Fiorio - via Durandi - ing. Bria - 1837
Porta nuova ,il quartiere ( case in Pz. Carlo Felice ) inaugurazione  1837 Carlo Alberto
Compagnia per illuminazione a gas - di Raymondon e Gautier - a San Secondo  1837 1893
Monumento a Pietro Micca - in bronzo -  1837 Bartolomeo Conterio 
Palazzo Lascaris  - in ereditą ai Benso di Cavour - Lascaris - affittato , Banco di Sconto e Sete - societą Gaz 1838 1904
Senato - trasferito nel palazzo del tribunale in via Corte d 'appello   1838
Tiro a segno Nazionale - via Oddino Morgari  di Sada - trasferito poi al Martinetto  1838
Esposizione industriale , la terza - al Valentino -  1838
Teatro Gerbino - via Maria Vittoria -  1838 1853
Palazzo Costa CarrĚ della Trinitą - v. S. francesco Paola 17 - ristruttura  1838 F. Blanchier 
Tempio Israelita ( sinagoga ) c. Vittorio E. - 1838 / 98 1884
Porta Nuova - terminato il blocco degli edifici che sono costruiti attorno alla piazza Carlo Felice  1838
Ospedale Oftalmico - via Juvarra 19 - vol. casimiro Sperino  1838
Asilo infantile Vittorio Emanuele - via del Bastion verde - 1838 vol. Carlo Alberto 
Real collegio Carlo Alberto a Moncalieri - inaugurazione - 1838
Palazzo ( tra via Rolando e via Maria Teresa ) 1838 Formento Luigi 
Monumento a Emanuele Filiberto ( pz. San Carlo ) vol . Carlo Alberto 1838 Carlo Marocchetti - .
Palazzina Baricalla -  1839 F Caronesi 
Ponte delle " Benne " al Regio Parco , asportato dalla piena della Dora  1839
Reale ricovero di mendicitą - corso Casale 56 - inaugurazione  1840 C. Talucchi
Ospedale San Salvario - via Nizza 18 -diretta dalle figlie della caritą - 1840
Fetta di polenta - ( c. S. Maurizio ) 1840 1881 Antonelli Alessandro
Gasometro e officina per fabbricazione del gas- zona Porta Nuova ( San Secondo )  1840
Ponte Maria Teresa sospeso - costrutt.Societą Bonardet - dem. 1910 1840 vol. Comune - Lehaitre Paolo ing. - 
Piazzetta reale - Cancellata palazzo reale - disegni del 1835 di Pelagio Pelagi -  1840/42 1846 fusione di Viscardi Giovanni e Luigi Manfredini -
Asilo infantile aperto dalla contessa Eufrosia Solaro di Villanova - via Alfieri 18 - 1840
Ponte sul  torrente  Sangone - aperto al transito  1840
Albergo della Dogana vecchia ( v. Corte d'Appello ) distrutto da un incendio 1840
Casa di ricovero della mendicitą - viale Stupinigi ( c. Unione Sovietica ) 1840
Palazzo Antonino ( v. dei mille 18 ) 1840 Antonelli Alessandro
Palazzo Aldobrandini Biandrate di San Giorgio - via orfane 6 - prop. Famiglia Bertalazzone 1840 1877
Ospedale del Cottolengo - 1840 Blanchier
Palazzo Biraghi di Vische - v. vanchiglia 6 - oggi sede Associassion Piemonteisa  1840 arch. Antonio Tolentino 
Casa delle colonne ( c. re Umberto 9 ang. C. Matteotti ) 1840 Antonelli Alessandro
Palazzo Gorani S. Giorgio (v. Bogino) rimodernato in collab.con Bollati 1840 Antonelli Alessandro
Ampliazione primo del cimitero generale - 4 ettari - 1841 1866 Sada Carlo arch.
Ponte in sostituzione del ponte delle Benne - sulla Dora da piazza S.Raffaele tendente R. Parco. 1841 arch. Barone 
Asilo d'infanzia per le figlie povere  - via la Salle voluto dalla regina Maria Teresa  1841
Odeon,teatro della Accademia filarmonica - ( nel palazzo di Pz. S. Carlo )  1841 1842 arch. Talucchi
Palazzo Solaro - 1842 G. Leoni 
Biblioteca reale - voluta da Carlo Alberto ex galleria del Beaumont a destra palazzo Reale -  1842
Piazza Carlo Alberto - apertura 1842
Odeon teatro - trasferimento in via Rossini - diverrą poi teatro Gobetti 1842 1860 arch. Leoni
Promotrice belle arti - palazzo Doria di CiriŹ , via Lagrange - ????????????? 1842 1863 vol. conte Cesare Della Chiesa di Benevello
Marciapiedi di v. Garibaldi riportati al livello del piano stradale  1843
Collegio per studenti ( oggi biblioteca nazionale )  1843 A. Antonelli
Rotonda per il caffŹ - piazza Maria Teresa - ideata dall'arch. Barnaba Panizza 1843
Istituto del Buon Pastore - cr. Principe Eugenio 26 - vol. da Carlo Alberto 1843
Casa d'abitazione ( v. Maria Vittoria ang.v. Bogino ) 1843 Antonelli Alessandro
Caserma, poi Provveditorato studi,sede dipart. Studi  Universitą - v.M. Vittoria 19 1843
Galleria del Nazionale  -  1844 F. Courtial
Palazzo marchesi Solaro del Borgo ( via dei Mille 8 )  1844 Antonelli / Promis 
Societą Reale ginnastica - palazzo dei Glicini al Valentino -in seguito via Magenta  1844 1851
S.S. Martiri chiesa - pittura della volta da parte di Francesco Gonin e Luigi Vacca - organo di Lingiardi fratelli  1844
Palazzi porticati di via Pomba  1844 Courtial Felice
La Tesoriera o villa Sartirana - passa di proprietą al marchese Ferdinando Gattinara di Sartirana e Breme -    1844 poi ai duca d'Aosta e ai gesuiti oggi al Comune 
Scaldatori " - sei per ospitare nell'inverno i poveri ( Porta Po,Borgo Dora, Susa,Nuova, Palazzo,Monviso ) 1844
Cavalcavia del Cottolengo - Antonelli arch.  1844 Carlo Alberto
Teatro Gerbino - per primo installa illuminazione a gas  1845
Palazzo d'Azeglio - restaurato - ora sede fondazione Luigi Einaudi  1845 arch. Barnaba Panizza 
Macello comunale in Borgo Dora vicino all'arsenale - 1845 1869
Ospedaletto di Santa Filomena per fanciulle povere ammalate, Orfanotrofio delle Giuliette - via Cottolengo 24 -  1845
Birreria Giardino - di Giacomo Bosio - v. della Consolata 24 - la piĚ vecchia  1845 1895
San Massimo  - chiesa - via san Massimo - 1845 / 54 Carlo Sala arch.
Imbarcadero della ferrovia Torino - Genova ( futura Porta Nuova )  costruz. 1845 1861
Borgo Nuovo - isolati tra C. Vittorio e Piazza Vittorio Veneto -  costruzione 1846
Piazza della Consolata - apertura davanti al santuario  1846
Casa - c. S. maurizio  1846 Antonelli 
Consolata santuario  - abbattimento casupole medievali attorno per costruzione piazzetta della Consolata - 1846
Opere Salesiane - fondate da S.Giovanni Bosco - annesse alla chiesa  1846
Piazza Statuto - progetto di costruzione urbanistico 1846 1851
Piazzetta reale - Statue dei Dioscuri sulla cancellata palazzo reale - fusione Viscardi - 1846 1932 Abbondio Sangiorgio scul.
Dora Grossa - Illuminazione in Dora Grossa, pz.Castello,contr.Po, Santa Teresa,pz.Vittorio, 1846 1885
Vittorio Emanuele corso - piantati i platani per ombreggiare  1847
Duca di Genova corso ( poi Stati Uniti )  1847
Arco in onore di Carlo Alberto ( pz. Vittorio ) 1847 Antonelli Alessandro
Scuola serale tecnica S. Carlo per operai - v.Alfieri 5 - vol. cav.Gabriele Capello detto Moncalvo 1848
Generala - futuro Ferranti aporti - gią casa di campagna del conte G.B. Truchi di Levaldigi - 1848
Teatro Nazionale  - inauguraz. - contr. Ambasciatori poi via Pomba - diventerą cine Nazionale  1848 arch. Courtial 
Parlamento Subalpino - creato il 7 maggio - a Palazzo Carignano  1848 1864
Libreria Bourlot - la piĚ antica nell 'antiquariato - Piazza S. Carlo - 1848
Concerie Durio - via Fortino 34 -( Valdocco )  1849 1905
Piccola casa di caritą - via Stradella 203 - fondata dal Cappuccino padre Nicola Barberis   1849
Fabbrica farmaceutica dei F.lli Sclopis - via Derna, via Aosta  1849
Casa Avena - scuola per bimbi e bimbe - via Ospedale 21 - 1850
Piazza Susina - Savoia - progetto  obelisco 21 mt. a ricordo legge Siccardi - progetto Luigi Quarenghi - 1850 1853 promosso dal dirett. Gazzetta del Popolo G.G.Bottero
Oratorio femminile e scuola - v. S. donato - vol. teologo Saccarelli 1850
Talmone fabbrica di cioccolato - v. Balbis ( S. Donato ) di Talmone Michele  1850
Casa Cavalchini - Garofoli - via della Rocca 47 1850
Sferisterio Dora ( gioco palla elastica ) via cigna - chiuso nel 1925  1850 ing. De Vecchi 
Chiesa Valdese - posa prima pietra - corso Vittorio Emanuele  1851 1853
Societą  ginnastica - nuova sede sito in piazza d'armi - progetto ing. Ernesto Camusso ( gią del 1844 )  1851
La Borsa - apertura in via Alfieri 9 ( contrada S. Carlo )  1851 1873
Complesso architettonico porticato - str. Nizza / viale del re - ( Porta Nuova )  1851 C. Promis 
Officina gas di Borgo Dora - oggi deposito SATTI via Fiocchetto - smaltellati nel 1925 - 1851 1925
Ospedale oftalmico - inaugurazione - Borgo S. Donato in casa Molinari ) 1851
Piazza Statuto - nuovo disegno di costruzione  1851 / 52 1864 C. Promis e Edoardo Pecco 
S. Filippo Neri - arch. Talucchi completa la sacrestia  ( v. Maria Vitt.) 1851 1854
Casa Antonelli ( v. Vanchiglia 9 ) 1851 Antonelli Alessandro
Ampliamento di Torino verso Porta Nuova - p. Carlo Felice  1851 / 54 1861
Teatro Regio - 1852 Bollati Giuseppe arch. 
Obelisco - commemora l'abolizione del foro ecclesiastico - in piazza Savoia - disegno di Lugi Quarenghi 1852
Palazzo Vallesa della Martiniana - prop. Roero di Guarene ( 1852 )  poi Provana di Collegno ( 1899 )  1852 1947
Collegio Municipale Monviso - pz. Carlo felice  1852 1882
Fabbrica delle polveri e nitri a Borgo Dora - Esplosione - traferita a Stura e poi ad Avigliana - diventa arsenale  1852 1862
Mercati coperti II e V - a Porta Palazzo 1852
Teatro Scribe poi Torino ( via Verdi 25 )  proprietą march. DuprŹ 1852 1924 Bollati Giuseppe arch. 
CaffŹ delle Alpi - inauguraz. (palazzo Paesana ) v.Doragrossa, poi cinema Alpi 1853 1913
Conte Verde monumento di Amedeo VI  - inaugur. Pz. Palazzo cittą  1853 pittore scultore - P. Palagi
Cinta daziaria - barriere Lanzo,Milano,Abbadia,Regio Parco,Camposanto,Colombaro,Vanchiglia  1853 / 58 1912 ing. Eugenio Pecchio 
Cimitero S. Pietro in vincoli - danneggiato per esplosione polveriera  1853 1970
Chiesa  valdese - inaugurazione -  1853
Obelisco piazza Susina - poi Savoia - terminato ed eretto - 1853 1860
Porta Susa stazione ferroviaria costruzione - e sistemaz. Via Cernaia  1853 / 58
Teatro Gerbino - rifacimento della struttura  1853
San Lazzaro chiesa e convento Francescano - soppressa - v. della Rocca - poi Istituto emigrazione italiana  1853 1886
CaffŹ Mogna, apertura - pz. Carlo Felice - 1853
Mercato cenci e ferravecchi trasferito - contrade del Senato a quella Ghiacciaie  1854
S. Filippo Neri - ripristinata la scalinata e la pavimentazione del pronao  ( v. Maria Vitt.) 1854
Inaugurazione fontane di Porta Palazzo - 1854 scultore Ottino
Cimitero San Pietro in Vincoli - chiusura e sconsacrazione - 1854 1988
Lazzaretto - l' ala di Bordo Dora - 150 letti per il colera - 1854
CaffŹ Monviso - pz. della legna, poi pz.Venezia,  attuali v. D. Bertolotti  1854 vol. fratelli Cora 
Carlo Felice piazza, via Nizza,via Sacchi - costruz. Portici attorno  1854
Distributorio sociale  ( futura Alleanza Cooperativa Torinese ) v. della Palma 7 1854
Isolato ( v. Maria Vittoria / v. Carlo Alberto ) diventa ministero lavori pubblici e sede postale nel 61  1855 1929
Artisti via degli - il nome dai cospicui laboratori in ferro e legno - 1855
Casa Rizzetto Cavallo - piazza della  Consolata - 1855 / 60 Carlo Promis arch.
Teatro Alfieri - p: Solferino 2 -  1855 1857 Barnaba Panizza
Mattatoio - Borgo Dora piazzale dell'arsenale - 1855 / 58
Caserma Alfonso La Marmora  1855
Ferrovia Torino Milano - ad opera societąinglese  Brassey ing. Woodhouse - arrivava a Boffalora confine Austria 1855 / 58
Palazzo Bricherasio - propr. Cacherano di Bricherasio - curato abbellimento interno  1855 1863 pittore Rodolfo Morgari 
CaffŹ Ligure , nell'isolato Calosso ( proprietario ) fronte imbarcadero - 1855 1910 locale affresc. Gonin Francesco
Teatro Balbo ( v.Andrea Doria 15 ) fino al 1926 - oggi Borsa delle merci - 1856 1889 costruito in legno, ricostruito nel 1863
Teatro Vittorio Emanuele (oggi Auditorium) con il nome di Regio Ippodromo 1856 1952 arch. Bertolotti
Mercato ferrivecchi trasloca da contr.Ghiacciaie a via Bordo Dora ( Balon )  1856
Trasferimento del manicomio di via Giulio alla Certosa di Collegno - 1856
Mercato dei bovini - borgo  Dora - diventa macello privato - poi magazzino per l'opificio  1856
Cirio Francesco - fabbrica conserve - v. Borgo Dora 32 " casa Marocco " 1856
Casa Cavallo Rizzotti - tra la piazza e il vicolo della Consolata - 1856 1983 Carlo Promis
Monumento a Cesare Balbo - nell'aiuola Balbo ( giardini ripari )  1856 Vela Vincenzo
Teatro Rossini - inauguraz. - gią teatro Sutera - 1856 1941 arch. Gabetti 
Galleria  Geisser ( gią Natta ) poi Federico - vol. dal marchese Natta d'Alfiano 1856 Barbara Panizza
Mercato dei Cenci - angolo via Lanino e Cottolengo - Borgo Dora 1856
Smaltellamento della cittadella per espansione urbanistica - 1856
Teatro Alfieri - distrutto in un  incendio ( 5/ 1-1958) ricostruito stesso anno 1857 1896 Pietro Fenoglio - ricostr. Barnaba Panizza
Fonderie Polla - C. Moncalieri 17 -  1857 A. Marchella arch.
Stazione Dora - inaugurazione -  1857 1958
Mercato dei bozzoli ( viale del re )  1857
Palazzo di cittą - due statue Princ. Eugenio di Savoia  e duca Ferdianando di Genova dono di Maestrallet Giovanni 1858 1882 Giuseppe Dini e Silvestro Simonetta 
Palazzo Graneri della Roccia - v. Bogino 9 - sede Circolo degli artisti  1858
Manifattura tabacchi - Regio Parco - inizia produzione sigari e trinciato - succursale in via della Zecca  1858 1960
Monumento a Guglielmo Pepe (piazza Maria Teresa ) vol. Maria Coventry 1858 Butti Stefano
Teatro Scribe - via Verdi - diverrą poi teatro Torino nel 25 1858 1925 arch. Giuseppe Bollati 
Galleria Natta - del conte Natta d'Alfiano - gią palazzo Geisser e S. Federico - apertura al pubblico  1858 arch. Panizza
Caserma Cernaia  - via Cernaia  1858 / 1864  Giovanni Castellazzi prog. 
Parco del Valentino - creazione per l'esposizione - progetto di Barrilet - Dechamps 1858
Monumento all'Alfiere o esercito sardo - ( piazza Castello )  1859 Vincenzo Vela 
Fontana circolare di piazza Carlo Felice - getto d'acqua alto 25 mt.   1859 arch. Barillet
Liceo classico Gioberti - 1859
Politecnico Regio - scuola applicazione per ingegneri - nel palazzo del Valentino 1° sede 1859
Monumento a Vincenzo Gioberti - piazza Carignano  1859 Albertoni
Fontana a zampillo - Societą Condotta acqua potabie - p. Carlo Felice -  1859 1861
Scuola Regia d'applicazione per ingegneri ( futuro Politecnico ) 1859 1906
Accademia filodrammatica - la sala diverrą sala Marchisio poi Gobetti 1860
Fabbrica di gelati - " Brevettata Coniugi Villa " - via Ormea 100 - 1860
Piazza Susina diventa piazza Savoia - 1860
Assarotti via -  1860
Fucine militare del Valdocco - trasferita in via Arsenale - inglobata poi dalla Vandel  1860
Galleria civica d'arte moderna - via Magenta 31 - 1860
Castello del Valentino - diventa facoltą d' ingegneria torinese 1860
Piazza Carlo Felice - sistemazione e inaugurazione  1861 disegno di Jean Pierre Bariet Deschamps 
Convento di San Lazzaro ( vicino al cimitero di via Della Rocca ) soppressione  1861
Stazione Porta Nuova - inizia costr. copertura in ferro  - coll. Ceppi Carlo  1861/ 68 1894 Marocchetti A. - Carlo Ceppi - Mazzucchetti 
Monumento a Carlo Alberto ( Pz. Carlo Alberto ) inaug. 21 luglio - 1861 Marocchetti A.Carlo
Collegio Artigianelli - corso Palestro 12 - vol. da don Giovanni Cocchi per giovani orfani o abbandonati  1861
S. Lazzaro convento - abolito e chiuso - via della Rocca  1861
Monumento a Daniele Manin ( aiuola Balbo )  1861 Vela Vincenzo 
Mole Antonelliana - 163,35 metri ( angelo ) 167,50 ( stella ) inizio lavori 1862 1877 Antonelli Alessandro
Omeopatia - 1° farmacia di Pietro Arnulfi -contr.Provvidenza ( xx settembre ) 1862
Nuovo Arsenale militare - Borgo Dora - per costruzione affusti e carri -- sull'ex polveriera  1862 1867 Giovanni Castellazzi arch.
Palazzo Reale - costruzione dei due scaloni d'ingresso - 1862 1908 D. Ferri 
Monumento a Vasco G. B. - cortile dell'Universitą 1862
Societą Anonima consumatori Gas - Luce - c. regina Margh.-  1862 1903
Scalone di palazzo reale - decorazione ( arch.Ferri- pittori Gamba,gastaldi, Bertini, Morgari, scul. Vela,Varni 1862 / 66
Museo Regio Industriale - diverrą poi Politecnico nel 1906 - v.S.Francesco Paola  1862 1906
Santa Giulia chiesa - posa prima pietra - voluta da Giulia Falletti di Barolo  1862 G.B. Ferrante 
Cittadella demolita- sul suo terreno il mercato della legna piazza Venezia ( pz. Solferino )  1862 1869
Bazar di beneficenza - piazza Carlina - futura Fiera dei vini  1862
Magazzeni generali  Docks- via Cernaia presso stazione - 1862 ing. Valerio 
Carceri giudiziarie " Le Nuove " - finite nel 1870 - 50 celle per donne 558 uomini  1862 1870 Pollani Giuseppe
Casa senza finestre ( v. Lagrange 39 ang.v. Andrea Doria ) 1863 Antonelli Alessandro
Palazzo Bricherasio - costruzione nel cortile una terrazza porticato - 1863 1936 Barnaba Panizza
Galleria civica d'arte moderna - v. Gaudenzio Ferrari sotto la Mole -  1863 1880
Monumento a Ferdinando duca di Genova ( pz. Solferino ) fusione - 1863 Balzico Alfonso
Scuola materna Elena di Savoia ( c. Francia 139 ) 1863 Vandone Antonio 
Camera di commercio e arti ( gią regia camera di commercio e agricoltura )  1863 1910
Palazzina Bossoli ( v. Giolitti 58 ) 1863 Ceppi Carlo 
Palazzo - via Montebello 15 1863
Promotrice belle arti - in coll.con Mazzucchetti (via della Zecca 25  ) 1863 1914 Ceppi Carlo 
Canale Cavour - inizio costruzione - lunghezza 85 km. Da Chivasso a Galliate - lavorarono 14.000 persone  1863 / 66 1866
Tiro a segno - al Valentino nel Pallamaglio - zona borgo Crimea  1863
Societą canottieri Cerea - fondazione  1863
Comando militare - trasferito in via Nuova 28(Roma) ex convento cappuccine 1863
Docks - deposito doganale e commerciale - costruzione  1863
Giardino, tra c. Cittadella,v. S.Dalmazzo e c. Palestro 1864
Regina Margherita corso - piantati gli ippocastani per ombreggiare dupplice fila 1864
Giardino zoologico - giardini reali - chiusura fra i 1881 e 84 - 1864
Piazza dello Statuto - sistemazione ( 35.000 mq.) inizia la costruzione con finanziamento inglese 1864 1879 arch. Bollati - 
Palazzo Carignano - facciata dalla parte di pz. Carlo Alberto  1864 / 71 1876 Giuseppe Bollati  e D. Ferri
Societą degli operai ( via dei mercanti 14 ) presid. Giuseppe Fioccone  1864
Sartoria di Donato Levi - v. Cavour -  1864
Monumento a Pietro Micca- fronte al Mastio della Cittadella  1864 scultore Cassano
Stazione ferroviaria CiriŹ - Lanzo - Ceres - progetto 1864 1868
Caserma Cernaia - via Cernaia - 1864 Barabino e Castellazzi gener.
Opera Pia Barolo istituto assistenziale fondata da Giulia Colbert Falletti - via Giulio di Barolo  1864
Via Garibaldi  (da c. Valdocco a pz. Statuto ) 1864 Marchini Angelo
Case angolari di via Garibaldi e pz. Statuto - disegni di Carlo Promis poi da Edoardo Pecco ( 1856 9 1864 Bollati Giuseppe arch. 
Sferisterio per il gioco del pallone elastico - ( c. Vinzaglio,Oporto,S. Martino ) 1865
Maria Ausiliatrice - chiesa - stile neorinascimentale - prima pietra  da Amedeo duca d'Aosta  e Don Bosco 1865 / 68  - arch. Antonio Spezia 
Galleria sabauda ( Pinacoteca )  trasferita nel palazzo Accademia delle scienze - via omonima 1865 1959
Carte e valori officina - piazza Carignano - fondazione  1865 1924
SS.Pietro e Paolo -chiesa -  stile rinascimentale - consacrazione - 1865 arch. Carlo Velasco 
Piazza Carlina - demolizione dei quattro padiglioni del vino per erigere il monumento a Cavour  1865
Porta Nuova stazione ferroviaria -  1865 / 68  A.Mazzucchetti e C. Ceppi 
Ossevatorio di palazzo Madama - dotato di telescopio Merz fino al 1900 1865
Palazzo Martini - ( via Pomba ) 1866 Riccio Camillo
S. Bernardino chiesa -  1866 arch. F.Gallo
Monastero Visitazione - esproprio delle suore ( isolato S.Domenico,Consolata,S.Chiara ) 1866 1905
Questura - nel convento di S. Cristina - pz. S. Carlo  1866 1934
Ospedale Dermosifilopatico - San Lazzaro - via Cherasco 23 1866
Canale Cavour - ultimata costruzione vengono aperte le acque del Po nel canale - 1866
Mattatoio - c. Vittorio Emanuele II - 1866 1973 A. Debernardi 
Ufficio municipale d'igiene - via della Consolata  -  1866
Stazione CiriŹ - Lanzo  gią  Porta Milano - progetto e inizio lavori  1866 / 69 prog. Ing. Cappuccio Gaetano
Cimitero generale - seconda ampliazione  1866 1881 Carlo Sada arch.
Cimitero ebraico - - trasferito nel cimitero Monumentale - 1867
Santa Barbara - chiesa - posa prima pietra -  1867
Liceo musicale - situato nel teatro Gobetti - rimarrą fino al 1928 1867 1868
Scuola superiore di guerra - via Bogino ( ex Ministero finanze )  1867
Monumento Alessandro Lamarmora - giardini omonimi -fusione dal Papi di Firenze - 1867 Cassano Giuseppe
Immacolata Concezione - chiesa - v. San Donato  1867 Simonetti e Buffoni
Palazzo Dal Pozzo - matrim. con Amedeo di Savoia passa al duca Amedeo d'Aosta  1867 1878
Arsenale d'artiglieria - Borgo Dora - costruzione cannoni - opificio con orologio su quattro cortili -  1867 1982 ing. Giuseppe Castellazzi 
Caserma Sacchi - borgo Dora - oggi scuola Steiner  1867
Monumento a Lagrange -  1867 arch. Albertoni 
Regia Manifattura dei Tabacchi - Regio Parco  1867 Feroggio G. B. 
Liceo musicale - via Oporto - trasferito in piazza Castello 2 - 1868 1884
Palazzo di Giustizia ( v. S. Domenico )  1868 Antonelli Alessandro
Chiesa  Maria Ausiliatrice - consacrata - ampliata nel 1938 - 1868 arch. Antonio Spezia 
Macello di Torino - cr. Vittorio Emanuele - entra in servizio  1868
Stazione Porta Susa gią scalo per Novara - collegata nel 1928 a Porta Nuova  1868 1928
Ferrovia Torino - CiriŹ - Lanzo inaugurato primo tratto Torino - Venaria  1868 1876
Villa della regina -donata da Vittorio Emanuele II all'istituto Figlie dei militari -  1868 1997
Societą promotrice dell'industria nazionale -  1868 1906
Teatro Alberto Nota - distrutto da un'incendio - ( viale del re )  1868
Canale della Ceronda -tronco Borgo Dora v.Borgaro,Mortara,Cecchi,Carmagnola,Aosta,Pisa, fiume Dora   1868 / 72 Borella ing.
Canale della Ceronda  - via san Donato,Bonzanigo, Pinelli,princ.Oddone,regina Margherita,Fiocchetto,Artisti…Po 1868 / 72
Piazza Venezia - sul luogo della cittadella - zona Pz.Solferino e intorni  1869 1908
Biblioteca civica - inaugurazione - fondatore Giuseppe Pomba  1869
GFT - dalla cascina Aurora fabbrica fratelli Abrate e Depanis -opificio tessile poi Baa & Abrate  1869
Stazione Milano  poi CiriŹ - Lanzo - inaugurazione - arriva a Lanzo 1876 a Ceres 1916 1869 1987
Macello comunale trasferito da Borgo Dora a via Traves -  1869
Ponte in ferro della ferrovia Torino - Ceres - borgo Dora  1869
San Secondo chiesa -  1869
Cittą Salesiana di Valdocco - cr. Regina ( Maria Ausiliatrice )  1869
Dogna dell'Immacolata Concezione - via san Donato  1869 prog. Simonetti di Rivoli 
Conceria Giuseppe Durio - poi Concerie Italiane riunite - v. del Fortino  1869
Palazzo Madama - sede del Parlamento italiano , poi Corte di Cassazione -  1869 / 1923 1883
Torre idraulica di Richelmy  o torre degli efflussi - Valentino - demolita 1958 1869
Intendenza di Finanza - istituita in via Bogino - 1869
Piazza Bernini  1870 Bollati Giuseppe arch. 
Palazzo di giustizia - ( v. corte d'appello ) atterrata le carceri  femminili in via S.Domenico rifatto a nuovo 1870 / 75
Palazzo della Chiusa e di Govone - via San Domenico 11-  prop. uffici della Manifattura Mazzonis   1870 1980
Carceri giudiziarie " Le Nuove " - passate al comune di Torino nel 2007 -  1870 2007
Mercato delle bovine - Borgo Dora - costruzione tettoia  oggi Sermig 1870
Ristorante Meridiana - propr. Bonfante - trasferito galleria Natta ( S. Federico ) 1870 1912 ritrovo e cenacolo di letterati
Istituto Bonafous - creato nel castello di Lucento - poi Istituto Tecnico agrario 1871
Teatrino di Silvio Pellico  - v. Rosine 16 - attuale teatro Centralino  1871    
Monumento a Angelo Brofferio ( giardini Cittadella ) 1871 Pierotti G. 
Palazzo Carignano facciata orientale -  1871 1878 arch. Bollati e Ferri -
Casa Lauger,oggi residenza universitaria - via Verdi 15 - propr. Barone Lauger 1871 1889 E. Abbati 
Monumento a Pietro Paleocapa - piazza omonima  1871
Fonderia Poccardi - via Aosta 8 - dietro la Gilardini - chiusura e trasferita a Pinerolo nel 30. 1871
Ferrovia Torino - Rivoli costruita - due locomotive belghe Saint Leonard a vapore ( Cecilia e Laura ) sei carrozze 1871 1914 ing. Giovan Battista Colli
Nostra Signora del Carmine chiesa - costr. facciata  1872 1942 / 43 arch. Carlo Patarelli 
Albergo " grand hotel de Turin "  1872
Ospedale ortopedico regina Maria Adelaide - lungo Dora Firenze - 1872 / 87  1895 ing. Angelo Tonso e Alfredo Albert 
Canale ceronda - ramo destro - da v. Pianezza, borgo S.Donato, cr.Pr.Eugenio, San Maurizio, v. Artisti - 1872
Palazzo Balbiano - facciata Banca d'Italia - arch. Talucchi ( v. Arsenale 4 ) 1872
Bastioni di S. Giovanni e santa Adelaide demoliti diventano giardini detti  "i Ripari "  1872
Monumento a Amedeo Peyron ( Universitą di Torino ) 1872
Obelisco ( via Nizza / c. Marconi ) commemora la Carboneria 11/3/1821 1873 Galetti ing. 
La Borsa -  palazzo D'Agiano via ospedae 28 ( v. Giolitti ) 1873 1956
Moriondo & Gariglio - fabbrica di cioccolato - v. Artisti  1873
Galleria Subalpina - poi del Romano  piazza Castello - fin. Banca Industriale Subalpina  1873 prog. Ing Pietro Carrera -
Albergo ,ristorante " Genio " 1873
Monumento a Cassinis G.B. ( giardini Cittadella ) 1873 Tabacchi O. 
Obelisco in p. San Salvario - ricordo dell'insurrezione del 10 marzo 1821 - 1873
Cassa di Risparmio - trasferita da via Bellezia a via dei Mercanti 9 palazzo Massimino di Ceva - 1873 1885
Monumento a Massimo D'Azeglio - giardini Carlo felice  1873
Biblioteca Nazionale ( prima biblioteca italiana ) arch. Carbonara - 1873
Collegio Artigianelli - cr. Palestro - fondata da don Leonardo Murialdo  1873
Castello di Lucento - passa alla Bonafous  1873
Monte dei Cappuccini - il CAI sistema un osservatorio con cannocchiale - cessione del convento alla cittą  1874 1885
Casino o luogo di ritrovo  " circolo dei villeggianti " a Cavoretto  1874
Opera Pia Lotteri o pensionato dei Santi Angeli - da rev. Don Enrico Lotteri 1874
San Secondo chiesa -  1874 arch. L. Formento
Albergo " Dock e Milano " 1874
Galleria Subalpina - vol. da Nomis di Pollone - ferro e vetro - lungh. 45 - 13 largh. 18 alt.- 30/12/1874 Carrera Pietro arch.
Vinzaglio corso - piantati i bagolari per ombreggiare - 1875
Cotonificio Leumann - di Napoleone Leumann - borgata Leumann str. di Francia   1875
Collegio san Giuseppe - via S. Francesco da Paola -  1875
Parco del Valentino - ampliamento parte sud - 1876 1898
Ferrovia Torino - Lanzo inaugurato tratto fino a  Lanzo  - costo biglietto lire 2,10  1° classe - 90 cent. 3° cl. 1876 1916
Conceria - lungo dora Firenze / cr. Giulio Cesare - di Gilardini poi fratelli Florio  1876 1955
Valentino - costruzione laghetto prosciugato nel 1933 -  1876 1960
Palazzo Carignano - diventa Museo del Risorgimento  1876
Ponte Amedeo VIII - inaugurazione - v. Bologna sulla Stura - 1876
Casa Ceppi - Marenco - via Pomba 17  1876 C. Ceppi 
Madonna del Suffragio o Santa Zita - 1876 vol. da beato Francesco Faa di Bruno 
San Gioachino chiesa - c. Giulio Cesare -  1876 / 1882 arch. Carlo Ceppi 
Ponte Isabella -  1876 / 1880 ing. Ernesto Ghiotti
Villaggio Leumann - inizia la costruzione di case - vol. da Napoleone Leumann 1876 1906
Monumento a Alfieri Cesare di Sostegno - atrio universitą  1876
Accademia corale Stefano Tempia - palazzo radicati di Marmorito -  1876
Monumento Princ. Ferdinando duca Genova - pz. Solferino - ( batt. Bicocca ) 1877 Balzico A.
Palazzo Rossi di Montelera - stile Napoleone III - c. Vittorio E. 44 -  1877 C. Riccio 
Palazzo Aldobrandini Biandrate di San Giorgio - via orfane 6 - venduto alla Soc. Reale Mutua fino al 1932  1877
Istituto dei Ciechi - via Nizza 151 - fondato da Ernesto Ricardi di Netro  1877
Mole Antonelliana - acquistata dal comune diventa " Museo Risorgimento " 1877 1904
Scuola elementare " Nicolė Tommaseo " ( via dei mille 19 ) 1877 E. Pecco
Palazzo Ceriana - Peyron ( pz. Solferino ) oggi assicur. Toro  1878 Ceppi Carlo conte
San Giovanni Evangelista - chiesa - posa prima pietra - 1878 arch. Antonio Mella 
Fonderia Nebiolo - c. Regio Parco - di G. Nebiolo nel 1880 subentra Levi 1878 1918
Palazzo Dal Pozzo - cancellata lungo il giardino - rifacimento scalone  1878 1940 Camillo Riccio 
Palazzo Carignano - costr. Timpano sulla facciata e balconcino - 1878 arch. Carlo Ceppi
Venchi - fabbrica di caramelle - di Silvano Venchi - v. Artisti  1878
INCET ( cavi elettrici ) sai fratelli Vittorio Giuseppe Tedeschi - cr. Vigevano - chiude nel 1968 - 1878
Palazzo di giustizia ( v. S. Domenico ) parte poster. del palazzo - 1878 Antonelli Alessandro
Palazzo per la quarta esposiz. Belle arti - poi Galleria civica arte moderna- 1879 / 80 1959
Illuminazione elettrica nella Galleria Subalpina  1879
Palazzo Ceriana - pz. Solferino  11 1879 arch. Carlo Ceppi
Palazzo Ravera - ( c. G. Cesare al ponte Mosca ) 1879
Casa Cagi - poi Wild - c. Vittorio 92 1879
Maria Vittoria ospedale - C. Tassoni 44 -progetto e posa prima pietra del prof. comm.Giuseppe Berruti  1883 1887 arch O. Bollati 
Museo di scienze don Bosco - Valsalice  1879
Ponte regina Margherita - dell' ing. Ernesto Ghiotti  1879 / 82 1972
Monumento al traforo del Frejus ( piazza Statuto )  1879 scult. Luigi Belli, Biscarra,Ardy,Tabacchi 
Ditta Martina e C. - via Balbo 9 - 1880
Palazzina marchesi Fracassi - c. Vittorio 95 -  1880 arch. Casana 
Caserma Lamarmora e Pugnani - ora palazzo di giustizia  - c. vittorio E. II 1880 genio militare 
Tempio Israelita - cr. Vittorio Emanuele  1880 / 84  disegni ing. Enrico Petitti
Tranvia a vapore - Torino ( pz. Repubblica ) Leini, Volpiano - 1880
Quartiere Rossini - dal ponte alla piazza - costruzione via Reggio ed Esedra 1880 Emilio Muller ing.
Galleria civica d'arte moderna - Padiglione IV Esposizione Nazionale d'arte - corso Vittorio Emanuele II 1880 1959
Scuola Principe di Napoli asilo infantile - via Alessandria 12 -occupato dal 1995 -  1880 arch. Giovanni Battista Ferrante 
Arena Torinese - costruita in legno - C.S.Maurizio / v. Denina - demolita 1905 1880
Ippodromo Amoretti (villa Amoretti di c. Orbassano ) demolito  1880 Ceppi Carlo conte
Asilo infantile Umberto I - via Maddalene - Regio parco,pz. Abba 1880
Scuola G.C. Abba - via Maddalene - p. Abba - regio Parco  1880 / 82 ing. Filippi
Ospedale Mauriziano Umberto I - posa della prima pietra - corso Stupinigi  1881 / 87 Ing. Perincioli
Casa Ceppi - Borgogna - c. Vittorio 90 1881 C. Ceppi
Scuola Aurora - C. G. Cesare 26 - ( E. Pecco ) chiamata Parini nel 1911 1881
Fetta di polenta - ( c. S. Maurizio ) sopraelevazione - 1881 Antonelli 
Tranvia a Vapore da cr. Princ. Oddone a Pianezza - apertuta strada Pianezza - nasce la bgt. Ceronda  1881 1951
Cimitero generale - terza e quarta ampliazione - edificato tempio crematorio  1881 Ceppi Carlo conte
Ponte Isabella -  1881 ing. Ghiotti 
Albergo ristorante " Ponte Dora " 1881 1924
Scuola " Vittorio Amedeo III " (v. La Salle ) prima scuola elementare 1881 1883 Ceppi Carlo conte
Ponte Regina Margherita - ultimato - fondo cr. Regina Margherita e Tortona  1882 ing. Ernesto Ghiotti 
Palazzo di cittą - costruz. Tribunetta in sala rossa per giornalisti e cittadini - 1882
Traghetto sul Po - alla Madonna del Pilone -  1882
Ponte principessa Clotilde di Savoia - borgo Dora - cr. Vercelli  1882 2000 ing.Edoardo Pecco 
Via Pietro Micca - apertura 1882
Case piazza Crispi ang, cr. Vigevano 2  1882
Albergo hotel " Genova " 1882
Castello Medievale - ing. D'Andrade, Brayda, Nigra, Giacosa - posa prima pietra  1882 / 84 1884
Cimitero generale - costruzione del forno crematorio  1882
Liceo classico Massimo D'Azeglio -pz. Carlo Felice  - via Parini 8  1882
Scuola elementare Beata vergine di campagna -  1882
San Gioacchino - chiesa - c. Giulio Cesare  1882 1942 Carlo ceppi 
Ristorante Russo al Valentino - sorto in occasione dell'esposizione  1882 1908
Ospizio di caritą per poveri vecchi - C. Unione Sovietica - da via Po  1882 / 87 Crescentino  Caselli
Abbattimento 400 olmi secolari di corso Valentino ( c. Marconi ) 1882
Scuola Principe Isabella - Lucento - oggi centro documentazione storica 1883
Palazzo Madama - restauri  - 1883 1934 D'Andrade Alfredo 
Cimitero generale - quarta ampliazione - settori nord e ovest - 1883 Carlo Sada arch.
Caserma delle Fontane di santa Barbara diventa caserma dei vigili de fuoco - cr. Regina Margherita 1883 1983
Caserma Maurizio De Sonnaz -  1883
Funicolare di Superga - costruzione -lunga 3130 m., due gallerie , pendenza 20 % -  1883 1935 ing. Tommaso Agudio 
Ospedale infantile Regina Margherita - inaugurazione - via Menabrea 6 - dal dott. Secondo Lama  1883
Monumento Ettore De Sonnaz - piazza Solferino, trasferito poi pz. Arbarello 1883 Dini G.
Poligono del Martinetto -dopo la guerra demolito per costruire strade - resta piccola area monumento nazionale 1883
Palazzo Perrone di San Martino o palazzo Argentero - restaurato  1883 arch. Giovanni Chevalley
Caserma Pietro Micca - dietro la Cernaia - progetto magg. Bella  1884
Esposizione generale italiana - inauguraz. 26 aprile - parco del Valentino 1884
Gelateria Pepino - P. Carignano - di Domenico Pepino  1884
Ospedale Amedeo di Savoia - Birago Vische -finanziato da Cecilia Guglielmini ved. Cubito  1884 1892
Museo Risorgimento,lascito Daziano ebbe inizio nell'Esposizione del 1884 con sede nella Mole - 1884 1931 demolito per far posto a Torino esposizione 
Chiesa Madonna di Campagna - demolizione e ricostruzione  1884 1942
Officine ferroviarie - via Pier Carlo Boggio  1884 1885
Sant'Antonio da Padova - chiesa - posa prima pietra - via S. Quintino 49 1884
Officine Grandi Motori - c. Vercelli - di Michele Ansaldi produz. macchine utensili -  1884 1905
Inaugurazione ferrovie per Druento,Pianezza,Venaria - 1884
Ippodromo inaugurato al Gerbido degli Amoretti - fra Orbassano e Stupinigi - piste di 1500 e 1200 mt.  1884 1906
Borgo Mediovale con Castello - Valentino - arch. Avondo - Bertea  Calandra - terminato 1884 1927 proposta di Alfredo D' Andrate 
Palazzo Provana di Collegno - ( v. S Teresa ) chiuso per restauri  1884 1901
Tempio Israelitico - inaugurazione - v. Pio V oggi p. Primo Levi 1884 1942 arch. Petiti
Liceo musicale ( conservatorio ) via Rossini 8 1884 1928
Superga tranvia - funicolare sistema Agudio - inaugur. 27 aprile  1884 1934 ing Tommaso Agudio
Monumento a Giuseppe La Farina - piazza Solferino  1884
Istituto figlie dei militari  via Figlie militari 25 -  1884 arch. Reycend
Passerella tra le vie Sacchi e Nizza - scavalca stazione Porta Nuova - 1884
Teatro Carignano - ristrutturato con intendimenti piĚ moderni - 1885 Carrera Pietro 
Pietro Micca via " diagonale "   - vol.  Bertone Ernesto di Sambuy sindaco 1885 / 97  1897 Ceppi Carlo conte
Officine Grandi riparazioni ferroviarie - via Borsellino,cr. Castelfidardo - manutenzione locomotive 1885 / 95 1990
Dora Grossa diventa via Garibaldi -  1885
Funicolare al Monte dei Cappuccini - pendenza 20% - prezzo 15 cent.- lunghezza 120 metri 1885 Ing. Ferretti
Cassa di Risparmio - ( da palazzo Massimino v. Mercanti 9 a palazzo Perrone )  1885
Istituto dei Rachitici - ( Lungo Dora Firenze 43 ) poi Maria Adelaide nel 1895  1885 vol. conte Riccardi Ernesto
Lotto di costruzioni edifici corso Massimo d' Azeglio  1886
Pantheon della Bela Rosin  1886 A. Demezzi 
Sifilicomio maschile - del comune al posto del vecchio cimitero  1886 1936
Istituto Omeopatico italiano - via Cesare Lombroso 16 1886
Ponte in ferro - collega Cimitero alla borg. Colombaro ( ponte c. Tortona )  1886 1902 impresa Cottrau 
Palazzo Scarambi - via Bogino 25 - ristrutturato ,sede impresa Zoppoli & Pulcher  1886 / 88 A. Bruno - E. Astegiano - A.Borogni - 
Istituto Piccole suore dei poveri ( c. Francia 180 ) vol. card. Alimonda G. 1886
Monumento a Giuseppe Garibaldi ( corso Cairoli )  1887 Tabacchi Odoardo 
Palazzo della famiglia Ceriana - v. Arsenale  1887 C. Ceppi
Fiorina albergo -  1887 arch. Maggia G.
Valdocco regione - piano regolatore approvato consiglio comunale 13 marzo - tracciato rettangolare reticolare  1887
Ara Crematoria - apertura nel cimitero generale 1887
Ospedale Maria Vittoria ( vol princ.Amedeo Aosta) idea  Berruti Giuseppe  1887 Bollati Giuseppe arch. 
Ospedale Mauriziano - inaugurazione - cr. Stupinigi  1887
Scuola Beata vergine di campagna -  Madonna di campagna  1887
Nostra signora della salute chiesa - v. Vibė - 1887 / 89 1904 Angelo Reycend
Chiesa di San Gaetano da Thiene - Regio Parco zona tabacchi - 1887
Monastero della Visitazione - demolito nel 1960 - zona Parella  1887 G.B. Ferrante 
Stabilimento abiti di Levi Donato- c. Emilia  1887
Palazzo - via arsenale ang. c. Matteotti - stile eclettico  1887
Bagno pubblico - borgo San Salvario 1887
Monte dei Cappuccini - funicolare creata dall'ing. Ferretti - demolita nel  1888
SS.Angeli custodi - chiesa - inaugurazione  1888 arch. Giuseppe Tonta 
Mausoleo della bella Rosin - contessa di Mirafiori - str. Castello Mirafiori 1888 2005 arch. Angelo Demezzi 
Regio ospizio di caritą - viale Stupinigi - nuova costruzione ing. Caselli  1888
Arsenale militare - via arsenale - decorazione facciata con figure allegoriche - 1888
Crematorio - cimitero - inaugurazione  1888
Galleria Umberto I - Porta Palazzo propr. Marsaglia,isolato ospedale Mauriziano 1888 1890 Lorenzo Rivetti
Complesso Martini  Rossi - v. Riccio / v. Pigafetta 44 / 48 - v. Verazzano 41/43  1888 / 02 
Caserma Dogali,ora La Marmora - via Asti 20 -  1888
Scuola media " G. Pascoli " - ( pz. Bernini )  1889/93 Davicini Giuseppe 
Casa con torretta traforata da finestre rotonde -  C. Moncalieri e C. Fiume 2 - 1889 C. Caselli 
Policlinico Umberto I - 1889
Scuola materna Verna - via MusinŹ 1889
Casa Benefica - fondazione  ad opera di L. Martini ( v. Princ.Acja ) 1889
Casa Lauger - via Verdi 15 - sopraelevazione ,assetto attuale -  1889 C. Riccio
San Gaetano Thiene - chiesa  - Regio Parco, voluta cardin. Alimonda  1889 arch. Lorenzo Rivetti - Fernando Scarampi
Beata Vergine delle Grazie - parrocchia antica con nuova chiesa - aperta al culto  1889 arch. Giuseppe Ferrari d'Orsara
Teatro Balbo ( v.Andrea Doria 15 ) rimodernato -  1889 1936 ing. Levi
Cotonificio Poma - Valdocco fianco scalo merci - 1889
OGM - ( G ) Officine meccaniche Micheli Ansaldi la " Basilica " - via Cuneo - futuro delle OGM.- 1889 1900 Pietro Fenoglio progetto
Monte dei Cappuccini - Funicolare - inaugurazione 5 luglio - 1889 1939 ingegnere Ferretti Alessandro 
Scuola elementare Villaretto -  1889 ingegn. Velasco 
Cotonificio Dora - Valdocco 1889
Casette ( 34 ) per i soci delle societą mutuo soccorso - c.regina Marherita  1889
Monumento a Vittorio Emanuele II - corso Vittorio E. ( eretto dal 1882 ) inaug. 9 sett.  1889 Pietro Costa 
Galleria Nazionale - inaugurazione - tra v. Roma e v. XX Settembre ( demolita costr. di via Roma ) 1889 arch. Camillo Riccio
Scuola materna Tommaso di Savoia - via Cervino 4 - 1890
Omeopatico ospedale  - v. orto Botanico 16 ( v. Lombroso ) 1890 vol. re Umberto - pres. Bonino 
Sacro Cuore di Maria  - prima pietra - installato l'organo il piĚ grande d'Italia - via Campana 8 - 1890 arch. Carlo Ceppi 
Arsenale d'artiglieria - v. arsenale - statue allegoriche sull'ingresso 1890 1949
Galleria Umberto I - Porta Palazzo,isolato ospedale Mauriziano - apertura al pubblico  1890
Fabbricato universitario della fisica e igiene - Valentino - cr. Massimo D. 1890
Giaccone casa - c. Matteotti 40 - 1890 arch.Brayda R.
Monumento ad Alfonso Lamarmora - ( piazza Bodoni ) vol. Comune  1891 Grimaldi Stanislao conte 
Fabbricato universitario di Fisiologia,Patologia,e materia medica - Valentino cr. Massimo D. 1891
Suore del Cenacolo - chiesa - edificio stile Tudor - C. Vittorio ang. C. Massimo d'Azeglio  1891
Teatro Gianduia - gią D' Angennes - v. P. Amedeo 24 -  1891 1936
Teatro Torinese - c. R. Margherita 106 - proprietą frat. Albertazzi e Giuseppe Maggia -poi Moderno 1891 1921 ing. Costantino Gilodi 
S. Bernardino - chiesa  costruzione - posa prima pietra - 1891
Cinema teatro Vittoria - v. 24 Maggio 1 ( v. Roma )  1891 1936
Scuola materna Durio - Madonna di campagna - v. Stradella  1892
Palazzo Bellia - via Pietro Micca 4 - palazzo eclettico con bovindi coronati da logge e lementi decorativi  1892 1894 Carlo Ceppi 
Monumento alla Crimea -  1892 L. Belli 
Ospedale Amedeo di Savoia - malattie infettive - voluto Candido Ramello , affidato al Cottolengo 1892 1916 progetto Prinetti e Bongiovanni
Madonna della Pace - ( via Malone ) geom. Giovanni Vaccarino impresa 1892 1901 mons. Mossotto
Sant'Alfonso - chiesa 1893 arch. G. Gallo
Fabbricato universitario di Anatomia umana - Valentino cr. Massimo D.  1893
Casa di corso Novara 52 - 1893
Societa illuminazione gas - a San Secondo smatellata per realizzare via sacchi 1893
Museo dell'artiglieria - Mastio della cittadella  - restauro - cessione da parte del comune - 1893 Brayda Riccardo arch.
Istituto Lorenzo Prinotti ( c. Francia 73 ) 1894
Fabbricato universitario di chimica - Valentino - cr. Massimo D.  1894
Piazza d'armi o Campo di Marte - inaugurazione - futuro Stadium  ( cr. Vinzaglio / Montevecchio/Peschiera - 1894 1910
Porta Nuova stazione - facciata  1894 Ceppi e Mezzucchelli 
Palazzina uffici della societą del gas - cr. Regina Margherita  1894 ing. Antonio DeBernardi
Redentore chiesa - 1894 G. Gallo
Casa Bellia ( v. Pietro Micca 6 ) prima volta il cemento armato 1894 Ceppi Carlo conte
Palazzo Ceriana - Mayneri ( c. Stati Uniti 27 )  1894 Ceppi Carlo conte
Birreria Bosio & Caratsch -  gią birreria Bosio - v. della Consolata -  1895 1935
Ospedale per rachitici - viene nominato Maria Adelaide - lungo Dora  1895 1939
Palazzo Ceriana - Garotti ( v. Assietta 17 ) 1895 Ceppi Carlo conte
Sant Alfonso de' Liguori - chiesa - inizia costruzione  1896
Palazzo Ceppi ( v. Pomba 15 ) ora palazzo Marenco  1896 Ceppi Carlo conte
Facciata teatro Alfieri -  1896 1927
Pietro Micca " diagonale " - fine costruzione -costo 6.744.600 lire  1897
Palazzo Ceriana - Rocca ( c. Matteotti ang v. arsenale ) 1897 Ceppi Carlo conte
Unione pedestre - C. Stupinigi - 4 societą : Atalanta,Libertas,Audace, Teseo ) 1897 1° presid. Mario Luigi Mina 
Romano teatro  - galleria Subalpina -  1897 1929
Camera del lavoro - c. Siccardi 7 1897 arch. Riccardo Brayda 
Rimesse tranviarie - c. Tortona  1897 / 99
Fonderia G. Martina - via Buniva 28 1897 G. Termignon 
Sport Club Juventus - c. re Umberto 42 - nasce da una iniziativa di giovani 1897 pres. Eugenio Canfari 
Palazzina Vitale - arch. Rigotti ( C. frat. Cairoli ) 1898 arch. Rigotti 
Museo di antropologia - via Pietro Giuria ( istituto medicina legale )  1898
Ricardi di Netro scuola sopra il cisternone della cittadella -  1898
Case del Gas - costruzione ( via Camerana, v. Legnano, Sacchi con portici,  Montebello )  1898 / 1902
Esposizione internazionale  - parco del Valentino - inaug. 1 maggio  1898
Chiesa SS.Vincenzo de Paoli e Antonio Abate - via Cottolengo  1898
Fontana dei mesi e delle stagioni ( Valentino )  1898 Ceppi Carlo conte
Teatro Gerbino - riapertura dopo ristrutturazione - 1898 arch. Viandone 
Ippodromo di  Mirafiori - inaugurazione  1898 1961
Salone caffŹ Romano - galleria Subalpina - 1898
Palazzo ( v. S. Teresa 9 ) 1899 SantonŹ Angelo
Fonderie officine Michele Ansaldi ( macchine lavor metalliche ) via Cuneo  1899 1911 Pietro Fenoglio progetto
Monumento a Vittorio Emanuele II -  1899 Pietro Costa 
Cinema " Splendor " - cortile di via Roma 31 - gestito da Michele Sala e Calcina  1899
Chiesa Valdese - via San Donato - 1899