Enciclopedia di Torino



la Storia - Cronologia

Legenda: Pompieri - incendi   - Vedi tabella riepilogativa degli incendi
strade,auto,treni 
giornali, stampa 
censimento 
esposizioni
militaria - eserciti
club, societą
Sindone  - Vedi tabella riepilogativa delle Ostensioni

218 a.C. Presumibilmente Annibale scende dalle Alpi e mette a ferro e fuoco Torino - questa la prima data storica certa - 
88 a.C. La " legge Pompeia " riconosce alla provincia Transpadana  quindi a Torino la cittadinanza latina - i Taurini sono nella Gallia Cisalpina 
58 a. C.  1° passaggio di Giulio Cesare a Torino
50 a.C. 2° passaggio di Giulio Cesare a Torino poi si reca al Rubicone - 
44 a.C. Il Triumvirum deduce nell'area di Torino una colonia detta Julia Taurinorum 
28 a.C. Augusto fonda definitivamente la cittą col nome di Augusta Julia Taurinorum, inserita nell' XI Regio Transpadana 
41 d.C. Si segnala durante il regno di Claudio il tribuno torinese P. Glizio Barbaro 
69 d. C. violento incendio brucia quasi tutta la cittą dei Taurini a seguito dello scontro la XIV Legio Gemina e ausiliari della Batavia con con Otone - 
80 d.C. La colonia taurina diventa Municipium - Caio Rutilio Gallico torinese per due volte console -
193 - 211 Primo " Curator " municipale di Torino P. Postumio Mariano ( funzionario imperiale con funzione di sorveglianza sul municipio )
270 ca. Si costruiscono le prime mura per difesa in seguito all' invasione dei Marcomanni
286 Leggenda : Solutore,Avventore,ed Ottavio formavano la "legione Tebea cristiana "- Vennero uccisi in localitą Vallis Occisorum ( Valdocco )
312 d.C. Avviene la battaglia di Torino a ovest della cittą tra le forze di Massenzio e Costantino I - " In hoc signo vinces " 
341 La prima epigrafe che testimonia la presenza del cristianesimo in una omelia del vescovo Massimo I - 
280 - 423 Primo vescovo di Torino Ź San Massimo - sembra che abbia fondato una chiesa dedicata a San Giovanni
398 Primo sinodo a Torino presieduto dal vescovo di Milano Simpliciano - 22 settembre
401 Concilio dei vescovi -
410 Invasioni e saccheggi segnano un periodo di declino -
492 I Burgundi invadono la cittą -
539 Vittore vescovo amplia la chiesa dei SS Martiri.
569 I Longobardi entrano in Torino - la cittą diventa sede di ducato - cadranno sotto Carlo Magno nel 774 -
570 Agilulfo duca di Torino sposa Teodolinda vedova del duca Autari - 
600 Arioaldo nominato duca di Torino 
609 Morte del vescovo Ursicino . La lapide sepolcrale si trova in duomo 
660 Garipaldo duca di Torino 
671 Il duca Garipaldo viene ucciso presso il battistero di San Giovanni - 
726 Fondazione abbazia della Novalesa da parte di Abbone rettore di Susa e Moriana -
773 Inizia l'etą Franca - Aėlla Chiusa S. Michele Carlo Magno batte il Longobardo Desiderio -
818 Vescovo di Torino Ź Claudio di origine spagnola - curerą la difesa della cittą dai saraceni - ispiratore dei valdesi -
827 PiĚ antico documento sui " conti" di Torino Ź quello di Ratberto ( vertenza tra la Novalesa e Ulzio ) 
877 Il re d'Italia Carlomanno nomina Suppone conte di Torino -
889 Anscanio I, conte di langres, Ź nominato conte di Torino - inizia la prima famiglia ereditaria dei conti,durerą tre generazioni .
906 Saraceni in fuga incendiano il convento di S. Andrea ( Consolata )
943 Arduino il Glabro nominato marchese di Torino dal re d'Italia Ugo - nuova famiglia di marchesi finisce la contea franca -
960 Arduino nominato marchese da Berengario d'Ivrea -
966 San Michele abbazia - sulla piccola cappella bizantina nella valle Susa - Ugo di Montboissier inizia costruzione - 
1000 Maginfredo lascia la Marca al figlio Olderico Manfredi
1035 Muore il marchese Olderico Manfredo II  - succede sua figlia Adelaide di Susa che eredita. Sposa tre mariti l'ultimo Oddone 
1041 Adelaide si sposa col principe Oddone di Savoia ( figlio di Biancamano ) Il matrimonio segna l'ingresso in Torino della dinastia dei Savoia -
1044 Compare il primo nome di visconte ,Bruno discendente di un Guglielmo di Salussola 
1046 Oddone di Savoia vassallo di Borgogna dell'imperatore Enrico III scende a Torino - ( primo Savoia nella cittą ) 
1077 Adelaide accoglie in Savoia l'imperatore Enrico IV e lo accompagna a Canossa da Papa Gregorio VII -
1088 Guerra tra Torino e Asti -
1091 Epidemia di peste - Muore Adelaide di Susa si chiude la dinastia dei Arduinici -
1095 L'imperatore assegna la Marca di Torino a al figlio Corrado che perė si ribella al padre e muore .
1097 Umberto II conte di savoia scende dal cenisio per occupare i territori in Piemonte escluso Torino -
1104 Miracolo della Consolata - il cieco Giovanni Ravachio da  Briancon a Torino riacquista la vista e scopre la madonna sottoterra-
1111 I torinesi ricevono dall'imperatore Enrico il diritto di pedaggio della strada romana che scende dalle Alpi - 
1119 Amedeo III di Savoia sottolinea i suoi diritti su Torino che attualmente restano solamente teorici e diventa marchese -
1131 Amedeo III rientra a Torino come marchese in urto con i vescovi ma ricevuto bene dalla popolazione -
1135 Papa Innocenzo II dal sinodo di Pisa depone Uberto vescovo di Torino dopo 5 anni di scandali.
1136 L'imperatore Lotario assale ed occupa Torino attraverso la Rocca Pandolfa  ( attuale via della rocca )  scaccia Amedeo III -
1138 Morto Lotario Amedeo rientra in Torino nonostante l'opposizione del vescovo -
1146 Pietro Podisio dona all'abate di Vallombrosa la terra per un ospedale e l'abbadia di Stura 
1147 Nel piĚ antico documento compaiono i " Consoli " quali reggitori del comune - scompariranno nel XII sec. -
1148 In un atto pubblico appare il nome di un medico un certo mastro Bongiovanni - A Nicosia in crociata muore Amedeo III -
1149 Succede Umberto III ( il beato ) 
1155 Federico Barbarossa a Torino -
1156 Data del piĚ antico documento dove vengono nominati i templari di Torino -
1158 Muore Oddone I, Pietro suo figlio ( sotto tutela della madre perche minorenne ) assume il marchesato di Torino e Ivrea -
1100 / 200 " Sermones subalpini " primo documento dialettale in una lingua gallo - subalpina che non Ź ancora piemontese
1162 Federico Barbarossa in Duomo fa far la pace a Genovesi e Pisani 
1172 Documento di una vendita di casa in cui compare il nome del console Stefano 
1173 Umberto III conte di Savoia forte dell'appoggio dell'imperatore Federico si riprende Torino dal controllo vescovile -
1180 Compare per la prima volta il nome di Vinchilla ( Vanchiglia ) luogo di giunchi -
1195 Giovanni di Matha fonda l'ordine della Santissima Trinitą -
1196 Tommaso di None ,legato imperiale compare nei documenti come Podestą -
1200 ca. Il servizio di polizia e sicurezza urbana Ź affidato al Vicario 
1202 Due le famiglie importanti di Torino : I Calcagno e i Carmenta -
1214 Ardizzone Borgesio e Umberto Caccia permettono al monastero di San Giacomo di far costruire un ponte sulla stura per i viandanti -
1214 Federico II concede a Bertoldo d' Annone il palazzo imperiale di Torino come feudo. -
1216 Febbraio - gelo del Po per una profonditą di quindici cubiti - temperatura bassissima - per il freddo scoppiano gli alberi -
1220 Continua la lotta tra la cittą di Torino ( vescovi ) e il conte Tommaso di Savoia 
1224 Asti e il conte Tommaso contro Torino - costruzione nuova strada da Rivoli ,Cumiana,Vigone,Carignano per Asti -
1230 Esistenza di un codice di statuti nella cittą - prima dei Savoia 
1239 Torino viene insignita del titolo di " Signora di Beinasco " per la cessione del castello di Beinasco alla cittą  ( altro titolo nel 1360 )
1248 Federico II concede a Tommaso II di Savoia vicario imperiale " Torino e il suo ponte " e il permesso di fortificare il luoghi concessi -
1249 Un diploma imperiale concede al conte di savoia Tommaso II imporre pedaggi sulle mervi in transito a Torino -
1250 In un documento Ź ricordato il maestro " Manfredo da Marentino " fisico -
1255 Battaglia di Montebruno - Tommaso di Savoia Ź sconfitto dagli astigiani e incarcerato a Torino -
1256 Viene coniata una moneta dopo la rivolta contro Tommaso II -
1257 Esiste un Liber consiliorium civitatis Taurini - viene creata la carica di " Podestą del popolo " per la classe popolare -
1257 Tommaso di Savoia rinuncia ai diritti sulla cittą.Ź scarcerato, ma deve lasciare i due figli in ostaggio -
1257 / 80 Convento e chiesa dei frati predicatori  di san Domenico da Guzman - via Milano
1260 I Domenicani si stabiliscono in cittą ad opera di Giovanni  - vicino alla Porta Palatina 
1263 Una nuova potenza Ź comparsa in Piemonte ,il conte Carlo d'Angiė -
1263 Bonifacio di Savoia, conte assedia Torino inutilmente viene catturato e muore in una torre della cittą - forse era Tommaso II - 
1271 Goffredo vescovo di Torino concede ai frati di Sant'Antonio la chiesa di San Dalmazzo posta in via Dora Grossa con via delle Orfane  - 
1275 Primo atto notarile in cui appare la scritta  " Valentinum " - ceneri di un santo conservate teca in una chiesetta difronte al valentino ora scomparsa
1276 L'esercito Angioino viene distrutto a Roccavione da Guglielmo di Monferrato che nel mentre occupa Torino -
1276 Il marchese Guglielmo VII di Monferrato s'impadronisce di Torino e costruisce una casa forte ( Palazzo Madama la parte medievale )
1280 Attorno a questa data vengono distrutte 24 case private per ottenere una piazza difronte al castello in costruzione -
1280 I Savoia si stabiliscono a Torino dopo la resa di Guglielmo VII marchese del Monferrato - 
1294 Filippo capostipite degli Acaja sposa Isabella di Villehardouin e governerą Torino - Inizia il ramo Savoia -Acaja 
1300 ( primi decenni di questo secolo ) la campagna di Lucento Ź proprietą dei Beccuti - 
1303 Gli Zucca una delle principali famiglie di Torino medievale, fonda due letti nell'Ospedale Maggiore a beneficio dei poveri -
1326 Si avanza la data della prima costruzione di una prima arma da fuoco in Torino 
1327 Il comune stipendia mastro Pietro di Brescia per reggere le scuole di grammatica 
1331 Una piena distrugge l'unico ponte sul Po - 26 settembre 
1333 Il nuovo ponte sul Po Ź controllato dal pedaggio al Comune 
1333 Vedette sul campanile di Sant Andrea per sorvegliare giorno e notte rischio incendi- 
1338 Pietro eBertolotto Silo ,implicati nella congiura contro Filippo d' Acaja vengono decapitati -
1343 Viene fondata la " Societą dei Battuti " oggi confraternita di Santa Croce con sede dal 1572 nella chiesa di San Paolo -
1348 / 50  Epidemia di peste nera
1349 Catasto - popolazione della cittą 2500- 3000 anime 
1350 A Palazzo madama si celebrano le nozze tra Bianca di Savoia e Galeazzo Visconti di Milano.
1360 Prima rappresentazione dell'emblema di Torino nel " codice della catena "
1360 Torino viene insignita del titolo di " Contessa di Grugliasco " tale titolo ancor oggi mantenuto. 
1360 Ordinanza : divieto costruzione portici in legno e paglia lungo le strade per causa incendi
1362 Amedeo VI fonda l'Ordine dell'Annunziata 
1374 Torino conta circa 4000 abitanti 
1374 Per facilitare l'arrivo di nuovi abitanti questi vengono affrancati dal pagamento di ogni tassa -
1375 Viene concesso a Martin Tintore ed a Ardizzone di Front il diritto di ricostruzione del ponte sul Po e quindi il suo pedaggio  -
1375 Il Comune ha la prima sede nell'isola di San Secondo in casa Borgesio - Si trasferisce nel 1472 nell'isola di S. Massimoe nel cortile del burro.
1376 Troviamo maestro di Grammatica Guglielmo Gazzaro di Bene con stipendio di 40 fiorini d'oro 
1376 Tassa di tre fiorini per ogni fuoco -
1381 A Palazzo Madama si firma la pace tra Genova e Venezia - 
1384 Famosa Giostra ( 26 aprile ) fra Amedeo d'Acaia, Ludovico suo fratello e Amedeo VII conte di Savoia - antistante il castello 
1385 Si ordina alla fine di settembre distribuire ai poveri la " Daya di San Teodoro "ossia vino,grani,ceci -
1388 Vengono arsi vivi alcuni eretici valdesi - 
1399 Si ordina il rialzamento della via che dal ponte sul Po porta attraverso i prati di Vanchiglia alla porta Fibellona ( palazo Madama ) la futura via Po -
1403 Ordinato di Ludovico d'Acaja contro i bestemmiatori -
1404 Professori di Pavia e Piacenza fanno istanza a Ludovico Savoia  per fondare l'Universitą
1405 Ludovico d' Acaja fonda la prima Universitą torinese in via San Francesco Assisi / via Dora Grossa a fianco la torre -
1410 Primo documento in dialetto piemontese che si conosca - poesia che spiega la resa del castello di Pancalieri a Ludovico d'Acaja -
1412 L'imperatore Sigismondo concede la " grazia " per la costruzione dell'Universitą con i privilegi di quella di Bologna, Parigi, Orleans -
1417 Papa Martino V si ferma a Torino e partendo lascia 3000 fiorini doro per la costruzione di un ponte in pietra sul Po
1418 Gli Acaja devono cedere anche il controllo formale dei loro territori ai cugini Savoia -
1419 Viene istituito il Consiglio Cismontano e l'arcidiocesi elevando la cittą ad rispetto elevato, ed aumentandone la popolazione - 
1429 In Avigliana si fondono le prime due bombarde,la signora Amedea e Luisa del peso di 2304 kg.
1421 Epidemia di peste 
1424 Si attesta la presenza di una comunitą di ebrei francesi nella cittą 
1424 Amedeo VI di Savoia - Moriana ottiene per se e per i suoi discendenti il titolo di principe del Piemonte -
1427 Primo documento che attesta la presenza delle carte da Tarocchi 
1427 Trasferimento dell'Universitą a Chieri -
1430 Decreto di Amedeo VIII che vieta ai barbieri di lavorare la domenica 
1430 Amedeo VIII istituisce corpo ispettori per controllare l'attivitą dei artigiani e capi bottega -
1430 Proibita la " Ciabra " ( urla e schiamazzi sotto le finestre di chi si sposa in etą matura ) 
1432 L' autoritą passa dai " 4 Chiavari " ( tenevano le chiavi della cittą ) ai 2 sindaci -
1434 Ordine di San Maurizio fondato da Amedeo VIII
1434 Trasferimento dell' Universitą a Savigliano 
1435 Ordine del comune: le prostitute possono uscire solo due giorni alla settimana e affitta loro case per il lavoro vicino a Porta Pusterla - 
1436 Amedeo VIII decreta Torino sede dell'Universitą ducale -
1440 Giacomo Berra di caselle ottiene una deviazione d'acqua per costruire una fabbrica di carta -
1442 ( 27 / 7 ) prime misure -  si tengono pronti secchi di cuoio e scale per combattere il fuoco  - 
1446 In un documento Ź citato " l'albergo del Pino " il piĚ vecchio a Torino -
1446 Il piĚ antico documento piemontese dell'abate cistercense " sentenza di Rivalta " per un matrimonio 
1447 Maestro Bigniaco ottiene la cittadinanza a patto che sua moglie insegni alle figlie l'arte del tessere -
1451 Terribile epidemia di peste - professori e studenti emigrano a Ivrea -
1453 Tricentenario della Sindone - esposizione del 6 - giugno 1453 -
1453 Miracolo del Corpus Domini - in piazza delle erbe o san Silvestro - 6 giugno 
1457 Primo collegio universitario costituito a Torino - trasferito da Savigliano 
1459 Ludovico di Savoia fonda il Senato del Piemonte 
1460 Il duca Ludovico di Savoia fa iniziare la costruzione di un bastione nelle mura della cittą su disegno di Michele Candie -
1461 Ricostruzione della cappella semidiroccata di Santa Maria a Superga - 
1462 Viene costruita la chiesa di Lucento
1471 Abbondio Parvopasso di Como ottiene di imprimere per la prima volta il marchio del toro sulla  carta stampata 
1472 Violenta rissa all'Universitą tra professori e studenti per la nomina del Rettore - 
1474 Gioannino de Petro e Giovanni Fabri di Langres stampano il primo libro a Torino ( 504 fogli ) " Breviarium romanum " 
1475 Jolanda di Savoia nomina Vicario di Polizia Borbone De Strata - 
1476 Carlo il temerario con un tranello rinchiude Jolanda di Savoia nel castello di Rouvre -
1479 A Pinerolo Jacottino de Rubeis apre una tipografia e stampa la " De consolatione philosophiae " di Boezio e le " Satyrae " di Giovenale 
1485 Francesco Silva tipografo,pubblica a Torino il suo primo libro " Compendium Synonimorum " del Serafino -
1491 Bianca del Monferrato pone la prima pietra per la costruzione del Duomo -
1494 Francesco Silva stampa  il primo libro in italiano a Torino " Fiore di virtĚ " 
1501 Esce il primo libro stampato nel secolo XVI a Torino " Anothomia Mundini cum postillis " di Mondino dei Lieucci -
1506 4 settembre - Erasmo da Rotterdam si laurea all'Universitą di Torino 
1506 Svolge in quest'anno la sua attivitą il tipografo Giovannetto da Castiglione - 
1509 Nasce la reale Societą del Tiro a segno - dei columbrini  in prossimitą dei mulini sulla Dora - Poi nel 1837 ……………..
1515 Torino eletta ad arcidiocesi da Leone X - diventa sede metropolitana con Giovanni della Rovere
1519 Primo Monte di Pietą istituito dall'arcivescovo Claudio Seyssel ( 25 aprile ) dura pochi anni
1521 La Peste in cittą - 
1523 Il catasto registra in  Torino 228 cellule commerciali, botteghe e negozi - 
1524 I carmelitani a santa Maria di Piazza e nel 1729 convento di santa Teresa -
1525 Lorenzo Arpino di Poirino ,medico pubblica presso il tipografo Silva le " Ephemerides anni 1526 di Augustae Taurinorum grad. 15 " 
1533 Ultimo libro noto stampato dal tipografo Ranoto Ź il rarissimo " Breviario per la chiesa Aostana " 
1536 Francesco I di Francia occupa Torino e fa abbattere : Porta Palatina o Doranea,Susina,Marmorea,Castri o Fibellona e molte chiese 
1536 Carlo III di Savoia fugge a Vercelli. Iniziano cosď 25 anni di occupazione francese -
1536 Martino Cravotto con Francesco Robi stampano " L'Orlando Furioso " prima edizione uscita a Torino 
1536 / 39 Si diffonde per tutto il Piemonte il Calvinismo portato dall'occupazione  francese -
1538 /  83 Giungono in Torino i Cappuccini,si stabiliscono a Madonna di Campagna e a Monte dei Cappuccini
1544 Compaiono in Torino le prime spille importate dall'Inghilterra per indumenti femminili - 
1548 Muore Tommaso Viotto primo medico che abbia conseguito la laurea in chirurgia - la lapide Ź nella chiesa di S.Agostino -
1556 Prima commedia dialettale piemontese stampata a Torino " Commedia pastorale " di messer Bartolomeo Braida di Sommariva -
1557 battaglia di San Quintino - gli spagnoli comandati da Emanuele Filiberto sconfiggono i francesi -
1558 Muore Pietro Michaeli di Bairo detto Bayro, medico e archiatra dei duchi di Savoia - sepolto in Duomo 
1559 Con la vittoria di San Quintino e la pace di Cateau - Cambresis - Emanuele Filiberto di Savoia ritorna  a Torino e le altre terre - 
1560 Torino ha il Ministero della marina - le galee che combatteranno a Lepanto " Capitana,Piemontese,Margherita " 
1560 Tutti i documenti devono essere scritti in italiano e non piĚ in francese -
1560 Emanuele Filiberto fonda " Lettura dei Semplici " per incrementare gli studi sulle proprietą medicamentose  delle erbe.
1562 La parola Torino scritta per la prima volta in lingua italiana - 
1563 Trasferimento della capitale da Chambery a Torino - 7 febbraio ore 11  - 
1563 Nasce la scuola anatomia torinese da Angelo Visca 
1563 Ostensione della Sindone per la prima volta a Chambery
1563 Si fonda la Compagnia di San Paolo per scopi benefici 25 / 1 - fondatori: avv.Gian Antonio Albosco,cap.Piero della Rossa, don  Battista Gambero
1564 2 settembre - posa della prima pietra per la costruzione della Cittadella - ing. Francesco Paciotto - verrą costruita in due anni 
1565 Filiberto di Pingone compra la casa in val Salice coi danari di sua moglie Filiberta di Bruello per sfuggire alla pestilenza
1566 I gesuiti si stabiliscono a Torino nel collegio dei SS Martiri - v. Garibaldi / v. Botero - Nel 1706 nell'assedio la chiesa diverrą caserma
1566 L' Universitą gią trasferita a Mondovď ritorna a Torino -
1568 La famiglia Cinzano inizia distillare il rosolio dall'acquavite -
1568 Emanuele Filiberto  incarica Donato Famiglia a creare un parco per la caccia - Nasce il futuro Viboccone e poi Regio parco - 
1568 Inizio della coltivazione del baco da seta con piantumazione di 17.000 gelsi e olmi  nell'isola del Viboccone -
1571 La popolazione raggiunge il numero di 14.000 anime 
1572 Viene fondato l'ordine Mauriziano da papa Clemente XII su richiesta di Emanuele Filiberto
1572 Editto favorisce la presenza degli ebrei per sfruttare le loro abilitą finanziarie - 
1572 Nicolė Bevilacqua di Trento fonda la " Compagnia della Stampa " societą di tipografi e librai -
1574 Il feudo di Lucento passa ai Savoia ( Emanuele Filiberto )  
1575 Nasce la Arciconfraternita del Santo Spirito ( 26 marzo ) 
1576 Istituito " Il Cavaliere di VirtĚ " per provvedere ai poveri,reprimere i vagabondi e controllare i sospetti.
1578 A Torino la Sindone da Chambery - per volere del duca  Emanuele Filiberto - prima esposizione al pubblico 
1578 Nasce la " Compagnia di San Giovanni della Misericordia " per assistenza ai carcerati e ai condannati a morte - vol. Emanuele Filiberto 
1579 Nasce il Corpo delle guardie di palazzo - create da Emanuele Filiberto -
1579 Nasce il Monte di Pietą della compagnia di San Paolo con sede in via Monte di Pietą -
1580 Regna Carlo Emanuele I di Savoia -
1581 Pubblicata dal Bevilacqua la geneologia Sabauda di Filiberto Pingone " Inclytorum Saxoniae Sabaudiae Q. Principum Arbor Gentilitia "
1582 Obbligo di iscrizione artisti e mercanti alle 51 categorie artistiche riconosciute - 
1583 L'arcivescovo Gerolamo della Rovere vende per 12.000 scudi d'oro palazzo vescovile a Carlo Emanuele I -
1587 Fondato " l'albergo di virtĚ "per i bambini abbandonati per avviarli alla scuola professionale - ( fondazione San Paolo ) 
1588 I tipografi Giovanni Michele e Vincenzo cavalleri stampano la loro prima opera " Torrismondo " del Tasso -
1590 Bon e Antonio Mazzolino della Vallesassina diventano librai e tipografi di Torino associandosi poi nel 1660 con Giovanni Zavatta  .
1591 Nasce l'ordine religioso fondato da San Camillo de Lellis per l'assistenza spirituale e morale agli ammalati -
1593 Tassa a favore degli istituti di caritą per chi mette la maschera a carnevale -
1596 Viene fondata la biblioteca dei Monte dei Cappuccini - 80.000 vol. - la piĚ vecchia
1597 Gli orafi debbono registrarsi in una compagnia e prestare giuramento di eseguire e vendere i loro lavori senza frodi o inganno -
1598 Grave pestilenza che durerą un'anno - voto dei torinesi erezione della chiesa del Corpus Domini 
1598 Nasce la Confraternita di San Rocco  durante l'epidemia di peste - nella chiesa in via San Francesco d'Assisi 1 -
1598 Nasce la Confraternita dell SS. Sudario e della Vergine delle Grazie - nella chiesa di Pietro del Gallo ( via santa Chiara 19 )  
1599 Entra in vigore il gioco del lotto per la prima volta a Torino - Il gioco era nato a Genova -
1599 Carlo Emanuele I emana un editto di 42 articoli per combattere la peste e altre malattie infettive - 
fine 1500 Nasce la borgata Villaretto  - nel 1733 feudo dei Tana poi marchesi di Villaretto  
1600 Nasce la Spezieria Comunale, farmacia per i poveri nel cortile d'onore del palazzo comunale -
1600 Istituito il " Cavaliere di Giustizia " per la pulizia delle strade,curare i poveri e allontanare i vagabondi
1600 L'arte dello stucco raggiunge una delle sue massime espressivitą nel Piemonte sabaudo -
1602 S'incominciano a pavimentare le strade  della cittą - selciatura o sollatura 
1603 Editto che impone agli ebrei di portare un bracciale giallo , pena una multa di 25 lire -
1604 Si inizia la costruzione della chiesa di S. Andrea ( Consolata ) 
1606 Carlo Emanuele I concede il terreno gratuitamente a chi costruirą le case fronteggianti piazza Castello 
1606 Prima importazione commerciale di chicchi di cacao  -
1606 Si costruiscono i portici in piazza Castello 
1608 Pubblicazione della " Storia del Piemonte " a cura di Ludovico Dalla Chiesa 
1609 I Barnabiti si stabiliscono a san Dalmazzo -
1613 Ostensione Sacra Sindone alla presenza di S. Francesco da Sales
1615 Progetto del Vittozzi e poi Castellamonte della Cittą Nuova -inizio apertura della Contrada Nuova ( primo pezzo di via Roma ) 
1619 Testimonianza del dialetto Piemontese - il cavaliere Bergera a Chambery parla prima in piemontese poi in francese a Cristina di Francia 
1620 Edificazione della Porta Nuova ( in piazza S. Carlo )
1621 Istituito il feudo di Carignano al quintogenito Tommaso - Nasce la linea dei Savoia - Carignano 
1621 Istituito il " Magistrato delle fabbriche " per sovraintendere a tutte le costruzioni pubbliche e private 
1622 Fiscalizzazione del diritto della macina
1624 Nasce l'imposta sul " censo " solo sul Piemonte - 
1625 I minimi di S. Francesco da Paola -
1627 In tutti gli stati sabaudi il primo giorno dell' anno ora Ź il 1 gennaio - e non Natale come prima -
1629 / 30 La peste a Torino portata dai francesi - 3000 vittime - sindaco di Torino Francesco Bellezia 
1630 Regna Vittorio Amedeo I - 
1631 Per il gran numero di omicidi viene vietato portare armi corte e coltelli 
1634 Primo torchio per tipografia per stampare i rami incisi-
1636 Fondazione corporazione mastri Stipettari e fabbricanti carrozze - v. Santa Maria ( 7 luglio ) 
1637 Muore Vittorio Amedeo I , forse avvelenato dal maresciallo di Francia Crequy -
1637 Inizia la reggenza di Maria Cristina - prima madama reale - 
1638 Creata la carica di " Ammiraglio del Po "assegnata alla famiglia Gonteri,passerą poi ai Doria di CiriŹ -
1639 Maria Cristina crea il convento di Santa Cristina ( la chiesa verrą eretta nel 1648 ) 
1639 / 40 Guerra civile per la reggenza del ducato tra madamisti e principisti - assedio della Cittadella e della cittą .
1640 Assalto francese ai Cappuccini dove secondo la tradizione avviene il miracolo.
1640 Fallito tentativo di sortita del principe Tommaso - battaglia di Porta Nuova ( 11 / 7 - 3000 morti )
1640 Resa del principe Tommaso - fine della guerra -
1642 Abbattuta la porta Principale destra o Marmorea per costruzione chiesa di S. Teresa -
1644 Miracolo della bimba undicenne Margherita Mollar caduta nel Po ( Madonna del Pilone ) miracolosamente salva - 
1645 Primo settimanale di Torino " I successi del mondo " del sacerdote Pietro Soncino - stamp. Tipogr. Sinibaldi 
1649 Prima congregazione di S. Filippo  in un piccolo oratorio in casa Blancardi vicino a San Francesco d'Assisi - padri Cambiani e Defera 
1652 Compagnia di San Luca - poi - Accademia delle Belle arti - incendio nella chiesa del Corpus Domini -
1653 Iniziata la coltivazione del tabacco da Iacob Moreno nei stati sabaudi per ordine di Carlo Emanuele II -
1654 Lucento diventa proprietą dei Tana di Entracque - insediamento di attivitą filatura seta
1655 Editto di Carlo Emanuele I che vieta il gioco del lotto detto in Piemonte " il Seminario "- riammesso nel 1754 -
1655 Offensiva contro i Valdesi alla quale partecipano volontari irlandesi -
1656 Cristina regina di Svezia ( la sibilla del nord ) arriva a Torino e viene ospitata al Castello del Valentino - 
1657 Nasce l'dea della creazione del " theatrun Sabaudiae " 
1658 Esce il primo numero della " Gazzetta " di Carlo Gianelli. - 
1658 Iniziani i lavori per la facciata del nuovo palazzo Ducale poi Reale -
1659 Iniziano i lavori alla Venaria e del Palazzo di cittą -
1662 Si forma a Torino la prima banda militare "Reggimento guardie " con direttore  Gaetano Pugnani -
1662 Si costituisce la " Pia congregazione dei banchieri ,negozianti e mercanti " via Garibaldi 25 -
1663 Sale al trono Carlo Emanuele II -
1665 Il Gallieni Ź il primo filatoio idraulico piemontese a Torino per la seta -
1668 il Comune acquista tre sifoni mobili per spegnere gli incendi. Sono facchini e brentatori con i recipienti sulle spalle pronti all'uopo.
1669 Carlo Antonio Davico  libraio di Torino per tutto il XVIII secolo - 
1670 Vengono inviati per la prima spedizione 28 disegni del Theatrun Sabaudo ad Amsterdam dall'editore Bleau -
1673 Primo tentativo di illuminazione delle vie centrali , 1 maggio -
1673 Carlo Emanuele inizia la 2° espansione urbana verso il Po disegnata dal castellamonte -
1673 Compaiono per la prima volta nel carnevale le giostre per bambini inventate dal francese Piovani Piediye signore di  Clinchamps
1674 Viene concessa al milanese Cesare Chiapissone la licenza di introdurre negli stati sabaudi un' estrazione simile quella di Genova e Milano ( lotto ) 
1674 Esenzione dai dazi sulle materie prime dei tessuti per favorire lo sviluppo tessile 
1674 Torino scopre la meteorologia grazie a Rossetti che porta i barometro e il termometro 
1675 Ordine di Madama Reale lampade a sego siano su aste di legno accese tutta la notte per le strade ai crocevia coperte da fogli di tela cerata -
1675 Regna Vittorio Amedeo II -
1678 I Camilini dediti all'assistenza ospedaliera -
1678 Accademia militare - contrada zecca - voluta da Giovanna Battista Maria di Nemours
1678 Il Cioccolato vien introdotto a Torino da Giovanni Antonio Ari con licenza di Madama reale il 9 ottobre - 
1678 Viene fondata da Madama reale Giovanna l' " Accademia dei pittori e scultori ed architetti " nei palagi reali ( 29 agosto )
1679 Primi grissini - chiamati " gherso " dal panettiere Antonio Brunero, creati per la necessitą di un pane leggero per ammalati di febbre maligna -
1679 Decreto che istituisce il Ghetto degli Ebrei in via san Francesco da Paola 
1679 Viene creata la polizia urbana di cittą in otto " cavalieri politici " precursori delle guardie civiche -
1680 Primo ordine di imbiancatura dei palazzi - pz. Castello e San Carlo 
1682 Viene stampata il " Theatrum Sabaudiae " in 142 tavole illustrate dalla tipografia Giovanni Blaeu di Amsterdam  
1682 La famiglia Anglesio acquista la farmacia -
1682 il Piemonte flagellato dalla peste - piove dopo sei mesi di siccitą ( ultima pioggia 29 settembre 1682 ) grande carestia 
1684 Vittorio Amedeo assume la reggenza del ducato,Madama Reale Giovanna di Nemours si ritira a Palazzo Madama -
1684 Deposito di San Paolo ,in via Dora Grossa isola San Giocondo o San Basilio. Per le donne abbandonate e povere le Peracchine 
1685 Vittorio Amedeo II autorizza due fiere annuali in piazza Castello  angolo via Roma  ( Febbraio - Maggio )
1685 2 ottobre inondazione - sempre in ottobre guerra ai valdesi - 
1686 Nasce l' Universitą dei " Mastri Vellutari" nella chiesa SS:Annunziata fornitori di corte.(velluti,tessuti,in seta e oro e argento) 
1687 Registrazione dello stemma di Torino -Toro d'oro cornato e codato d'argento rampante in campo azzurro,con corona comitale a nove perle -
1687 Si costituisce la prima biblioteca pubblica con lascito di Ruggero - 
1689 Si fonde la campana del Duomo - peso 600 rubbi, altezza 3 rasi e mezzo -  fonditore " monssĚ Mario " 
1694 A Torino ci sono 22 mastri librai - la libreria con insegna dell'agnello di Giovanni Battista Pasquino la piĚ conosciuta -
1696 Un incendio distrugge metą del convento del Monte dei Cappuccini 
1698 Terrificante esplosione di una polveriera della cittadella per causa d'un fulmine  ( 100 morti e 200 feriti ) 28 agosto -
1698 Il duca Vittorio Amedeo istituisce il mercato delle bestie da macello a Borgo Dora 
1698 Inizia il servizio il reggimento mercenario tedesco" Royal Allemand " uno dei piĚ famosi corpi militari del barone Leutrum 
1701 / 14 Guerra di successione spagnola  - assedio di Torino dal 1705 al 1706
1703 Le Torri Palatine divengono carceri del Vicariato - Vedi approfondimento
1703 Il locale Trincotto rosso viene acquistato da Emanuele Filiberto ai fratelli Ignazio e Carlo Berlenda - demol.1972 per costruire il teatro Carignano
1706 Eclisse di sole dalle 14 alle 16 - presagio negativo per i francesi e fortunato per i torinesi 
1706 Assedio - alla fine risulteranno danneggiate  145 case 
1706 Popolazione torinese - 41.000 anime 
1706 Esposti in Duomo 55 stendardi ( 30 di fanteria e 25 di cavalleria catturati ai francesi ) 
1706 Per risarcimento dei danni della guerra San Mauro riceve dal duca le prime fragole dall'America 
1706 La Consolata Ź eletta Patrona della cittą - 29 / 9 -
1707 Cinzano ottiene la licenza di produrre rosolio 
1708 I filatoi in cittą sono 27 che impiegano 835 persone -
1709 Il Po Ź gelato e i carri lo attraversano -
1709 Agli Ebrei vien concesso girare senza il contrassegno imposto dal dicembre del 1603 -
1709 Le librerie nel cortile del Municipio: Arduino,Oggena,Marone,Capella,Fontana,Manzolino,Vernoni,Vigliardi
1709 Giovanni Ghiringhello apre una tipografia che durerą oltre un secolo, in via Garibaldi ang. Via S. Agostino 
1711 Costruzione della strada Torino - Rivoli - sarą fiancheggiata da filari di olmi - ing. Alessandro Emanuelis 
1713 Costruzione dell'Universitą in via Po 
1713 La Sicilia viene donata dal governo spagnolo a Vittorio Amedeo II - Trattato di Utrech da Ducato diventa regno con Sicilia x la Sardegna 
1714 Terza espansione sull'asse della ritracciata via Dora Grossa ( Juvarra ) 
1714 Crolla la cupola della chiesa S. Filippo - bverrą ricostruita dal Juvarra -
1716 Proibito mendicare in cittą e nel territorio circostante -
1717 Posa della prima pietra della basilica di Superga -
1718 Introdotta in Piemonte la coltura del tabacco ad uso fiuto portata da un frate .
1720 Viene inaugurata la nuova sede dell' Universitą regia in via Po -
1720 Si concede il permesso a Francesco Antonio Gattinara libraio in Torino di stampare " L'Almanacco astronomico Gran Pescatore di Chiaravalle " 
1721 Fallimento del banchiere Ruffino uno dei piĚ noti nel regno - 
1722 La tipografia Fontana inizia la pubblicazione del " Palmaverde " famoso almanacco di corte Piemontese
1724 Le Porte Palatine sostituita dalla Porta d'Italia viene ceduta da Vittorio Amedeo al Comune che le trasforma in carcere per delitti minori 
1724 Il servizio di polizia e sicurezza urbana viene affidato dal Vicario al Prefetto - " Guardie del Vicariato " diventano nel 1791 ……
1725 per spegnere incendi vengono utilizzati anche falegnami e muratori - prime pompe a mano - 
1727 Si fa obbligo di marcare le calzette con seta di diverso colore e col nome del fabbricante - Torino era famosa per le calze da donna 
1727 Illuminazione pubblica con lampade a petrolio - 
1728 Jean Jacques Rousseau giugne a Torino e si prepara per l'abiura del calvinismo - si fa battezzare -
1728 Viene demolita la chiesa San Pietro del Gallo una delle piĚ antiche - era situata in via della Basilica 
1728 Fondazione dell'Ospedale dei pazzi ( manicomio ) affidato alla confraternita del SS. Sudario - sito in via Piave ang. Via S, Domenico 
  1728 Torino Ź estesa su 158 ettari 
  1729 Nasce l'orto botanico voluto da Vittorio Amedeo II vicino al castello del Valentino
1730 Prima poesia dell' abate Isler " la biondina del giardinŹ " 
1730 Regna Carlo Emanuele III -
1731 Arriva da Venezia sul Po il " Bucintoro " verrą usato tre volte , nel 1776, nel 1842, e nel 1867 - Dopo verrą sistemato nel Museo civico -
1731 Museo nazionale d'artiglieria - fondato nel Mastio della Cittadella 
1736 Nasce la scuola degli arazzi voluta da Carlo Emanuele III - finirą nel 1832
1738 Si fonda la " Reale scuola militare teorica - pratica d'artiglieria e fortificazioni 
1739 Nasce la " Parcella " a marzo . Indicava una porzione di terreno che ha un solo tipo di coltivazione e un unico proprietario
1740 Inaugurazione del Teatro Regio con l'opera " Arsace "di Metastasio - costė dell'impresa 822.600 lire 
1740 Sorge la " Stamperia reale " di Ignazio Favelli nel palazzo Collegio dei Nobili, verrą rilevata nel 1873 da Vigliardi Innocenzo Paravia
1745 Nasce la " Cassetta di sicurezza " voluta dalla Compagnia del SS Sacramento di Neive - 
1746 Ricompare il Giornale di Torino e delle provincie periodico bisettimanale stampato anche in lingua francese  
1747 Battuti i francesi col colle dell'Assietta 
1749 Nuova divisione delle provincie degli stati del re di Sardegna - Torino ha una nuova circoscrizione 
1751 Fondata la biblioteca del seminario arcivescovile - 160.000 volumi -
1753 Nasce la prima guida di Torino del Craveri Gaspare edita da Rameletti 
1754 Il gioco del Seminario ( lotto ) proibito nel 1713 Ź nuovamente autorizzaro a Torino 
1754 Regie patenti al mastro orologiaio Luigi Musy ( oggi sono ancora titolari della orologieria in via Po 1 ) 
1757 Nasce l'Accademia delle scienze - fond. Luigi Lagrange,Cigna ,conte Monesiglio - poi nel 1783
1758 Regie patenti all'ebreo Lorenzo Basevi per fondare una stamperia in caratteri ebraici,la prima in Torino 
1758 Primo documento a salvaguardia di un vino ( Barolo ) progenitore del DOC - in Alba 
1759 Onorato de Rossi in via Po apre una libreria trasformata in tipografia - stamperą " Almanacco Piemontese " venderą l'attivitą a Davide e Picco 1805
1759 Determinazione " Gradus Taurinensis " ossia lunghezza dell'arco di meridiano da parte di Beccaria ( monumento in Pz. Statuto ) 
1760 ca. Le peripatetiche dietro staccionata in via barra di ferro ( v. Bertola ) munite di una lunga sciarpa - vol. Carlo E. III 
1763 Carlo Emanuele III cede all'Ordine Mauriziano i boschi di Vinovo e Mirafiori 
1765 Viene fondata la loggia Massonica Saint Jean de la Mysterieuse
1766 Regolamento mercati : frutta verdura e pesci piazza delle erbe ( Palazzo cittą ) burro e formaggi cortile Municipio - olio di noce cortile volta rossa - 
1766 Vittorio Alfieri esce dall' Accademia militare di Torino 
1769 Primo ospedale e scuola veterinaria - con Lione,Maison Alfort, Vienna,Torino -
1769 La Nobile Societą dei sig. Cavalieri ,presentano al teatro Regio lo spettacolo  " Macchina d'ombre " 
1769 In visita a Torino l'imperatore asburgico Giuseppe II - ospitato a palazzo Chiablese 
1772 Con Regio Viglietto i privati possono usare le pompe antincendio costruite dalle fabbriche reali, due uomini pronti per ogni chiamata -
1773 Regna Vittorio Amedeo III -
1774 Pietro le Gagneur e Antonio Trevisani espongono per un mese un elefante in piazza Castello -
1774 Due corpi di guardia ,uno del borgo Po l'altro del Pallone per il soccorso degli annegati -
1775 Prima rappresentazione al Carignano di due opere di Vittorio Alfieri la " Cleopatra " e la commedia " I pochi " 
1775 Soppressione dell'ordine dei Gesuiti da parte dell'arcivescovo Lucerna Rorengo di Rorą delegato dla Papa.
1778 Nasce l'Accademia della pittura diretta da Lorenzo Pecheux - 
1778 Eclisse di sole della durata di due ore - di luna inizio ore 12,45 - 
1780 Primo osservatorio meteorologico con pluviometro creato da Beraudo Giandomenico 
1780 Primo numero " Giornale di Torino " poi Gazzetta Piemontese - forse il piĚ vecchio di tutti i quotidiani italiani  
1781 Esce una " Nuova guida di Torino " di Onorato Derossi  - copia del famoso Palamaverde  edito da Fontana 
1783 Nasce l'Accademia Reale delle scienze a casa del tesoriere Allioni ( 30/10) conferita da Vittorio Amedeo III
1783 Prima grammatica piemontese del dott. Pipino Maurizio
1785 Nasce l'Accademia dell'agricoltura - da Adalberto Pallavicini,Amed. Valperga Caluso,V. Virginio,A.Gioberti 
1786 Carpano Benedetto confettiere brevetta il vermut  in contrada S. Teresa 2  
1786 compito di spegnere gli incendi affidato ai soldati dell'artiglieria - 
1786 Posa della prima pietra per una torre civica - via Milano ang. Via Corte d'appello - resterą incompiuta 
1786 Nasce il " Giornale degli avvisi e notizie del Piemonte " edito tipogr. Masserano,contrada Po - nel 1793 diverrą " Gazzetta di Torino e notizie " 
1787 Nasce il primo periodico subalpino " Biblioteca Oltremontana " di G.B. vasco - 
1787 Inizia la misura della neve - si tratta di una delle serie nivometriche piĚ lunghe nel mondo -media storica 50 cm. 
1787 Un incendio distrugge il teatro Carignano - verrą ricostruito dal Ferroggio secondo i disegni dell'Alfieri 
1788 Giambattista Bodoni pubblica " Manuale tipografico " codice della tipografia 
1788 Il Po gelato consente il transito dei carri e cavalli 
1788 Sono presenti in cittą la congregazione delle suore di san Vincenzo de Paoli -
1789 Nasce la  prima scuola popolare gratuita - vol. da Vittorio Amedeo III in via Borgo Dora 35 -
1790
1791 Vittorio Amedeo III Istituisce le Guardie Civiche odierni Vigili urbani -
1791 Nasce la libreria e tipografia dai fratelli Pomba Giuseppe ( 1795 - 1876 ) 
1792 Giuseppe Duce compie il primo esperimento di produzione dello " zuccaro Europeo " estratto dall' uva -
1793 Nasce il piĚ grande illusionista e prestigiatore - Bartolomeo Bosco - 
1793 Nasce una milizia urbana con funzioni di Polizia   - abolisce le Guardie del Vicariato
1794 Carestia si ordina la fabbricazione di pane composto da frumento,segala,e granoturco -
1794 Si crea una moneta di rame del valore di 5 soldi, Ź il notissimo " soldo di San Maurizio "
1794 Istituzione della Cassa Prestiti, Censi ed Annualitą , antenata dell'odierna Cassa di Risparmio -
1795 Nasce la " Cassa de Censi e Prestiti " futura cassa di Risparmio - creata da Prospero Balbo figlio del conte Bogino.
1796 Regna Carlo Emanuele IV -
1797 Viene inghiaiata la strada che da Madonna di Campagna porta a Venaria reale.
1797 Esce il primo numero della " Gazzetta Piemontese "dopo Villafranca diverrą " Gazzetta Ufficiale " poi nel 1865 " La Provincia " nel 94 La Stampa -
1798 Truppe francesi occupano Torino e la Cittadella - Carlo Emanuele IV abbandona la cittą e si rifugia in Sardegna -
1798 Esce il primo numero del " Repubblicano Piemontese " diretto da M. Paroletti,organo del Governo Provvisorio Rivoluzionario 
1798 Popolazione torinese 85.613 anime 
1799 Giuseppe Davico fa societą con Vittorio Picco fondando la tipografia Davico e Picco in via Garibaldi 22 -
1799 Sulla collina torinese si contano 483 vigne collinari 
1799 Si inizia a numerare le porte delle abitazioni - importazione francese dall' 1 al 1528 - 
1799 Giuseppe Musset,amministratore francese divide il Piemonte in quattro dipartimenti - soppresso il tribunale dell' inquisizione .
1799 Truppe russe di Suronof entrano in Torino,il marchese Thaon di Revel  nominato luogotenente generale della piazza -
1800 Prima rivista settimanale illustrata " Mondo illustrato " da Giuseppe Pomba in P. Bodoni 
1800 Ritorno dei francesi a Torino - demolizione della cinta fortificata della cittą per ordine di Napoleone I 
1800 Prime cucine economiche - una scodella di minestra a base di riso per 1 soldo - 
1801 Demolizione della torre civica chiamata di San Giorgio  in via Dora Grossa - 
1801 Rivolta dei soldati francesi nella Cittadella per ritardo dei pagamenti 
1802 Botto,Prato e Paravia rilevano la tipografia Avondo,che si scioglierą nel 1812 restando Botta alla tipografia e Paravia il negozio dei libri -
1802 Viene chiuso il convento di Santa Cristina e verrą ridotto ad uso civile - diverrą sede della Questura centrale per molti anni -
1802 Istituzione delle Camere di Commercio - decreto del 24 dicembre ( 3 nevoso ) decaderą con fine governo napoleonico -  poi nel 1825 -
1802 Viene proclamata l'annessione del Piemonte e di Torino al regno francese -
1802 Carcere correzionale in via Stampatori  nella casa dei Gesuiti ora Archivio storico del Comune -
1803 Compaiono per la prima volta nei mercati i " pomi di terra " detti " tartifole " introdotti da Vincenzo Virginio celebre agronomo -
1804 Apertura di un liceo a Torino -
1805 1° esposizione manufatturiere artistiche - dalla Camera Commercio per la visita di Napoleone - Vedi la tabella delle Esposizioni   
1805 Esce il primo numero  del giornale ufficiale dell'amministrazione francese " Courrier de Turin " 15 termidoro anno XIII -
1806 Cessa oggi in Torino ( 1 gennaio ) come in tutta Italia il calendario repubblicano francese introdotto nel 1799 -
1807 Il telegrafo a segnali sistema Chiappe segnala alle 7 di sera l'arrivo a Parigi di Napoleone - 
1808 Fa la sua prima apparizione in pubblico Giandoja - 
1808 Si battezzano le strade ogni via avrą la propria serie di numeri - dispari a destra del corso d'acqua pari a sinistra - sistema moderno poi nel 1860 -
1808 Si registrano scosse di terremoto abbastanza forti alle 5,30 e alle 9 di sera - 
1808 Creata la Scuola d'applicazione ingegneri - prima in Italia -fond. Bartolomeo Gastaldi,Quintino Sella,Agostino Richelmy 
1809 Viene stabilito che il mercato dei funghi venga situato nel cortile  della Volta Rossa - 
1809 In funzione il sistema metrico decimale - 1° ottobre - 
1810 Posa della prima pietra del ponte Napoleonico sul Po ( sarą il Vittorio Emanuele ) 
1810 Nasce la prima facoltą di scienze -
1810 Rogo di merci inglesi in piazza Paesana ( Savoia ) per protesta contro il blocco.
1811 Un'incendio brucia il padiglione Reale " Pavajon d'bosch " dov'Ź adesso la cancellata della Piazzetta reale - 
1811 Prima fiera a Torino nel castello del Valentino, programmata da Paolina Buonaparte il 20 / 8 -
1812 Esposizione di prodotti industriali del Piemonte - 17 agosto visita del principe Camillo Borghese - blocco continentale poca partecipazione
1812 Ascensione dal Castello del Valentino di un pallone aerostatico di M.me Blanchard ( 26 / 4 ) 
1812 Federisco Sclopis fonda la prima industria chimica in Italia, la "Sclopis" in via Aosta. Nel 1930 venne assorbita dalla Montecatini.
1812 Fondata la Editrice Paravia dal tipografo Giovanni Paravia 
1813 Popolazione 65.548 abitanti
1814 / 18  Il Congresso di Vienna riporta i Savoia a Torino - ritorno di Vittorio Emanuele I 
1814 Regna Vittorio Emanuele I -
1814 Istituita la Guardia Urbana  per la tutela dell'ordine pubblico 
1814 Arriva a Torino il gen.austriaco conte Bubna, la cittą ritorna libera dai francesi - solenne ingresso di Vittorio Emanuele I dalla Sardegna -
1814 Istituito il reggimento delle guardie, poi in Granatieri di Savoia - 1/ 7
1814 Creazione corpo dei Carabinieri reali - 13/7 - 
1814 Uscita del primo numero della " Gazzetta Piemontese " diverrą poi la Stampa 
1814 In casa Dubois ,sita in pz. Carignano viene fondata l'Accadenia Filarmonica da cinquanta appassionati di musica -
1815 Giuseppe Pomba inizia a gestire la stamperia " Vedova Pomba e figli "  - prima era una  libreria nata alla fine del XVIII sec. 
1815 Ostensione della Santa Sindone -
1815 Creazione dell'"Ordine Militare di Savoia " destinato a ricompensare i militari di terra e mare per i servizi resi in guerra -
1815 Casimiro Zalli pubblica il suo dizionario piemontese - italiano 
1816 Popolazione 83.338 abitanti
1816 Epidemia di tifo petecchiale - 1580 contagiati - 281 morti 
1816 Ristabilita l' Accademia Militare soppressa nel 1798 -
1816 Appaltata alla ditta Bonafous i viaggi con diligenze per le principali cittą piemontesi
1817 Durante lo spianamento delle antiche fortificazioni viene alla luce il sepolcro romano di Tito trippio Severo
1817 Creazione di sette nuove Cattedre all'Universitą ( tre di matematica,una architettura, due chimica, una veterinaria ) 
1817 Editto essendo le campagne attorno a Torino infestate dai lupi premio di lire 400 per una lupa,300 e 150 per un lupo e un lupacchiotto 
1818 Canali derivanti dalla Dora per funzione ai mulini e industrie n° 16 - 
1818 Giuseppe Pomba pubblica " Collectio latinorum scriptorum cum notis " 108 volumi di classici latini e greci -
1818 Primi bolli postali " cavallini di sardegna " 
1819 Esenzione dalle tasse per i padri di dodici figli legittimi e naturali -
1819 Primo giardino zoologico  - sua chiusura nel 1852 - conteneva l'elefante egiziano Friz 
1820 Apre la litografia Felice Festa - 
1821 Regna Carlo Felice  dopo l'abdicazione di Vittorio Emanuele I 
1821 Debutta la " Compagnia teatrale reale Sarda " al teatro Carignano - 29 aprile - arte drammatica 
1821 Iniziano i moti insurrezionali - tumulti ad opera di studenti al teatro Angennes - 
1821 Il capitano Vittorio Ferrero occupa l'ospedale di San Salvario  -
1821 Dei 71 condannati a morte per i tumulti di marzo solo 2 vengono giustixziati agli altri offerto l'esilio in America -
1821 LA COSTITUZIONE  da Carlo Alberto - esce il giornale " La sentinella Subalpina " di Carlo Bocca - 
1822 Primo impianto illuminazione a gas - al caffe Torino dal sig. Granotti -
1822 Carlo Felice crea la costituzione dell'amministrazione forestale 
1823 / 24 Epidemia di vaiolo - 1254 contagiati - 202 morti
1823 Prima rappresentazione marionette Lupi nel teatrino vicino a San Martiniano
1823 Costruzione di fognature in via Nuova e in via Dora Grossa ( primo nucleo di fognature moderne a Torino ) eliminato il rigagnolo al centro strada
1824 Accademia Albertina viene aperta al pubblico - dirett. Pres. Biscarra Giovanni Battista 
1824 Prima industria chimico farmaceutica  - di Giovanni Battista Schiapparelli  -
1824 Fondazione del " Corpo dei Pompieri "- 50 uomini pagati dal Comune nella loro caserma con 17 trombe  o sifoni - voluta da Carlo Felice 
1824 L'acquisto della collezione Drovetti ( antichitą egiziane ) a lire 400.000 - inizia cosď il museo Egizio 
1825 Fondazione della Camera di Agricoltura e Commercio da Carlo Felice  sede palazzo Serra di Albugnano ( via san Domenico ang. V. Milano ) 
1825 Nasce il primo asilo d'infanzia  ad opera del filantropo Tancredi Faletti di Barolo 
1825 Dal Malabar arriva a Torino un rinoceronte per la prima volta - alto sette piedi,lungo dodici,con una circonferenza di undici -
1825 Si inizia ad usare nelle case dei ricchi la vasca da bagno - 
1825 L'astronomo Giovanni Plana scopre la cometa Enke -
1826 Il termometro segna - 12,6 - abbondanti nevicate a Torino e d'intorni
1826 Si pubblica la nuova tariffa delle monete Sarde, che comprende la moneta d'argento da 25 cent. Incisa da Giuseppe Ferraris -
1827 Nasce la cassa di Risparmio ( CRT ) in via Bellezia 7 da Balbo Prospero - credito depositato lire 7.035 -
1827 Apertura del Grande albergo Europa gią Universo di Lorenzo Bordino - resterą fino alla fine della vecchia via Roma il principale albergo di Torino 
1827 Prima fontanella pubblica per grazia del sindaco Tancredi falletti di Barolo, alimentata dalle acque delle sorgenti di santa Barbara 
1827 Ascensione in aerostato nei giardini reali di Elisa Garnerin che scende a terra con un paracadute -
1827 Nascita della Cassa di Risparmio in via Bellezia - il credito depositato Ź di lire 7.035 con 69 libretti
1828 Nasce la Societą Reale Mutua Assicurazioni contro gli incendi il 31 dicembre - 1° polizza di carlo Felice - 
1828 Giuseppe Cottolengo inizia la sua attivitą nella " casa rossa " la casa della Divina Provvidenza 
1829 Esposizione nel castello del Valentino - voluta da Carlo Felice - d'ora innanzi ogni tre anni - 502 espositori
1829 Prima sepoltura al cimitero generale benedetto dal vescovo Mons. Chiaverotti - la salma  Ź di Giacinto Bastia 
1829 Viene fondata la prima Compagnia di assicurazione contro gli incendi la " Societą Reale " poi 1833 diventa la Compagnia anonima di Assicurazioni -
1829 Epidemia di vaiolo - 4000 contagiati - 785 morti 
1830 L'editore Pomba introduce nel suo laboratorio il torchio meccanico - stampatrice a doppio cilindro Cowper
1830 Banditi assaltano la corriera tra Rivoli e Torino - I viaggiatori vengono depredati -
1830 Patibolo al " rondė della forca " cr. Regina / via Cigna - in funzione fino al 1852 - poi trasferimento in zona  Porta Susa 
1830 Prime grondaie in via Nuova e Dora Grossa - poi obbligo a tutte le case della cittą -
1830 Prima rappresentazione al Regio dell'opera " I Crociati di Tolemaide " del maestro Pacini 
1831 Regna Carlo Alberto -
1831 Carlo Alberto visita senza preannunciarsi l'ospedale Maggiore trovandolo in disordine,e sporco - Lagnanze del re per una visita senza annuncio -
1831 Carlo Alberto fonda la Biblioteca Reale in piazza Castello. - contiene 13 fogli autografi di Leonardo da Vinci.
1831 Nasce la SAP ( societą anonima per la condotta delle acque potabili ) da un'idea della regina Maria Cristina - vai al 1853 
1832 Prima illuminazione a gas, casa di P. Vittorio e v. Bonafus dei sig. Caranti e Suaut - 
1832 Esposizione  a Torino . Sotto Carlo Alberto 
1832 Don Cottolengo fonda la Piccola casa della Divina Provvidenza presso il cimitero San Pietro in Vincoli ( Borgo Dora ) 
1832 Si inaugura la Galleria sabauda in Palazzo madama diretta da Roberto d'Azeglio -
1832 Viene fondata la Societą Israelita femminile - animatore Ź il rabbino Lelio Cantoni 
1832 Passaggio del pianeta Mercurio davanti il sole alle ore 9,30 3 alle 15,15 - Studiato dall'astrologo Plana -
1833 Prima fabbrica di fiammiferi in legno in Bordo Dora dei fratelli Albani 
1833 Viene fondata dal conte G.B. Barbaroux la Compagnia Anonima di Assicurazioni ( Il Toro ) 
1833 Carlo Alberto crea il Corpo forestale 
1833 Istituita da Regio Decreto la medaglia d'oro al valor militare - primo ad esserne fregiato il carabiniere Scapaccino di Incisa Belbo nel 1834 -
1833 Creazione della prima fabbrica di " zolfanelli fosforici " ( scatoline da 0,60 lire ) fratelli Albani sulla sponda della Dora vicino ai Molassi - 
1834 Primo mercato di bestiame a Torino in Borgo Dora ( 1000 capi ) 
1834 Pomba pubblica il " Teatro universale " prima stampa in Italia di questo genere 
1835 Epidemia di Colera arriva da Marsiglia - l'Ospedale di san Giovanni diverrą il lazzaretto, ma il 16 ottobre finisce l'epidemia - totale decessi 146 -
1835 La vendita delle derrate alimentari dalla piazza delle erbe viene trasferita a Porta Palazzo 
1835 Nasce la " Societą Piemontese delle Corse a cavallo " 
1835 Ordinanza vieta alle lavandaie di sciorinare i panni sulle rive del Po in cittą - trasferimento a San Mauro 
1835 Nasce la grande officina di materiale ferroviario di Giovanni Battista Diatto - strada nazionale per Piacenza n. 10
1835 Filippo Lavy regala all'Accademia delle scienze la raccolta numismatica una delle piĚ importanti d'Europa 
1836 Viene fondata l' Istituto Superiore di Statistica 
1836 8 maggio Fondazione corpo dei Bersaglieri da parte di Alessandro Lamarmora - 1° compagnia nella caserma Ceppi -
1836 Esce il primo numero " Letture popolari " fondata da Valerio durerą fino al 1841
1836 Molte salme di principi e principesse Savoia vengono traslate dal Duomo a Superga -
1837 Esce il primo numero del " Messaggero Torinese " dirett. Angelo Brofferio
1837 Nasce la Compagnia per illuminazione a Gas  dei francesi Raymondon e Gautier  a San Secondo off. Porta Nuova -
1837 Si estende a Borgo Dora il mercato delle verdure, frutta, e derrate varie - 
1837 Nasce la Societą del Tiro a segno ( gią dei colubrini1509) Valentino,locale del Pallamaglio fra cs. San salvatore e cs. dei Tigli poi …………..
1837 Forte epidemia d'influenza -
1838 " Ergastolo " il Sifilocomio delle prostitute apertura - per la prima volta riscaldamento con termosifone 
1838 Si apre il primo dispensario oftalmico ad opera del dott. Casimiro Sperino 
1838 Esposizione industriale al Valentino - verrą effettuata ogni sei anni -
1838 Prime cassette postali per imbucare la corrispondenza - invenzione del cav. Pansoya - 
1838 Inaugurato il servizio diligenza a tre cavalli Torino - Rivoli ( cinque nelle ore di punta ) 
1838 Viene costruito il primo gasometro, v. Sacchi ang. c. Stati Uniti  - primo d'Italia 
1839 Esce il " Museo scientifico " rivista letteraria scientifica  artistica del periodo Albertino 
1839 Nasce il " Messaggero fotografico " testata che da l'annuncio ufficiale della nascita della fotografia 
1839 Rodolfo Oberman di Zurigo maestro di ginnastica a Torino per insegnare la ginnastica a ufficiali - nascerą cosď nel 44 la societą di ginnastica
1839 Inaugurazione illuminazione pubblica a gas 
1839 I signori Jet padre e figlio con dagherrotipi riproducono fotograficamente la Gran Madre di Dio dal 1° piano di casa Prevet ( odierna via Cavour ) 
1839 Grande piena del Po , mt. 6,27 - le acque della Dora asportano il ponte delle " Benne ", la Madonna del Pilone Ź inondata -
1840 Primo Congresso scientifico internaz. - voluto da Carlo Alberto - in tale occasione la guida del Bertolotti 
1840 Piazza San Carlo, cosď chiamata - prima era piazza reale, poi Napoleone, quindi d'armi -
1840 Viene scritta la famosa guida di Torino di Davide Bertolotti - edit. Pomba
1840 La cittą Ź illuminata da 480 lampade ad olio con una spesa di lire 70.000 annue -
1840 Torino possiede ben 17 giornali 
1841 Cavour fonda il Circolo dei Whist nel caffŹ Fiorio  ( associazione nobiliare ) sede nel palazzo Isnardi di Caraglio poi Solaro del Borgo
1841 Entra in vigore il nuovo Codice penale militare Sardo - 28 luglio 1840
1841 Viene fondata la " Tipografia Sociale degli artisti tipografi  di Torino -" poi UTET con la Pomba nel 1854-
1842 Esposizione alla Promotrice dele Belle arti - fondata dal conte Cesare Della Chiesa di Benevello
1842 Fondazione della Mutua Societą dei Macellai 
1842 Viene fondata l'industria ottica di precisione dall'ufficiale Porro Ignazio 
1842 Giuseppe Pomba pubblica la " Nuova enciclopedia Popolare " che rimase la amggiore fino alla Trecani del 1929 
1842 Viene investito a Palazzo reale da Carlo Alberto il principe Florestano Grimaldi nel Principato di Monaco e Mentone -
1842 Ostensione della SS.Sindone - in occasione delle nozze di Vittorio Emanuele II e Maria Adelaide d'Asburgo Lorena 
1843 Viene esposta nel cortile del butirro la tavola dei colori per le facciate delle case - le tinte sono 46 -
1843 Nasce in Torino l'ospedale valdese
1843 Entra in vigore negli stati Sabaudi il nuovo codice Commerciale ,promulgato con editto del 30 - 12 - 1842
1844 Inaugurazione della quarta esposizione industriale e belle arti al Valentino - 02 espositori
1844 Reale societą ginnastica di Torino di Rodolfo Obermann - sede palazzo Glicini al Valentino oggi v. Magenta - prima in Italia e seconda in Europa 
1844 Un Regio decreto stabilisce l'adozione del sistema metrico decimale 
1844 Inaugurazione 6 " scaldatori " locali destinati a ospitare i poveri in inverno.
1844 Servizio trisettim.d'omnibus tra Torino e Chieri - partenza Albergo Persico reale
1845 Primo servizio di omnibus in Torino su quattro linee - di Giovanni Rissone -
1845 Inizia l'illuminazione della cittą con lampade a gaz - 
1845 Decreto Reale - chiusura delle beccherie ( macelli privati ) unico macello comunale a Borgo Dora vicino arsenale - 
1845 Il teatro Gerbino per primo installa  l'illuminazione a gas nella propria sala -
1846 Nasce il Borgo Vanchiglia -
1846 Prima scuola serale per operai - o scuole di mestiere poi Istituti professionali 
1846 Istituita una vettura fissa fra Torino e Vercelli con servizio postale -
1846 Via Dora Grossa  percorsa da una linea dei tram a cavalli
1846 Illuminazione a gas di via Dora Grossa,piazza Castello,contrada di Po,pz.Vittorio Emanuele,( vittorio Veneto ) contrada Nuova,di Santa Teresa -
1847 L'inno " Fratelli d'Italia " di Mameli viene musicato da Michele Novaro nella casa di XX Settembre 68 - 
1847 Grave rissa tra soldati di fanteria e artiglieria , con morti e feriti -
1847 Si fonda il Circolo degli Artisti - da parte dell'avvocato Luigi Rocca, nel CaffŹ del progresso cr. San Maurizio ( altezza via Vanchiglia )  
1847 Fondata la Societą di scherma della Guardia nazionale poi diventa Scherma e beneficenza della cittą di Torino - via Princ. Amedeo 20
1847 Sobrero scopre la nitrogl. e la trinitrina - nel laboratorio del collegio S. Francesco Paola
1847 Servizio di diligenza fra Torino, Pinerolo e Briancon - aperta strada del Sestriere
1847 Istituzione della Banca nazionale di Torino - poi futura Banca d' Italia -
1847 Esce il primo numero del " Risorgimento " di Cesare Balbo,Cavour, Santarosa…
1848 Torino ha 125.000 abitanti - il 32% dei maschi Ź analfabeta 49 % delle femmine 
1848 Esce il primo numero " La Concordia " diretta da L. Valerio e D. Berti - il giornale piĚ importante di Torino - chiuderą nel 1850
1848 Esce il primo numero " La lega italiana " redatto da Terenzio Mamiani 
1848 Esce il primo numero " L' Opinione " di G. Durando cui subentrerą Giacomo Dina - nel 1865 andrą a Firenze 
1848 Concessione dello Statuto da parte di Carlo Alberto - 4 marzo 
1848 Nasce il Senato del Parlamento Subalpino - 7 maggio - 1° seduta a palazzo Madama - 
1848 Prime elezioni politiche - 3151 elettori  su 136.849 abitanti - libertą di stampa 
1848 Il Vicariato Ź sostituito dal " Tribunale di Polizia " futura Pretura Urbana - 
1848 Esce il primo numero il 16 giugno la " Gazzetta del popolo " fondatore Enrico Govean,Battista Bottero, Borella,Rosa - sede pz. IV marzo 12 
1848 Entra in funzione il servizio celere di posta tra Torino e Parigi -
1848 Viene fondata la libreria Bourlot la piĚ antica libreria antiquaria di Torino - cortile piazza San Carlo 4 -
1848 Nasce la " AGO Societą di Mutuo soccorso " per operai - a Pinerolo 
1848 Nasce la Societą Mutuo Insegnamento  - nella chiesa San Carlo poi in via dell'Arco
1848 Ferrovia Torino - Moncalieri - Cambiano - ad Asti nel 1849,a Novi nel 50,  a Genova nel 1853 
1848 Esce il primo numero del " Fischietto " dall'avvocato Vineis Nicolė - fond. Carlo Valle - tipografia Giuseppe Cassonefinisce - nel 1916 o 1924 
1848 17 febbraio - Carlo Alberto concede l'emancipazione ai Valdesi per il libero culto -
1848 Fondazione italiana del Football a Torino dal conte D ' Ovidio - 15 marzo -
1848 Gli ebrei ottengono gli stessi privilegi degli altri cittadini dopo 168 anni di ghetto -
1849 Regna Vittorio Emanuele II -
1849 Firmata la convenzione per la navigabilitą sul Po -
1849 Fondata a Pinerolo la scuola militare di cavalleria 
1849 Il Comune apre le prime scuole elementari femminili e le scuole serali e festive per i lavoratori -
1849 Ufficio municipale d'igiene in Torino,Ź il primo in Europa  - 1° biblioteca civica in cittą
1849 Primo sindaco eletto a Torino il barone Demargherita 1 / 1 -
1849 Don Cocchi fonda il collegio degli Artigianelli a Vanchiglia - poi in c. Palestro nel 1853
1850 Il San Paolo diventa banca -
1850 Quinta esposizione dell'industria al Valentino - povera per la guerra - laicizzata relatore gen. Carlo Ignazio Giulio - 924 espositori
1850 Gancia Carlo con Edoardo creano la " fratelli Gancia & C. " di spumante e moscato -
1850 Viene creata la Banca Nazionale , poi d'Italia  - 10 luglio 
1850 Iniziata la costruzione della ferrovia Trofarello - Savigliano - finita a Cuneo nel 1858
1850 20 dicembre - viene introdotto il DAZIO in cittą ( sindaco Demargherita )
1850 Esce il primo numero del giornale " L'Ordine " diretto dal conte Gustavo di Cavour fratello di Camillo -
1850 Fondata l'Associazione Generale di Mutuo Soccorso per gli operai -
1850 Legge Siccardi abolisce i privilegi ecclesiastici-
1850 Con R. Decreto si ordina l'uso universale del sistema metrico -
1850 Prima scuola magistrale femminile - s'inaugura con un discorso di D. Berti 
1851 Nasce il primo francobollo d'Italia  - 5 cent nero  effige di re Vittorio volto a destra -  20 cent. Azzurro - tipogr. Matraire via Dora Grossa 9
1851 Officina Gas dei Frat. Albani si dispone a Borgo Dora 
1851 Tassa sui cani - delibera municipale - lire 5 annue
1851 Esce la " Grande esposizione di Londra " periodico di successo pubblicato dalla Tipografia Supalpina dal 24 maggio al 2 dicembre 
1851 Prima scuola tecnica serale per operai - aperta in Torino 
1852 Nasce la cinta daziaria ( Bramante,Mediterraneo,Ferrucci,Tassoni,Mortara,Vigevano,Novara,Tortona -barone Francesco DeMargherita sindaco 
1852 Esplode la polveriera a Borgo Dora - Paolo Sacchi l'eroe,medaglia d'oro - 24 morti e 15  feriti 
1852 Nascono le barriere di Milano,dell'Abbadia,del Parco,del Campo santo, di Nizza,Francia
1852 Prima linea telegrafica tra Torino e Genova e Torino e la Savoia -
1852 Primo numero del giornale " La Patria " 
1852 Decretata la demolizione della cittadella ministro Paleocapa  - 
1852 Fondazione della " Reale societą di chimica e farmacia " tuttora esistente 
1853 I fratelli Burdin fondano un centro agrario - botanico in via dei fiori -
1853 Nasce il Catasto torinese -voluto da Cavour -  direttore Antonio Rabbini 
1853 Nasce l'agenzia " Stefani " fond. Guglielmo Stefani ( su consiglio di Cavour ) 
1853 Si forma la prima cinta Daziaria  - C. Vigevano e Novara a nord - pz.Carducci a sud - verrą abbattuta nel 1912 per allargarla 
1853 Costituzione della Societą Acque potabili con capitali torinesi e genovesi - 1° acquedotto in Torino - acque derivate dal Sangone e lago Avigliana 
1853 Primo esperimento luce elettrica sul palazzo Madama - e statua conte Verde 
1853 Viene rubata la statua in argento della Consolata del peso di 120 kg. - non si avranno piĚ nessuna notizia -
1853 Inaugurazione linea ferroviaria Torino - Susa 
1854 Inaugurazione linea ferroviaria Torino - Genova - 22 febbraio
1854 Prima auto a vapore del col. del genio Virginio Burdino - 
1854 La casa editrice Giuseppe Pomba si fonda con la " Tipografia sociale di Torino " dando origine all'UTET -
1854 Inaugurazione linea ferroviaria Torino - Pinerolo
1854 Nasce la ACT ( Alleanza Coperativa torinese ) dalla Societą degli operai - via della Palma 7
1854 Records di quotidiani - se ne stampano 13 per 140.000 abitanti 
1855 Esce il primo numero del " Costituzionale " 
1855 Inaugurazione linea ferroviaria Torino - Novara -
1855 Inaugurazione linea ferroviaria Torino - Cuneo
1856 Viene fondata la Societą ferrata centrale del Canavese ( prima ferrovia a cavalli ) 
1856 Primo numero del " Pasquino " giornale satirico - di Casimiro Teja - finisce nel 1922
1856 Trasferimento del manicomio di via Giulio alla Certosa di Collegno -
1856 Scoppio in via delle Dalie ( S. Salvario ) in uno stabilimento di fuochi artificiali ,cinque vittime -
1856 Nasce il mercato delle pulci a borgo Dora - Balon - tra via Lanino e via Cottolengo - vendita di stracci , cenci  e cose varie -
1856 Francesco Cirio fonda la sua ditta il 1 marzo in v. Borgo Dora 32 " Casa Marocco "
1857 Inizia la produzione di cannoni in ghisa a retrocarica nell'arsenale -
1857 Inizia la perforazione della galleria ferroviaria del Frejus - inaugurazione 1871 -
1857 Inaugurata la linea ferroviaria  Torino - Ticino 
1857 Epidemia di colera - 702 morti -
1857 Piano regolatore - si inizia la demolizione della cittadella - lo spiazzo diverrą piazza Venezia e poi pz.Solferino 
1857 Viene istituito il mercato dei bozzoli serici ,viale del Re - ogni anno dal 18 / 6 al 13 / 7 - 
1858 Esposizione internazionale dell'industria - primeggia una locomotiva costruita a Genova Sampierdarena - 1687 espositori
1858 Nasce la " Gazzetta Letteraria " diretta da Bersezio e pubblicata da Luigi Roux - 
1858 Linea ferroviaria Torino - Alessandria - Acqui -
1858 Un incendio distrugge il teatro Alfieri -
1858 Fondazione della Societą Nazionale Veterinaria - dal prof. Francesco Papa 
1859 Seconda guerra d'indipendenza - 
1859 Nasce la loggia massonica " Armonia "
1859 Inaugurazione Acquedotto Municipale,che prende acqua dal Sangone e dalle sorgenti del comune di Bruino. 
1859  la Fontana di pz. Carlo Felice - altezza getto mt. 25, la piĚ alta d'Europa
1859 Garibaldi e Cavour fondano il corpo dei Garibaldini " Cacciatori delle Alpi " 
1859 Con la legge Casati viene fondata la Scuola di applicazione per ingegneri futuro politecnico -
1859 15 maggio - nevica fortemente a Torino,fatto quasi unico nella storia piemontese -
1859 Fondata a Torino la Congregazione dei Salesiani di Don Bosco -
1859 Sospensione del giornale " L'armonia " per la sua campagna ostile all'unitą 
1859 Incidente ferroviario tra un treno in arrivo da Milano carico di soldati ed uno diretto a Susa - 9 morti e 45 feriti 
1860 Inaugurazione del Parlamento Italiano nel palazzo Madama, nell'antica sala del senato piemontese 
1860 Ultima seduta del Parlamento Subalpino in Palazzo Carignano - 18 ottobre alle ore 12,30.
1860 Esce il primo numero della " Gazzetta di Torino "  fondata dall'avv. Piacentini - via Pietro Micca 4 
1860 Nasce il regolamento per la prostituzione voluto da Cavour ( case di tolleranza )  2 L. case popolari e 5 L. case di lusso 
1860 Costituzione della Societą del gas rogito Albasio 
1860 L'orario di lavoro viene stabilito a dieci ore e mezza - prima agitazione operaia -
1860 Viene pubblicato il celebre dizionario piemontese del conte Vittorio Righini di Sant'Albino
1860 S' instaura la numerazione moderna nelle vie cittadine - per primo la placchetta col numero rosso - il sistema vecchio era del 1808 - 
1860 Ultima seduta della Camera dei Deputati del Regno Sardo Piemontese a Palazzo Madama - (  28 / 12 )
1861 27 gennaio prime elezioni del Regno italiano alla Camera - destra mod. 350 su 443 deputati votanti  -
1861 26 febbraio - Proclamato lo Stato Italiano e Vittorio Emanuele II , 1° Re d' Italia -
1861 Nasce a "Societą ital. del Gas " dall'unione delle due ditte quella francese e Albani
1861 Nasce il Collegio degli Artigianelli  - don Murialdo -
1861 Viene soppresso il convento San Lazzaro e al suo cimitero in via della Rocca - 
1861 Nasce la casa editrice Loescher -
1861 Vedi: la forza lavoro in città nel 1861 - Vedi approfondimento
1862 Inizia a funzionare l'Ufficio di stato civile in Municipio ( contrada del burro ) per le denuncie dei morti e dei vivi ( prima erano fatti ai medici )
1862 Il corpo dei pompieri organizzato su 5 stazioni di guardia  con un organico di 110 unitą.
1862 Primo numero della " Stampa " giornale degli emigranti napoletani - cesserą le pubblicazioni nel 1865 -
1862 Nasce la Corte dei Conti legge del 14 agosto n. 800
1862 Sul terreno dell'ex Cittadella sorge pz. Venezia poi pz.Solferino, e diversi stabili ( scuola Margherita di Savoia,palazzo dei telefoni,via Meucci,…..)
1862 Primo censimento italiano - Torino conta 204.715 abitanti - 52.000 addetti alla produzione manufatturiera 
1862 Nasce la" Societą Anonima Consumatori Gas - Luce " in regione Vanchiglietta - altre  due in via camerana e Borgo Dora 
1862 Esposizione delle belle arti - in via Gaudenzio Ferraris 
1862 Piazza Venezia ( vicina a Pz. Solferino mercą del bosc ) diventa il mercato dei combustibili 11 marzo - 
1862 Eccezionale nevicata in cittą il 14 aprile - tutto bloccato -
1862 Prima laurea in ingegneria nel Politecnico il 13 novembre - 
1863 Nasce la " Frusta letteraria " di Giuseppe Baretti 
1863 Inaugurato il reale giardino zoologico - sotto i bastioni di c. San Maurizio - voluto da Vittorio Emanuele II 
1863 Si costituisce una societą torinese delle case operaie per i lavoratori - presid. L.Giudice -
1863 Prima in Italia apertura della " Galleria arte moderna " al Valentino 
1863 Viene fondata la societą canottieri " Cerea " - prima competizione 17 luglio 1865
1863 Prima rappresentazione d' " Le miserie d' MonssĚ Travet " di Bersezio all'Alfieri - 4 aprile - protagonista Giovanni Toselli
1863 Viene ceduto allo stato ital. la  tratta ferrata piemontese Torino - Milano dal banchiere Carlo Laffitte che ne era proprietario -
1863 Fondazione Club alpino  italiano - da Quintino Sella  e Andrea Gastaldi - 23 ottobre dopo un ' escursione sul Monviso -
1863 Inaugurazione del Museo civico nell'edificio di via Gaudenzio Ferraris - museo di pitture 
1863 Fondazione della Banca di Credito italiana - prima sede palazzo d'Azeglio ( 29 gennaio )
1863 Inaugurazione al Valentino del primo Tiro a segno nazionale italiano in via Palamaglio ora via Morgari 
1863 Esce il primo numero del giornale " Il Corriere degli impiegati " sede in via Po 24
1864 Inaugurata la " Canavesana " Settimo Rivarolo CuorgnŹ - traino ancora a cavalli poi a vapore 1872
1864 Ultima seduta a Torino del Senato italiano a Palazzo Madama - (  7 / 12 )
1864 La Camera approva il trasferimento della capitale a Firenze con 317 a favore , 70 contrari,2 astenuti 
1864 Viene creato l'Istituto San Vincenzo de Paoli - via Carlo Alberto - fondato dalla contessa Luigia Enrichetta Birago di Vische -
1864 Giardino zoologico  nei giardini reali - durė pochi anni 
1864 Viene eseguita l'ultima sentenza capitale a Torino, il giustiziato ( impiccato ) Ź  Savio Carlo di Filippo, ventitreenne -
1864 Tragiche giornate per  la rivolta cittadina ( trasferimento capitale ) 21 / 22 settembre - 52 morti e 187 feriti - 
1865 Prima regata sul Po organizzata dal Municipio della cittą il 16 luglio -
1865 Nasce la " Dante Alighieri " associazione per studenti, letteraria e scientifica 
1865 Trasferimento della capitale da Torino a Firenze - disordini con morti e feriti - 26 aprile 
1865 Il Gianduiotto viene prodotto per la prima volta dalla Caffarel Prochet Gay durante un carnevale da Gianduja.
1865 Esce il primo numero del giornale " Cavour "  diretto da Felice Govean
1865 Primo numero della " Provincia " per le inserzioni giudiziarie - di Bertolini P.
1865 Esistono in Torino 114 birrerie -
1865 Epidemia di colera - 247 morti 
1865 Fondazione della Societą Dante Alighieri 
1866 Inaugurazione a Chivasso del Canale Cavour - 
1866 Nace la ippoferrovia del Canavese con partenza da Settimo per Rivarolo - due vagoni trainati da cavalli - il cambio a Bosconero ( a vapore nel 82 ) 
1866 Criterio di numerazione stradale. I numeri dispari a sinistra e i pari a destra partendo dal centro dell'abitato
1866 Nuovo giornale " Il Torinese " diretto da V. Bersezio 
1866 Nuova epidenia di colera - 50 casi di morte -
1867 Nuovo giornale " L CourŹ 'd Turin  " diretto da V. Bersezio 
1867 Primo numero della " Gazzetta Piemontese " di Bersezio - tipografia Casimiro Favale via del Gambero 1 - in seguito diverrą poi " La Stampa "
1867 Fondata la Editrice Loescher  da Hermann Loescher,titolare della libreria di v. Po 19
1867 Scuola superiore di guerra  - via Bogino poi C. Vinzaglio - oggi Intend. di Finanza - inaugurazione 
1867 A Torino il primo telegrafo del Regno - la tassa e di 20 cent. per 30 parole 
1867 Quintino Sella fonda il CAI - Club alpino italiano 
1867 Inaugurato il Circolo geografico italiano -
1868 Primo numero del giornale " Regno d' Italia " 
1868 Viene edificato in via Davide Bertolotti la Casa editrice Luigi Roux Frassati e C° -
1868 Inaugurazione  Istituto figlie dei militari -
1868 Ostensione della Santa Sindone -
1868 Inaugurata la ferrovia Torino Rivoli - con treno a cavalli - poi nel 1871 a vapore 
1868 Inaugurata la ferrovia " Fell " - Susa colle Moncenisio - Saint Michael de Maurienne - 
1868 Inaugurazione della Societą Promotrice dell'industria nazionale con lo scopo di valorizzare la produzione industriale torinese -
1869 Gianduja riconosce il " giandujotto " creato da Proche Gay il 19 febbraio 
1869 Si apre il tronco ferroviario Torino - CiriŹ - ( CiriŹ - Ceres arriverą solo nel 1916 ) 
1869 Nasce la Societą protettrice animali fondata da Garibaldi  e dott. Riboldi 
1869 Viene istituito l'ordine " la Corona d' Italia " per commemorare le guerre d'indipendenza -
1869 Inaugurazione della Biblioteca Civica - promotore editore Giuseppe Pomba - 
1869 Esce il libro importante di De Amicis " la vita militare " 
1870 Vittorio Emanuele II dona al Municipio di Torino il teatro Regio -
1870 Torino ha 427.106 abitanti - 32,7 % analfabeti 
1870 Teatri - Vedi tabella di approfondimento  
1870 Carpano inventa i " Punt e mes "registrandolo nel 1890
1870 Fondazione dell'istituto di vigilanza " I cittadini dell'ordine " via Andrea Doria - 
1871 Inizia il servizio tranviario a cavalli  " omnibus " su rotaia di 4 linee - ing.Saverio Avenati - primo in Italia 
1871 Nasce L' Ente Protezione animali - fond. Giuseppe Garibaldi,Timoteo Rimoldi, Anna Winter
1871 Vedi tabella dei giornali pubblicati nel 1871  
1871 a Torino cambia nome la " via Nuova " voluta da Carlo Emanuele I , gią Rue Paulinesotto i francesi ora  diventa via Roma -
1871 Epidemia di malattie miasmatiche - 712 morti 
1871 Bonafous Alfonso crea a Lucento una colonia agricola per i giovani nel castello di Lucento - oggi Istituto Tecnico Agrario 
1871 Esposizione nazionale - 517 espositori, 292 di Torino,81 delle cittą piemontesi,144 italiane -  
1871 Inaugurazione linea ferroviaria  Torino - Modane - Parigi - Primo viaggio 16 ottobre ,impiego 23 h. 20' - 
1871 Inaugurazione linea a cavalli  con scartamento ridotto Torino - Rivoli  - societą Giovanni Colli, diverrą a vapore ai primi del 900'. 
1871 Inaugurazione galleria  del Frejus - La cittadinanza offre un grandioso banchetto agli ingegneri,tecnici e maestranze  all'Albergo Europa - 
1872 Inaugurazione della Cassa di Risparmio ( da via Bellezia a V. dei mercanti )
1872 Primo concerto popolare  tenuto al teatro Vittorio Emanuele II - 12 maggio - direttore Carlo Pedrotti 
1872 Chiaramente visibile dalle 6 alle 7 un' aurora boreale che provoca grandi perturbazioni magnetiche -
1872 Viene fondata la Societą dei pattinatori nel parco Valentino - 
1872 Nasce il primo gruppo di lavandai alla Barca - Bertolla trasferitisci dai Murazzi quando iniziarono la demolizione del borgo Moschino
1872 Cessione di due linee tranviarie urbane alla societą Belga - 
1872 Si forma il corpo degli Alpini - 15 ottobre del gen. Giuseppe Perrucchetti 
1872 Nasce l'associazione dei produttori di vini 
1873 Trofarello  - Chieri - tratta ferroviaria costo 700.000 lire -
1873 Nasce il giornale " Italia Reale, Corriere Nazionale " via Principe Amedeo 26 - 
1873 Viene aperta al pubblico l' Armeria Reale in piazza Castello 
1873 Nasce la societą bocciofila " la Cricca " - il 1° maggio - nel 1919 diventė UBI -
1874 Fondazione della Societą Archeologica e di Belle arti -da Cesare Biscarra, ed Edoardo Arborio Mella -
1874 Inaugurazione sul Monte dei Cappuccini della " Vedetta degli alpini " edicola che contiene un telescopio - nucleo iniziale del museo alpino 
1874 Inaugurato il tronco ferroviario Torino - Savona -
1874 Sciopero delle sigaraie nelle Manifatture Tabacchi di Torino - per protestare contro l'introduzione di macchine per fare sigari -
1875 Fondata l'Accademia corale " Stefano Tempia " 
1875 Prima inaugurazione della fiera enologica  -nel tempo diverrą la " Fiera dei vini " attuale 
1875 / 90 Le linee tranviarie urbane in Torino raggiungono il numero 18
1876 Prima corsa ciclistica in italia -Torino Milano da c.Vercelli a c.Magenta - vince un milanese dopo 10h.30m.
1876 Scalpore : monaca del Cottolengo che ogni venerdď ha sulla fronte nelle mani sul costato e sui piedi le stimmate - 
1876 La Torino - Ceres viene prolungata fino a Lanzo
1876 Nasce l'associazione dei cotonieri
1877 Legge Coppino - obbligo scolastico per tutti i giovani
1877 Primo congresso internazionale d'igiene in Italia dopo Parigi e Bruxelles -
1877 Prima recita wagneriana a Torino il " Lohengrin " al teatro Regio ( tenore Italo Campanini ) ottiene grande successo
1877 Primo settimanale apparso in Italia  la " Gazzetta letteraria " edit. Roux , direttore Vittorio Bersezio -
1878 Regna Umberto I -
1878 Si costituisce la SocietŹ torinese delle corse dei cavalli - via Plana 5 ,il maneggio al Gerbido -
1878 " Il Torino " giornale di sinistra fondato il 20 giugno dalla " Nuova Torino " del 1874 - del marchese Oreste Corsi -
1878 Il Comune rileva la Mole Antonelliana con 40.000 lire per fare il museo del Risorgimento
1878 Inaugurazione Esposizione Belle arti -
1879 Nasce il Club di scherma - insediato nella villa Glicini al valentino -
1879 Illuminazione elettrica sistema Jablokoff, nella galleria Subalpina al caffŹ Romano - 17 dicembre 
1880 Bersezio direttore della Gazzetta Piemontese passa la gestione a Luigi Roux -
1880 Primo numero del dialettale " Gazzetta di Gianduja " diretto da Pietracqua L. 15 maggio - cessarą dopo pochi numeri 
1880 Nasce il giornale satirico " 'l Birichin " che durera fino al 1924 - scritto in dialetto
1880 Atto costitutivo della Societą Nazionale officine di Savigliano
1880 Epidemia di difterite ( 403 ) morti - tifo ( 252 ) Morbillo ( 116 ) tubercolosi ( 676 ) 
1880 Nasce il Lawn - Tennis club a Torino - area di gioco lo Stadium
1880 Viene intrentro -odotto il sistema dell' illuminazione elettrica urbana limitata a pochissimi luoghi in c
1880 Polizia urbana con 290 agenti - 25 i consolati esteri - il perimetro della cittą 16 km. Superfice 1.400 ettari 
1880 Inaugurazione linea a vapore Torino - San Mauro 
1881 Inizia il servizio telefonico nella cittą - 12 utenti tra cui : albergo Europa,trattoria la Meridiana, farmacia Torta - 
1882 Funziona la Torino - Rivoli a vapore - la concessione data agli eredi del cav. Giovanni Colli  primitivo concessionario della tramvia 
1882 Fondazione del Veloce Club Torinese 6 maggio ( primo club ciclistico ) v. Cernaia - poi Unione Velocipedistica italiana nel 1893
1882 La via Dora Grossa cambia in via Garibaldi 
1882 Inaugurazione linea Torino - Orbassano - partenza da via Sacchi 
1882 Tranvia a vapore Torino - Vinovo - ( proprietą belga - Bernier - Delaleu ) nel 1904 verrą prolungata a Piobesi , nel 28 diverrą elettrica -
1882 Nasce l' Istituto Omeopatico Italiano "
1882 Nasce il Partito Operaio italiano -
1882 Traghetto sul Po all'altezza della Madonna del Pilone - cesserą di funzionare con la costruzione del ponte di Sassi - 
1882 Il comune cessato il monopolio di molitura vende tutti i mulini e i forni ad Alesssandro Ghignone che fonda la Societą anonima mulini Dora
1882 Esperimentato sistema elettrico a Porta Nuova  - sistema Burgen 
1882 Tranvia a vapore Torino - Saluzzo - da via Nizza - la tramvia verrą sospesa alla fine della seconda guerra - 
1883 Nasce la Societą per la cremazione - presid. Ariodante Fabretti -
1883 Cessa le sue pubblicazioni il giornale " il Risorgimento " fondato da Cavour -
1883 Abbattuti 400 olmi secolari nell'attuale corso Marconi - Trattasi piante di cui la metą quasi bicentenaria ossia dai tempi di Carlo Emanuele I -
1883 Nasce la tranvia Torino - Settimo con partenza da Porta Palazzo " Societą Generale ferroviaria "
1883 Fondazione della Societą canottaggio " Cerea " seguita presto dalla " Caprera -"
1883 Per la prima volta Eleonora Duse recita a Torino nel dramma " Fedora " di Sardou -
1883 Creata la caserma dei pompieri di santa Barbara in str. S. Barbara ( c. Regina M. )
1884 Nasce l' Unione Velocipedi Italiana  ( UVI ) 24 agosto - con la prima gara vinta da Giuseppe Loretz -
1884 Esposizione Generale Italiana - al Valentino - viene inaugurato il borgo 
1884 Costruzione pezzo ferroviario tra Porta Nuova e Porta Susa
1884 Gennaio - nuova linea tranviaria a vapore che collega Torino a Moncalieri e Trofarello 
1884 Aperta al pubblico la funicolare di Superga - 27 aprile - 
1884 27 aprile inaugurazione impianto di illuminazione elettrica  in piazza Carlo Felice 
1884 Nasce la Societą Ginnastica fondata da il conte Ernesto Ricardi di Netro 
1884 Numerosi casi di colera -
1884 Un'aquila di bronzo con lo stemma di Torino Ź donata dai sindaci italiani per gli aiuti e sacrifici per gli esuli risorgimentali -
1884 Istituita la scuola per allievi ufficiali carabinieri 
1884 Nasce la Borgata Ceronda 
1884 Primo concorso Ippico al parco del Valentino - 
1884 Mostra internazionale dell'elettricitą - Esposizione intern. Industriale artistica Torinese
1885 Maggio furiosa nevicata -
1885 Galileo Ferraris inventa " campo magnetico rotante " 
1885 Le guardie a fuoco prendono la denimonazione di " Compagnia Pompieri di Torino " 
1885 Tutti i treni diretti in Francia dovranno avere un vagone aggiuntivo per curare i viaggiatori colpiti da malattie sospette -
1885 Inaugurata la funicolare dei Monti Cappucccini dell'ing. Ferretti - durerą 55 anni -
1885 Esce il periodico " Birichin " scritto in dialetto . Durerą fino al 1924 diretto da Pietracqua Luigi 
1886 Esce il libro " Cuore " di E. De Amicis successo travolgente -
1886 Prima inaugurazione della " Fiera dei vini " pz. Carlo Alberto 
1886 Riuscita Illuminazione elettrica sistema Cruto - sotto i portici di via Po e via Roma 
1886 Il Carnevale si apre per la prima volta in piazza Carlo Alberto -
1886 Inaugurazione al Valentino ristorante Russo, gestito da B. Sogno
1886 Esce il primo numero del " PO " redatto da avv. Armandi e Stella 
1886 Inaugurazione linea ferroviaria Torino - Aosta - con apertura dell'ultimo tratto Donnaz - Aosta 
1886 Inizia  il Servizio municipale della vaccinazione anti rabbica -per le morsicature dei cani -
1886 Viene aperta la via Pietro Micca -
1886 Vietato il lavoro au minori di 10 anni e di 12 per lavoro notturno -
1886 Primo congresso farmaceutico  segretario  Camillo Tacconis 
1886 Creazione del circolo Esperia cannottieri lungo le rive del Sangone trasferita poi  lungo le rive del Po 
1887 Introduzione della trazione animale dei carri dei pompieri ( 15 cavalli ) 
1887 Esce il settimanale di novelle e racconti " Il Faro " diretto da Colombo
1887 Esce il settimanale " La Democrazia " diretta dal cav. Luigi Dell'Isola 
1887 Gioco del calcio - prima societą a praticarlo " Football Cricket Club " 
1887 la " Donato Levi & figli " in via Cavour realizza il primo abito confezionato in misure teoriche - Inizia l'epoca degli abiti " in serie "
1887 Primo bagno pubblico a San Salvario con 12 cabine per uomini e 6 per donne -
1887 Prima illuminazione elettrica privata - ristorante del Commercio dei fratelli Marchese 
1887 Prima cremazione nel Crematorio di Torino di recente costruito nel cimitero -
1887 2 aprile il consiglio comunale decide di effettuare la sostituzione dei vecchi sistemi di illuminazione con quelli elettrici -
1888 Nasce la " Cooperante " societą di mutuo soccorso e previdenza per la costruzione di abitazioni 
1888 Nasce la " Donato Levi e figli " piccola azienda in via Cavour - di Pret a Porter - abiti interi pronti per la vendita 
1888 Primo premio mondiale dell'Accademia scienze - a Luigi Pasteur dodici mila franchi -
1889 Viene registrato il marchio di fabbrica " Punt e Mes " del Vermouth  Carpano
1889 Confederazione delle Societą operaie di Torino  ( sindacato ) 
1889 Viene aggregato a Torino il nome di " Cavoretto " 
1889 Abolizione della pena di morte - legge Zanardelli - 
1889 Primo sciopero generale in Italia - durė alcuni giorni - scioperano i pellettieri 
1889 Nasce l'associazione dei serici 
1890 Dal 1890 al 1910 le tipografie  raddoppiano di numero da 45 a 95 impiegando 3000 dipendenti
1890 Per la prima volta viene celebrato il ceto operaio con la festa del 1° maggio -
1890 14 gennaio - trenta societą operaie unite istituiscono la Camera del lavoro ( Cdl ) con esponenti della Lega Democratica e del partito operaio -
1890 Riduzione del lavoro da 14 a 12 ore - Le filande da 16 a 14 -  Un uomo guadagna 3 lire al giorno,una donna 1 lira e 50 cent.
1890 Viene pubblicata dall'editore Treves la centesima edizione del " Cuore " di Edmondo De Amicis -
1890 Prima esposizione internazionale di architettura - 
1891 PiĚ di mezzo metro di neve in quattro giorni -
1891 Popolazione torinese - 320.000 abitanti 
1891 Fondazione della camera di lavoro  - la prima in Italia ad opera dell'operaio Osvaldo Gnocchi Vianni di Dante Racca e Pier Giorgio Dughetto
1891 Cessa le pubblicazioni del " Fischietto " famosissimo giornale satirico 
1892 Esce primo numero del giornale socialista " Il grido del Popolo " de V. Chenaz
1892 Fondazione Partito dei lavoratori di Torino e provincia  -primo movimento socialista -  poi nel 1893 primo  PSI. - deputato O. Morgari 
1892 Isacci Leumann inizia a costruire il villaggio omonimo sulla strada per Rivoli.
1892 La ferrovia del Canavese parte da Torino da Porta Susa dei fratelli Ceriana .
1892 Grande piena del Po la seconda in ordine d'importanza tra quelle registrate sulla colonna nel Valentino 
1893 Si stabilisce in Torino l' Esercito della salvezza - 
1893 Nasce la Societą dei tiri a volo - villa spinosa strada Moncalieri regione Pilonetto
1893 Giuseppe Charbonnet fa il viaggio di nozze su mongolfiera l' 8/10 - e vi perďsce con la moglie precipitando da 6500 mt.
1893 Fondata la Lattes - diventa nel 1938 Editrice libraria italiana 
1893 Nasce il Museo Nazionale d'artiglieria nel mastio della cittadella ( arch. Michele Brayda )
1894 La Gazzetta letteraria, viene ceduta da Roux alla tipogr. Verri di Milano.
1894 La " Gazzetta Piemontese " cambia nome e diventa " La Stampa " direttore Alfredo Frassati
1894 Viene fondato il giornale " Fascio ferroviario italiano " 
1894 In Italia scoppia lo scandalo della " Banca romana " che coinvolge Crispi e Giolitti -
1895 Apertura del Museo del risorgimento  nella nuova sede nella Mole Antonelliana 
1895 Popolazione 345.267 abitanti 
1895 Arturo Toscanini esordisce al Regio per la prima volta - 22 dicembre - " Crepuscolo degli Dei " 
1895 Prima gara automobilistica Torino - Asti - 5 partenti- vince l'ing. Federmann con media 15,5 km./ h.
1895 In giro la nuova vettura a 4 ruote senza cavalli - costruita officina Martina v. Buniva - prog. Lanza Michele 
1896 Prima scuola di sci - declivi monte Cappuccini e Valentino  - ing. Adolfo Kind -
1896 Prima esecuzione della " Boheme " di Puccini diretta da Toscanini al Regio
1896 Esposizione triennale dell'arte - al Valentino 
1896 All' Alfieri molto applaudito il dramma storico di G.Rovetta " Principio di secolo " recitato dalla compagnia di Ermete Zacconi -
1896 Nasce la Societą Elettrica Alta Italia dal gruppo tedesco Siemens - Halske
1896 Prima proiezione cinematografica in pubblico 7 / 11 -  v. Po 33 ex chiesa dell'Ospizio di caritą -organizz. Vittorio Calcina della "Lumiere et fils "
1897 Viene fondato lo Sport club Juventus da parte di un  gruppo di studenti del liceo Massimo D'Azeglio - presid. Enrico Canfari - c. re Umberto 42
1897 Elettrificazione della rete tranviaria - concessione Societą anonima Alta Italia 
1897/ 907 Tutte le societą tranviaria si fondono nella Belga - riducono le linee a 13 -
1897 La nuova Camera del lavoro passa in  c. Siccardi 7 - progetto del palazzo arch. Brayda Riccardo 
1898 Fondazione della Federazione Italiana Gioco Calcio ( F.I.G.C.)
1898 Esposizione internazionale a Torino con esposizione d'arte sacra - esposta la prima automobile costruita da Lancia - 8000 espositori.
1898 Primo campionato di calcio  - vince il Genoa - al velodromo Umberto I , vi partecipano quattro squadre
1898 Unione Pedestre Torinese - sede in stradale Stupinigi presso birreria Umberto I -
1898 Esposizione SS. Sindone  - 400.000 fedeli - la quinta volta nel secolo esposta al pubblico - il cav.avvoc. Secondo Pia fotografa la Sindone -
1898 Edoardo Bosio finanziatore della Juventus crea un nuovo profumo Atkinson che verrą prodotto a Londra in Old Bond Street.
1898 Inaugurata la galleria del Tenda - lunga m. 8100 -
1898 Fondazione dell' Automobile club Subalpino - primo nucleo di quello italiano 
1898 Le linee tranviarie nella cittą,sono 16  di cui  8 elettrificate -
1898 Nasce l' Unione bocciofila piemontese - 1 maggio - nei giardini della Cittadella
1898 Esce il primo numero dell'Automobile -rivista dell' RACI ( Regio automobile club italiano ) 
1899 Nasce la Societą elettrochimica di Pont Saint Martin - nel 1918 diverrą SIP 
1899 Nasce l'Alleanza Cooperativa Torinese -
1899 Nasce la Rari Nantes societą italiana di nuoto - presidente Francesco Brambilla - riva del Po al ponte Isabella 
1899 Fondazione della FIAT 11 luglio - capitale 800.000 lire - c. Dante 35 -
1899 Prima esposizione d'automobili per pubblico - nel salone Belle Arti al Valentino
1899 Prima vettura della Fiat - Faccioli, modello 89 motore 4  CV. Posteriore - tre marce velocitą massima 35 Km/h.
1900 Nasce l'Universitą Popolare - dal dott. Pio Foą, e il prof. Herlitzka - 
1900 Cessa le pubblicazioni " La Gazzetta letteraria " assorbita dal " Fanfulla della domenica 
1900 Terribile esplosione al Dinamificio Nobel di Avigliana che provoca rottura di vetri fino a Torino - 14 operai morti- 
1900 Frassati Alfredo direttore della Stampa - Roux passa alla tribuna di Roma 
1900 Appare a Torino il primo dirigibile a ossatura metallica " Zeppeling " 
1900 Nasce l'Istituto Missioni della Consolata - 
1900 Sciopero dei fonditori - primo esempio di azione organizzata dei metallurgici -
1901 Primo numero della " Stampa sportiva " fondato da Nino Caimi e avv. Cesare Goria Gatti -
1901 Primo sciopero generale a Torino per i gasisti - riesce parzialmente 
1901 Inizia l'attivitą di trasporti la ditta Gondrand con sede nella galleria nazionale -
1901 Viene fondato lo " Ski club Torino " nella casa dell'ing. Kind Adolfo
1901 Viene introdotto il sistema delle fermate fisse nei trams della compagnia Belga -
1901 Nasce la FIOM - sindacato lavoratori metalmeccanici 
1901 Limiti di velocitą per autovetture, non dovranno superare la velocitą di un cavallo al piccolo trotto -
1901 Parte da Torino il primo giro automobilistico - futura Mille miglia , 1650 km. Vinse l'onor. Roberto Biscarelli con Fiat 12 Hp-
1902 Vigliardi Paravia,con Durazzo e Arneodo fondano la Regia scuola tipografica che diverrą l'Istituto Industriale arti grafiche - 
1902 Grande nevicata che dura 4 ore paralizzando l'intera cittą , fermi i trams le linee ferroviarie e manca l'energia elettrica 
1902 Inaugurata la linea telefonica Torino - Parigi - l'ufficio telefonico Ź installato nel palazzo della Posta Centrale in piazza Carlo Alberto
1902 Un nubifragio stacca la statua alata del genio dalla punta della Mole - sarą sostituito dalla stella 
1902 Linda Murri figlia del celebre clinico Augusto Murri,induce il fratello ad avvelenare  il marito 
1902 Viene eletta per la prima volta la regina di Porta Palazzo ( Rosso Margherita )
1902 Inaugurazione dell 'Istituto  San Paolo in v. Monte Pietą
1902 Esposizione del'Art Noveau o Liberty - pres. Sambuy
1902 Inaugurazione della stazione ferroviaria Torino - Dora in corso principe Oddone 
1902 Progettata la prima targa automobilistica, resa obbligatoria nel 1903
1902 Nasce la scuola popolare per concerie 
1903 Inverno freddissimo temperatura 20 ° sotto lo zero. Le farmacie espongono la pubblicitą della " Pastiglia Valda " 
1903 Nasce la scuola popolare di elettronica
1903 Primo suicidio alla Mole Antonelliana - un giovane meccanico di 25 anni si suicida buttandosi da 85 mt. d'altezza 
1903 Prima competizione ciclistica - Torino - Milano vince Giovanni Gerbi il diavolo rosso -
1903 Il comune ( sindaco Frola ) acquisisce e gestisce la rete tranviaria della cittą -
1903 Nasce i primo nucleo dei Testimoni di Geova a San germano Chisone -
1903 Funziona la tramvia n° 7 -  Barriera di Milano - Ponte Isabella - gestita S.A. Tranway
1903 Primo numero giornale " Il Momento " cattolico fondato da Angelo Mauri e dal barone Pio Oreglia di Santo Stefano
1904 Incendio Biblioteca Nazionale via Po - vengono distrutti 24.000 volumi,2640 manoscritti e parecchi incunaboli -
1904 Prima sala di proiezione cinematografica - Sala Odeon sotto galleria subalpina 
1904 Primo documentario cinemat. (corsa automobilistica  Susa Moncenisio) di R.Omegna e Arturo Ambrosio
1904 Primo concorso ippico internazionale - 
1904 Nasce l'istituto " Avogadro " per tutti i corsi professionali 
1904 Prima mostra internaz. automobilistica - palazzo belle arti al Valentino - 6 al 21 febbraio
1905 Celebrato il processo Murri - tra Tullio e Linda Murri colpevoli d'assassinio del marito di Linda conte Francesco Bonmartini di Verona 
1905 Viene fondato l' Automobile club d'Italia - pres. Il marchese Lorenzo Ginori Lisci -
1905 Prima targatura delle automobili - Torino e provincia avevano il numero distintivo di 63 - ( 21 aprile ) 
1905 La Juventus vince il primo campionato italiano di calcio sul Genoa -
1906 Orario di 10 ore lavorative nelle fabbriche d'automobili - Primo esempio di contrattazione tra sindacati e industriali -
1906 Fondazione dell'Unione industriale - presidente Craponne Louis Bonnedon - v. monte Pietą 26 -
1906 In barriera di Milano la " Zust Ambrosetti " apre una agenzia di trasporto - 34 carri 111 cavalli
1906 Titolare delle officine Farina che poi  diverrą Pinin nel 1930
1906 Giunge a Torino la troupe di Buffalo Bill che si accampa in piazza d'armi - 
1906 L'Istituto San paolo istituisce le " cassette di sicurezza "
1906 Nasce il Regio Politecnico di Torino  scuola applicazione per ingegneri . 
1906 Nasce la societą " Arturo Ambrosio & C. " il 2 maggio specializzata per produzioni cinematografiche -
1906 Fondazione stabilimento Compagnia italiana Westinghouse -
1906 Fondazione stabilimento Lancia di Vincenzo Lancia e Claudio Fogolin - v. Ormea 89
1906 " Football Club Torino " pres. Hans Schoenbrod - sua fondazione  nel CaffŹ Voigt ( Norman ) 3/11 -
1906 La Gazzetta del Popolo assume il formato attuale -
1906 Nasce l' ATM ( Azienda tranvie municipali ) - il comune riscatta tranvie dalla Societą Alta Italia - resta la Belga 
1907 Fondazione a Torino Istituto autonomo case popolari ( IACP )
1907 Corpo dei pompieri dotato delle prime quattro vetture con motore a benzina per le pompe a vapore -
1907 Nasce il quotidiano " Grido del popolo " 
1907 Il giornale " La Stampa " esce con 8 pagine 
1907 Inverno senza neve -
1907 Primo esperimento di volo in piazza d'armi - un aereo Voisin di Delagrange  - 5 luglio 
1907 / 16 La Torino - Ceres viene prolungata fino a Ceres
1907 Prima patente automobilistica a una donna - alla signora Ernestina Luisa Macchia Prola 
1907 Viene creato l' IACP ( istituto autonomo case popolari ) 
1907 Esce il primo pneumatico dallo stabilimento Michelin di Torino - 13 luglio 
1907 Inaugurazione servizio automobilistico Torino - Cavoretto
1907 / 22 La societŹ belga colora i suoi tram di verde - impiegano l'asta a rotella 
1907 Gran Prix di Francia vince Nazaro Dieppe su FIAT - percorre 760 km. In ore 6,45
1907 Nasce la " Croce Verde " presid. Cesare Lombroso - Ente morale nel 1914 
1907 Inaugurazione della sede del San Paolo in via Monte Pietą -
1907 Inaugurazione della sede del Credito Italiano - in via Arsenale / v. Arcivescovado - palazzo costruito dall'ing. Santone 
1907 / 08  Congiuntura - crisi della borsa e finanziaria - chiusura di molte ditte Krieger, Standar.Peugeot,……….
1908 Scompare la scritta in piccolo " Gazzetta Piemontese " era scritta sotto la testata " La Stampa " -
1908 28 giugno - Nuovo volo di Leon Delagrange su un Voisin - Farman in piazza d'armi - altezza 250 mt. -
1908 Prima rubrica cinematografica appare sulla Gazzetta del Popolo a firma Dall'Olio Mario
1908 La cinta daziaria viene portata per Torino nord a corso Grosseto
1908 Viene fondata la Federazione Industriale Piemontese che raggruppa le varie associazioni industriali -
1908 Fondata la SEI da Giuseppe Caccia ,iniziativa Salesiana 
1908 Nasce l'Aero Club Torino nel campo volo di cr. Francia 
1908 Nasce la carrozzeria d'automobili Garavini -
1909 Marinetti declama " Fondazione e Manifesto del Futurismo "
1909 A Mirafiori si svolge il primo volo di un aeroplano costruito in Italia. Prog. Ing. Faccioli Aristide un Voisin pilotato da Mario Faccioli 
1909 Nasce la Societą Aviazione Torino - presid. Carlo MontĚ - sede Galleria nazionale via Roma 28
1909 Primo volo nei prati di Mirafiori con triplano Spa - dell'ing.Faccioli ,pilotato dal figlio Mario
1909 Primo comandante dell'aviazione militare italiana generale Moris - 
1909 Primo Giro ciclistico d' Italia - Genova -Oneglia - Torino  ( 375 km. ) vincitore Luigi Ganna 
1910 Esce il giornale " Esposizione di Torino " durerą fino al 1911 - articoli scritti da De Amicis, Enrico Thovez, Guido Gozzano -
1910 Nasce la CONFINDUSTRIA - 12 associazioni Territoriali Industriali - presid. Bonnefon L. Craponne
1910 Prima esposizione aeronautica - On MontĚ - esibizione del pilota Manissero Romolo -
1910 Tromba d'aria a Torino - crollo della cupola del palazzo cittą Moderna in costruzione per l'esposizione dell'11 
1910 Grande manifestazione popolare in piazza contro il militarismo e nazionalismo -
1910 Esce il giornalino " il Toro " illustrato ,satirico - cesserą nell' 11 - 
1911 Nasce il registro delle ditte industriali e comerciali di Torino e Provincia 
1911 La prima donna con addosso i pantaloni da uomo in circolazione nel centro - 31 marzo -
1911 Nasce l'Aereo Club d'Italia dalla fusione della SAI ( piĚ leggeri dell'aria ) e della SAT 
1911 Introduzione di due autopompe per il servizio pompieri- 
1911 Torino raggiunge la cifra di  427.733 abitanti 
1911 Allargamento della cinta daziaria - Misura 37 km. Contro i 15 precedenti -
1911 Nasce la Confederazione dell'Industria Italiana - 1° contratto di lavoro tra l'Itala e la Fiom 
1911 Primo servizio postale aereo  - Torino - Milano - pilota Mario Debernardi - 29 ottobre da Mirafiori ( 1° aeroporto ) 
1911 Inaugurazione Esposizione Universale  dell'industria e lavoro - Valentino e Pilonetto - per celebrare il cinquantenario dell'Unitą d'Italia 
1911 Inaugurazione dello Stadium in corso Duca degli Abruzzi - 
1911 / 15 L' ATM aggiunge 8 linee alla rete tranviaria - i tram hanno colore rosso
1912 Prima scuola d'aeronautica fondata da Modesto Panetti -
1912 La cinta daziaria a sud raggiunge piazza Bengasi -
1912 Esplosione nel dinamificio Nobel di Avigliana - 2 morti e 22 feriti - 
1912 Nasce la carrozzeria Bertone
1912 Primo incontro di Football internaz. disputato nello Stadium - Italia contro la Francia che vince 4 a 3 
1913 Esce il primo numero " Lo sport del popolo " bisettimanale -
1913 Prezzo del Bicerin ( bevanda fatta di latte,caffŹ e cioccolato )  portata da 15 a 20 centesimi 
1913 Cessa dopo tre mesi lo sciopero dei metalmeccanici - il piĚ lungo della storia sindacale - successo operaio e il pres. Craponne dimissionario 
1913 Primo derby Toro - Juve , vinto dal toro per 8 a 6 -
1913 Nasce la meteorologia aeronautica sull'aeroporto di Mirafiori - 
1913 Progetto di prolungamento della ferrovia CiriŹ - Lanzo fino a Ceres - dell' ing. Alberto Scotti - terminerą il 17 giugno 1916 
1913 Prima parata aerea a Mirafiori, si alzano 32 aerei ( Bleriot, Farman, Nieuport ) si forma il 1° battaglione aviatori comandante Giulio Douhet - 
1913 Primo atterraggio in montagna eseguito da Carlo Piazza su aereo partito da Torino e sceso sul Moncenisio -
1913 Torino capitale del cinema - 21 case cinematografiche -
1914 Si proietta " Cabiria " dell'Itala Fim ,di Pastrone e D'Annunzio - al teatro Vittorio E. II ,via Rossini - costo 1.300.000 lire 
1914 450.000 anime la popolazione della cittą
1914 100.000 industria, 20.000 servizi domestici, 40.000 commercio, 15.000 trasporto, 25.000 ammin. Pubblica, 15.000 professionisti, 5.000 benestanti
1914 Torino ha 73 sale cinematografiche, produzione 250 pellicole all'anno -
1914 Sciopero generale ,cariche di cavalleria ,scontri con morti e feriti - La Confeder. Del lavoro vista la gravitą degli incidenti fa riprendere il lavoro 
1914 Acceso scontro verbale ad un comizio zona Crocetta tra Benito Mussolini del'"Avanti " e Giuseppe Bevione nazionalista - 
1914 Tram n° 8 . Nuova linea - Via IV marzo - Borg. Monterosa - gestita Azienda tramvie municipali
1914 Inaugurazione trazione elettrica Torino - Rivoli 
1915 Tredicesima nevicata invernale a Torino - cadono cm. 165 di neve -
1915 Gli ultimi cavalli lasciano definitivamente le scuderie della caserma Santa Barbara a Porta Palazzo - in arrivo nuove autopompe 
1915 Sciopero generale di protesta contro intervento in guerra - 
1915 La ferrovia CiriŹ - Lanzo arriva fino a Germagnano 
1915 Inaugurazione del cinema Ghersi - abbattuto anni 30 in via Roma -
1915 Istituzione di due tasse : tassa di famiglia, tassa sul valore locativo
1915 I tram della azienda tramvie Municipali hanno colore rosso e impiegano l'archetto a trolley -
1915 Fondazione della " Ghia " di Giacinto Ghia ex collaudatore della Rapid
1916 La Fiat acquista i terreni per poi costruire il Lingotto - 320.000 mq.
1916 La ferrovia CiriŹ - Lanzo viene completata - hanno collaborato i prigionieri austriaci della prima guerra -
1916 Per la prima volta al teatro Regio Riccardi Strauss dirige l' opera " Salome' " con grande successo -
1916 Chiude in piazza Castello la bottega di Antonio Benedetto Carpano quella del Vermouth
1916 La Giunta Comunale decide di nominare la via delle Finanze in via Cesare Battisti da pochi giorni giustiziato -
1917 Il prefetto di Torino chiede a Roma di considerare la cittą zona di guerra per le continue agitazioni sindacali -
1917 La temperatura scende a meno 15,6 gradi - che freddo ! 
1917 Nasce la societą SNIA di Gualino ( societą di navigazione italo americana) poi diverrą con l'acquisto della Viscosa la SNIA - Viscosa ( 1921 ) 
1917 Primo volo di posta aerea Torino  Roma ,con aereo Pomilio - pilota De Bernardi
1917 Rivolta operaia a Torino il 22 agosto per mancanza del pane  - a fuoco chiesa della pace e S. Bernardino - intervento esercito, morti e feriti 
1917 Tessera per il pane - tempo di guerra 
1917 Incominciano a giungere i primi profughi dal Veneto a causa di Caporetto - iniziata la sottoscrizione di aiuti alla Gazzetta del Popolo -
1918 Si forma la SIP ( societą idroelettrica piemontese ) presidente Gian Giacomo Ponti - diverrą nazionalizzata nel 1963 come ENEL 
1918 Gli stabilimenti Diatto sono assorbiti dalla FIAT
1918 Nasce la SIP dalla ( societą elettrochimica di Pont Saint Martin )
1918 Si estende la Spagnola  - chiusi i locali pubblici di ritrovo,e scuole - migliaia le vittime durante l'inverno -
1918 Cessa le pubblicazioni " il Grido del popolo " ultimo direttore Gramsci Antonio 
1918 Esce il primo numero del giornale " Avanti " diretto da Ottavio Pastore 
1919 Il presidente americano Woodrow Wilson  rientrato da Roma si ferma a Torino entusiasticamente ricevuto dalla popolazione -
1919 Nasce la carrozzeria Zagato e la carrozzeria Savio  - 
1919 Cause di disordini operai e scioperi nelle aziende - Caso "Mazzonis" e sciopero delle lancette ( ritorno all' ora legale ) 
1919 Si calcola in 1800 i scioperi nella cittą che mobilitarono un milione di persone - causa principale aumento dei prezzi dei viveri -
1919 Esce " Ordine Nuovo " fondato da Gramsci,Terracini,Togliatti -
1919 La FIAT inizia la produzione della " 501 "  - Vedi tabella delle vetture Fiat prodotte dal 1919 al 2008
1919 Nasce la fabbrica di penne stilografiche " Aurora " di Levi Isaia in via Basilica 9 -
1919 La SIP inaugura la prima centralina telefonica in cittą - Gli utenti hanno cinque numeri per il telefono 
1919 Prima manifestazione a Torino del partito fascista -
1919 Nascono le mitiche bambole " Lenci " in ceramica e in feltro create da Enrico Scalini e dalla moglie Elena Konig.
1919 Mario Gioda, il 28 marzo fonda il " Fascio di combattimento Torinese " via Arcivescovado 1 - Angelo Cavalli,Giulio Corradini,Luigi Gatto -
1920 Continua per tutto l'anno un clima di tensione e di scontro  - Scioperi ed occupazioni in tutte le fabbriche - incidenti tra polizia e dimostranti -
1920 Primo comizio comunista tenuto a Torino dall ' onor. Francesco Misiano -
1920 Scoppia lo sciopero delle"  lancette " tra i metallurgici,riguardo alla questione dell'ora legale, mal accettata -
1920 La circolazione urbana su strada viaggiava a sinistra ma ora viene portata a destra -
1920 La Societą del Gas viene guidata da Rinaldo Panzarasa - 
1920 Viene elettrificata la linea ferroviaria CiriŹ - Lanzo 
1920 Occupazione e sciopero nelle fabbriche da parte degli operai per l'adozione dell'ora legale  -
1920 Giovanni Agnelli e Riccardo Gualino acquistano un terzo della " Stampa " 
1920 Elezione comunali - destra ( 48.901 ) socialisti ( 48.744 ) 
1921 Continuano scontri e occupazioni di fabbriche con relative chiusure - occupazione degli stabilimenti da parte dei dimostranti e dalla polizia -
1921 Nel clima di continui scioperi e scontri rimangono uccisi fascisti e comunisti -
1921 Viene incendiata la Camera del Lavoro - 26 aprile - 
1921 Viene presentata la Lancia " Lambda " la piĚ famosa vettura della casa - 
1921 Acquedotto Municipale - costruisce grandi cisterne al Pian della Mussa in val di Lanzo 
1921 La Cinzano presenta il suo primo Vermouth -
1921 Chiude la fabbrica d'automobili Diatto - Fallimento della banca Kuster - 
1921 La SNIA con l'acquisto della Viscosa di Pavia diventa SNIA - Viscosa di Gualino - 
1922 Esce il primo numero de " La rivoluzione industriale " di P. Gobetti 
1922 Nasce il giornale " Tempi nuovi " di Camillo Olivetti -
1922 Primato di velocitą ( 336,268 km.h. ) con aereo Fiat R. 700 - pilota Papa Brach - campo Mirafiori 
1922 In seguito alla Marcia su Roma ,mobilitazione fascista in cittą con occupazione della camera del Lavoro -
1922 Arriva l'acqua dal Pian della Mussa - 53 annii dopo l'inaugurazione del servizio pubblico d'acqua potabile -  
1922 Esposizione futurista internazionale con la costituzione del Movimento Futurista Torinese -
1922 Inaugurato il campo di foot - ball della Juventus in corso Marsiglia ( Juventus - Modena 4 a 0 ) 
1922 Nasce la carrozzeria Viberti 
1922 Disarmato il corpo delle Guardie Regie - 
1923 Con riscatto anticipato del Comune  l'azienda A.T.M. assume la gestione delle linee tranviarie della societą Belga -
1923 Rivolta operaia a Torino il 22 agosto per mancanza del pane  - a fuoco chiesa della pace e S. Bernardino - intervento esercito, morti e feriti 
1923 Viene inaugurato alla presenza del Re il nuovo complesso FIAT Lingotto. In tre anni 18.000 dipendenti -
1923 Nasce la FIAT Grandi Motori - complesso in via Carmagnola, Cuneo, Pinerolo -
1923 Allo stadium ha luogo la prima e unica corrida della storia torinese - 
1923 Primo numero del quotidiano fascista " Il Piemonte " diretto da Ottorino Fragola 
1923 Prima linea tranviaria dell'ATM - la n° 18 - da Borgata Monterosa - a Pz. Carducci
1923 Nasce la Piero Gobetti Editore - casa editrice a sfondo politico
1923 Nasce la Edizioni Primo Tempo - pubblicaz. di Umberto Saba 
1923 Primo numero del " Caval d' brons " diretto da Francesco Mittone e Chin Alfredo futuro organo della Famija Turineisa - 
1923 Mostra Internazionale delle invenzioni e delle Industrie allo Stadium - antenata della Mostra della tecnica e della meccanica - 
1924 Vengono incatramati : corso Galileo Ferrari, re Umberto,Montevecchio, Ferrucci, Massimo D'Azeglio, Giulio Cesare, corso Francia, piazza Castello 
1924 Transita per Torino proveniente da Parigi e diretto a Roma il Ras Tafari,il futuro HailŹ SelassiŹ - presidente d'Etiopia -
1924 Fondazioni  ( 6 ottobre ) prima societą la SIRAC, poi diverrą  URI, poi EIAR
1924 Inaugurata la tramvia elettrica Torino - Regio Parco - Settimo 
1924 Prima visita di Mussolini a Torino a ottobre  - visiterą la FIAT Lingotto
1924 Nasce l' Unione Radiofonica Italiana ( URI ) creata da Costanzo Ciano - Nel 1928 diverrą EIAR - nel 1944 RAI ( radio audizioni italiane ) 
1924 Officina carte e valori fondata nel 1865 con sede in pz. Carignano viene trasferita da Torino a Roma -
1924 UNICA, societą per la fabbric. di cioccolati -fondata da Riccardo Gualino 
1924 Fondazione del Rotary club di Torino 
1924 Primo numero del " Berretto " fondato da Pietro Gobetti,e poi Piero Zanetti
1925 Primo numero del " Regno " giornale fascista diretto da On.Orazio Pedrazzi
1925 I telefoni per il Piemonte passano dal ministero delle poste alla STIPEL -
1925 La FIAT inizia la produzione della FIAT 509
1925 Elezioni alla FIAT per la commissione interna, vittoria della lista comunista - 
1925 Fusione delle due societą del gas - nasce l ' Italgas ( Italia gas + societą anonima consumatori )
1925 Fondazione della STIPEL - direttore Gian Giacomo Ponti
1925 La Stampa sotto la direzione di Gigi Michelotti e Gino Pestelli s'allinea al pensiero fascista -
1925 Toscanini dirige la prima del " Nerone " al Regio -
1925 Inaugurazione del Parco della Rimenbranza sul colle della Maddalena -
1925 Primo episodio di violenza sportiva. Partita Genoa - Bologna a Porta Nuova scontri tra tifosi su due treni : spari e diversi feriti -
1925 Nasce la Famija Turineisa - ad opera avv. Giulio Colombini in via Carlo Alberto 11 -- sciolta nel 1932 - rinata nel 1945 -  
1926 Nasce la rivista " Motor Italia " di Stefano Bricarelli 
1926 Dall'arresto di uno sconosciuto al cimitero ( n° 44170 ricoverato a Collegno ) nasce il caso Bruneri - Canella ,l'uomo che smarrď se stesso.
1926 Inaugurazione linea aerea Torino - Trieste a mezzo idrovolante Cant 10 bis - comp. SISA - l'aereo parte dall'idroscalo sul Po al ponte Isabella 
1926 Inaugurazione dello stadio del Torino " Filadelfia " 
1926 Primo Podestą fascista a Torino l'ammiraglio Luigi Balbo Bertone di Sambuy - 
1926 Per i tram e i veicoli obbligo la circolazione a destra - prima era a sinistra
1927 Nasce la rivista "Ij BrandŹ " fondata da Pinin Pacot,Remo Formica,Oreste Gallina -
1927 Assegnata la targa TO - 1 - ad una Fiat 512 - il 17 marzo -  sostituisce  il numero che esisteva  prima per la provincia il 63 -
1927 Nasce la Fratelli Ribet editrice ,nel 29 diventa Fratelli Buratti Editori 
1927 Inaugurazione della nuova sede della Famija Turineisa in via Monte di Pietą ( ora via Po 43 ) 
1927 Inaugurazione linea automobilistica Torino - Pino - Chieri 
1927 Assegnata la targa automobilistica TO - 1000 - il 30 maggio - 
1927 Proclama del podestą Paolo Thaon di Revel - obbligo per i pedoni tenere la mano sinistra nelle vie,corsi,portici,controviali - ( 24 maggio ) 
1927 Inaugurata la nuova strada per Cavoretto, il cosidetto " girone di Cavoretto " attuale via XXV aprile -
1927 Esplode il caso dello " Smemorato di Collegno " - Bruneri e Cannella -
1927 Prima fiera del libro - 
1927 Teatro Alfieri in fiamme viene distrutto -
1928 ATM inaugura il deposito tram di San Paolo 
1928 1 gennaio - assegnata la targa TO - 10000
1928 Viene attivato a Torino il servizio taxi collegato a telefono - terza cittą in Europa - 
1928 Si forma il gruppo dei pittori " sei di Torino "- 1° esposizione 12 gennaio 1929
1928 Inaugurata al Colle della Maddalena la statua Vittoria alata di Edoardo Rubino, e faro della libertą, dono di Giovanni Agnelli . 
1928 Inaugurazione Esposizione internazionale - decennale della Vittoria - 
1928 Inizio per la prima volta in Italia trasmissioni radiofoniche di Torino (1/12) in piazza Vittorio 
1929 Inaugurazione del primo studio della EIAR ( Ente italiano per le Audizioni radiofoniche )  trasmette l'opera " Don Pasquale " -v. Arsenale 21 
1929 Giunge in visita a Torino negli stabilimenti FIAT , AilŹ SelassiŹ negus d' Etiopia - 
1929 In visita alla Fiat accompagnato da Dino Grandi giunge anche il commissario del popolo sovietico per gli affari esteri Litvinoff
1929 Creazione del museo del Risorgimento a palazzo Carignano 
1929 Linea aerea Torino - Milano - Roma dal campo Gino Lisa ( Mirafiori ) tempo di volo ore 3,45
1930 Iniziano i lavori dell'autostrada  Torino - Milano voluti da Gualino Riccardo 
1930 La Federazione fascista con sede in via Bogino ( officina Carte e valori ) si trasferisce in via Carlo Alberto 10 , Casa Littoria oggi palazzo Campana 
1930 Primo film sonoro " Napoli canta "  della Fert -
1930 Nasce la carrozzeria Casaro 
1930 Cessa l'attivitą la fabbrica d'automobili ITALA, assorbita dalla FIAT
1930 Istituzione senso unico nelle vie  perpendicolari e parallele a .via Garibaldi 
1930 Nasce la carrozzeria Pininfarina 
1930 Nasce la " RadioMarelli " proprietą Fiat - nel 39 crea il televisore -
1930 Torino conta 600.000 abitanti e le industrie sono oltre 12.000 -
1930 Arturo Toscanini al Teatro Regio dirige un concerto sinfonico per l'ultima volta in questo teatro -
1930 La " Gazzetta del Popolo " inaugura la nuova sede in corso Valdocco 2 ( sede attuale ) 
1930 Sostituzione dell'imposta consumo nascono  i dazii comunali - 
1930 Adozione senso unico v. Carlo Alberto, Lagrange, Accademia scienze 
1930 La tranvia a vapore Torino - Druento detta la caffettiera Ź sostituita da un tram elettrico -
1930 Inizia a funzionare la linea n° 3 con vettura tranviaria a due carrelli - 4 assi
1930 / 40  Ampliamento della rete tranviaria - nuove linee filoviarie - 
1930 Ultima rappresentazione del teatro Torino - 
1931 4 luglio - muore il Duca d'Aosta ,Emanuele Filiberto di Savoia ( 1869 ) - comandante della terza armata " l' Invitta "
1931 Primi lavori in Italia di serigrafia  ad opera di Carlo Frassinelli
1931 Filovia da ponte Gatto e Cavoretto - la prima in Torino 
1931 Nasce quindicinale 'Alamanach Piemonteis " diretto da Pinin Pacot
1931 Nasce " La Stampa sera " il quotidiano del pomeriggio -
1931 Ostensione della SS. Sindone  ( penultima volta ) 24 maggio -
1931 Eserimenti di difesa contraerea notturna con oscuramento e segnali d'allarme
1931 Chiusura in seguito a fallimento del ristorante Alfieri ( pz.  Solferino ang. Via Cernaia ) aperto nell'11 uno dei piĚ noti - 
1931 Inaugurazione impianto dell'Azienda elettrica munic. a Ceresole Reale -
1932 Il San Paolo diventa istituto di credito -
1932 " Le avventure di Topolino "- fatte conoscere da Carlo Frassinelli all'Italia 
1932 Esce la FIAT 508 " la popolarissima Balilla " ribatezzata " Tariffa " per i bassi consumi
1932 Scioglimento della " Famija Torineisa " si riaprirą nel 1945 
1932 Primi esperimenti di televisione palazzo SIP -  v. Bertola - 
1932 Prima mostra della meccanica - inaugurazione 
1932 23 ottobre - seconda visita di Mussolini a Torino - molte inaugurazioni tra cui autostrada To - Mi - e l'acquedotto del Monferrato 
1932 Istituito l'Ente Autonomo per la mostra della Moda - presid. Ferracini Silvio
1933 Aperta al traffico l'autostrada Torino - Milano 
1933 Viene creata la stazione sciistica del Sestriere - iniziativa della famiglia Agnelli 
1933 Scompare il laghetto patinoire d'inverno al Valentino - sorgerą in seguito il padiglione n° 5 di Torino Esposizione -
1933 Nasce la Giulio Einaudi Editore - 
1933 Inaugurazione della Mostra nazionale permanente della Moda al Valentino  
1933 Inaugurazione dello stadio comunale Mussolini da Achille Starace - 14 maggio
1933 Ultima ostensione - in occasione dell'anno santo 
1933 Editore Frassinelli pubblica il primo numero delle storie di Michi Maus ( topolino ) 
1933 Viene ristabilita la pena di morte dal codice penale fascista. - Prima condanna su Carlo Beraud di Oulx. Assassino per rapina-
1933 Nasce la CETRA ( compagnia per edizioni, teatro,registrazioni ) 
1933 Viene aperto il primo tratto di via Roma da pz. Castello a pz. San Carlo 
1933 Si istituisce il museo dell'automobile -
1934 Esce primo numero " Il popolo delle Alpi " settimanale fascista - finirą  il 25 luglio 1943 
1934 La STAMPA si trasferisce in via Roma con ingresso nella galleria San Federico -
1934 Si produce a Torino  il rayon ( seta artificiale ) 
1934 Dal 34 all'inizio guerra aumento di effettivi e dotazione di nuovi mezzi nel corpo dei pompieri - 188 unitą d'organico 
1934 EIAR ( ente italiano audizioni radiofoniche ) apre gli studi in via Montebello -
1934 Finita la costruzione della " Torre Littoria " in pz. Castello -
1934 Ultima corsa della funicolare di Superga col sistema Agudio  sostituita da una tranvia elettrica -
1935 Sassi - Superga trasformata in tranvia elettrica a dentiera -  16 aprile -
1935 La questura passa la sede da piazza San Carlo  ( dal 1866 nel convento di Santa Cristina ) a corso Vinzaglio
1935 Esecuzione alle basse di Stura di Vittorio Longo - assassino per rapina 
1935 Museo di storia naturale stabilito all' ospedale maggiore san Giovanni 
1935 Abbattuta la cancellata di Piazza Carlo Felice per incetta di ferro ( sanzioni ) 
1935 Censimento dei ciclisti circolanti in cittą 84.121 - in seguito all'istituzione di un contrassegno obbligatorio per le biciclette -
1935 Area di Mirafiori - gią scuderie Gualino,aeroporto,ippodromo - acquist.per Fiat stabilim.+ San Luigi sanatorio. 
1936 Inizia servizio aereo Torino - Roma  con FIAT A.P.R.2 - da Mirafiori aeroporto Gino Lisa --
1936 Nasce la 500 " topolino " disegno di Dante Giacosa,durerą fino al 1955 - idea del ted. Hans Peter Bauhof - costruita in 500.000 unitą
1936 Brucia il teatro Regio  con l'ultima rappresentazione " Liolą " di G. MulŹ - 8 febbraio 
1936 Iniziano i ricoveri ospedalieri al nuovo ospedale delle Molinette -
1936 400.000 persone in pz. Vittorio a sentire Mussolini - discorso dell'impero -  
1937 Durante la costruzione della strada al Monte dei Cappuccini vengono scoperti molti scheletri in una grande fossa - vittime della peste del 1630 
1937 Gara internazionale di velocitą nel circuito del Valentino - 18 aprile -
1937 Mostra della meccanica - sesta edizione - 
1937 Mostra del barocco piemontese - giugno  
1937 Inaugurazione linea elettrificata tramviaria - Torino - Orbassano - Giaveno -
1937 Vengono illuminate - corso Francia, e corso Vittorio Emanuele II -
1938 15 aprile - Viene assegnata la targa automobilistica TO - 50.000 - 
1938 Proibita la macellazione secondo il rito ebraico - 
1938 La Fiat inizia la produzione della Fiat 1100 - 
1938 L'edizione serale della Gazzetta del Popolo assume il titolo "l'Italiano " 
1938 Esperimenti di protezione antiaerea - 
1938 Sono radiati dall'Universitą dieci professori ebrei : De Benedetti,Falco,Momigliano, Vitta, Ottolenghi, Herlitza, Levi,Fano,Terracini,Ghiron -
1939 Si inizia l'oscuramento parziale della cittą -
1939 Crollo del ponte sul Po zona mercato e Moncalieri
1939 Visita di Mussolini a Torino - inaugurazione della Fiat Mirafiori -15 maggio - 3° visita - 
1939 Con l'inizio della guerra la Sindone viene trasportata al santuario di Montevergine as Avellino 
1940 I Salesiani fondano l'Ateneo di teologia,giuridica e filosofica -
1940 Vietato l'uso della sirena negli stabilimenti industriali -
1940 In seguito alla dichiarazione di guerra dell'Italia, il discorso di Mussolini viene ascoltato per radio in piazza Castello da una folla numerosa  -
1940 Inizia la distribuzione delle carte annonarie a mezzo di vigili urbani -
1940 Primo bombardamento aereo su Torino - 12 giugno 14 morti e 33 feriti - 
1940 Le ferrovie concedono il 70 % di sconto per gli sfollati  - 
1940 La Michelin azienda appartenente a paese nemico Ź posta sotto sequestro - ( sequestratario Alberto Pirelli ) 
1940 Le donne come bigliettarie e conduttrici di tram -
1940 Disinnesco di una bomba inglese inesplosa in corso Stupinigi ( muoiono quattro persone ) 1° dicembre 
1941 Parte da Torino un treno di lavoratori metallurgici per la Germania ( 390 persone ) 
1941 Richiamo  del federale fascista sull'obbligo di ascoltare in piedi il bollettino di guerra trasmesso dalla radio  alle ore 13 -
1941 Requisizione di pneumatici dalle automobili non autorizzate a circolare
1941 Obbligatoria la presentazione di un documento per acquisti di tessuti,calzature,saponi,oggetti d'arte macchine, al fine di frenare gli acquisti -
1941 Il Corpo dei Civici Pompieri della cittą diventa " Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco " diretto dal Ministero degli interni .
1941 Inaugurazione sotto via Roma della mostra di conigliocultura - 
1941 Da oggi Ź in vigore il tesseramento del pane - 1 ottobre -
1942 Ridotta l'erogazione della luce e del gas  pari al 35 %  rispetto al normale - 
1942 Inizia la raccolta della lana destinata a fare indumenti per soldati al fronte - raccolti kg. 65.000 -
1942 Trebbiatura del grano in piazza Castello
1942 Bombardamenti su Torino nel mese di ottobre ( 23 ott. ) novembre ( 18 - 20 - 28 - 30 ) dicembre ( 8 - 9 - 11 ) 
1943 Colpite da bombardamento 408 industrie, 250 meccaniche con 70.000 dipendenti  - riunione degli industriali -
1943 Primo sciopero generale durante la guerra alla Fiat Mirafiori - 5 marzo -
1943 Sciopero per la fame, la libertą e la guerra - 17 al 21 agosto 
1943 Ultima manifestazione pubblica fascista ( 11 luglio ) del regime fatta dal prefetto e dal federale - 
1943 Bombardamento notturno del 13 luglio - il piĚ massiccio su Torino - 250 aerei - 792 morti , 914 feriti - 
1943 Alloggi distrutti o danneggiati in Torino 94.000 su un totale di 217.000 -
1943 25 luglio caduta del fascismo - la cittą controllata dall'autoritą militare -
1943 Armistizio e occupazione tedesca - 10 settembre - il gen. Adami Rossi comandante di Torino si arrende ai tedeschi  
1943 La cittą abbandonata da ogni autoritą Ź in preda al saccheggio di tutto quanto -
1943 Coprifuoco a partire dalle ore 20 - 
1943 21 settembre - la cittą riprende la sua vita normale - Si costituitsce il Fascio repubblicano con Solaro commissario -
1943 Il gen. Tedesco delle SS Zimmermann comandante della piazza di Torino 
1944 Incursioni,fame, disagi,uccisioni, attentati, fucilazioni, scioperi, ………… per tutto l'anno
1944 Vengono fucilati al Martinetto i membri del comitato militare il 5 aprile ( gen Perotti ……… )
1944 19 giugno - sciopero degli operai per protesta contro il trasporto dei macchinari in Germania - I tedeschi chiudono gli stabilimenti -
1944 Il governo italiano e la SIP fondano la RAI ( Radio audizioni italiane ) 
1944 Ultima incursione aerea notturna su Torino - 24 luglio - 
1944 Causa attentato partigiano in bicicletta contro soldati tedeschi Ź proibita la circolazione con biciclette -
1944 Causa mancanza energia elettrica i tram circolano solamente dalle ore 6 alle 9,30 e dalle 16 alle 19 -
1945 Forte nevicata a gennaio che paralizza la cittą
1945 Ultimo bombardamento aereo il 5 aprile - stazione ferroviaria smistamento -
1945 18 aprile - interruzione dell'erogazione del gas - 
1945 25 aprile - Torino liberata dai nazifascisti - molte uccisioni di fascisti , si parlerą di 2000 morti -
1945 Nella cittą in parte libera esce ancora l'ultima copia della Gazzetta del Popolo il numero 112 - esce unico giornale " L' Unitą " 
1945 Nuove nomine : prefetto Passoni - vice Canova - sindaco Roveda - vice Chiaramello -  questore Agosti - vice Colajanni -
1945 28 aprile - Escono i giornali,dopo la liberazione : Unitą,comunista - Avanti,socialista - Popolo nuovo,democristiano - Opinione, liberale - G. L.  
1945 29 aprile - Il federale Solaro viene condannato all'impiccagione su un albero in corso Vinzaglio - 
1945 3 maggio - Arriva la colonna americana  comandata dal colonnello Bross - il comando partigiano passa il comando agli alleati
1945 Risorge la Famija Torineisa - 
1945 Esce la " Nuova Stampa " direttore Filippo Burzio
1945 Esce la " Gazzetta del Popolo " sotto nome di Gazzetta d'Italia - dirett. Caputo
1945 Esce per la prima volta il " Tuttosport " quotidiano sportivo di Casalbore Renato
1945 25 agosto - parte il primo treno per Roma - impiegherą 32 ore a compiere il tragitto -
1945 20 novembre - strage di Villarbasse ,massacrati a scopo rapina i dieci residenti -
1945 31 dicembre - i poteri dell'A.M.G. ( Allied Military Government ) passano alle autoritą italiane -
1945 l'EIAR diventa RAI - (radio audizioni italiane ) 
1945 Tentativo di rivolta alle Carceri Nuove  da parte dei detenuti politici per protesta contro la lungaggine delle procedure -
1946 Inaugurazione mostra della meccanica - da parte di Alcide de Gasperi allestita al cine  Lux
1946 Si aprono al Pino e a Bardonecchia due casinė - in seguito poi verranno chiusi -
1946 Elezioni per la Costituente e referendum costituzionale - abdicazione del re Vittorio Emanuele III  ( 10 maggio ) 
1946 Nasce la " Carrara & Matta " articoli per bagno - 
1946 Il Torino vince il suo terzo campionato  ( il primo nel dopoguerra ) precedendo Juventus e Milan 
1946 Nasce l'Agenzia di Pubblicitą Armando Testa
1946 La SS. Sindone ritorna nel Duomo di Torino dall'abbazia di Montevergine 
1946 Elezioni amministrative a Torino : in testa i comunisti  poi socialisti, DC, liberali, Qualunquisti, Repubblicani -
1946 Causa mancanza di carbone la Fiat chiude gli stabilimenti dal 19 dicembre al 7 gennaio 1947 -
1947 La Gazzetta d'Italia ritorna ad essere la " Gazzetta del Popolo " 
1947 Inaugurata la prima seggiovia sulle Alpi piemontesi, la seggiovia del Colomion a Bardonecchia 
1947 Costituzione a Torino del M. I. S. in via Misericordia 1,da parte dell'ing. Giovanni Volpe -
1947 Ultima esecuzione capitale in Italia - gli assassini di Villarbasse - esecuzione alle basse di Stura
1947 Sciopero dei tipografi  dei quotidiani  per motivi economici - 
1948 Il Po in piena raggiunge il massimo livello degli ultimi quarant'anni 
1948 Prima cittą d'Italia a lanciare un programma di costruzione edilizia ( sindaco Domenico Coggiola )
1948 Scioperi in tutti i settori per l'attentato di Pallante contro Togliatti. 
1948 Inaugurazione  del Palazzo di Torino Esposizione - Si apre il primo salone dell'automobile 
1949 Sciagura aerea a Superga - perisce la squadra del Torino - ore 17.05 del 4 maggio 
1949 Cessa il tesseramento di tutti i prodotti -
1949 Nasce la " bisarca " autotreno portante automobili
1949 Primo esperimento televisivo alla RAI di v. Montebello 
1949 Assegnazione targa automobilistica  TO 100.000 -
1950 Primo Congresso Nazionale della Pubblicitą - 
1950 Prima linea automobilistica urbana : la A ( Porta nuova - Cittą Giardino ) 
1950 Iniziano i lavori per il traforo del Pino -
1951 Entra in funzione il primo tram articolato sulla linea  6 -
1951 Cessano di funzionare i tram per Venaria,Pianezza Druento - sostituiti da autobus
1952 Nasce la fantascienza - Urania,la rivista creata da Carlo Fruttero e Franco Lucentini 
1952 Il Ministero della Guerra decide di smilitarizzare la cittė di Torino -
1952 16 aprile ,via villa della Regina viene ucciso l'ing. Codecą dirett. Della FIAT - SPA - omicidio insoluto -
1952 Continuano gli scioperi politici - la Juventus vince il nono campionato -
1953 Crollo della guglia della Mole causa un tornado - ristrutturazione terminata nel  1961 - 
1953 Inizia la scuola di volo a vela sul campo di cr. Francia Aeritalia -
1953 Si apre la linea aerea Torino - Roma da Caselle - inaugurato l'aeroporto - 1/ 8 
1954 Nevicata - 70 cent. di neve una delle maggiori che si ricordino 
1954 Nasce la televisione alle ore 11,15 del 3 gennaio - annuncio ufficiale di Giovanni Viarengo
1954 La ferrovia di Rivoli diventa filovia -
1955 Prima linea con filobus a corrente 1200 volt. Torino Rivoli - da Alessandro Marangoni 
1955 Si apre il primo SAMIA ( salone mercato dell'abbigliamento ) chiuderą dopo 20 anni 
1955 La Fiat presenta la FIAT 600 con motore posteriore - prezzo 590.000 lire - fino al 1969 prodotte 4.034.000 esemplari 
1955 Gravissimo incedio distrugge totalmente la RIFOMETAL basse di Stura - 
1956 La proprietą Lancia passa dai Lancia a Carlo Pesenti -
1956 Vengono abbattute le baracche di corso Polonia " bidonville " per preparare la zona a Italia 61 - 
1956 Inaugurato il raddoppio del corso Francia dalla Venchi Unica  a Rivoli 
1956 Viene assegnata la targa TO - 200000
1956 Arturo Testa fonda lo " Studio Testa " prima agenzia pubblicitaria italiana 
1956 Manifestazione per i fatti d'Ungheria - pesante condanna dei comunisti 
1957 Apertura d'attivitą della Pinin Farina in borgata Lesna 
1957 Prima esposizione internazionale del trattore - 
1957 Influenza - Asiatica - chiusura delle scuole 
1957 Inizia la produzione della Fiat 500 - prezzo 490.000 lire,22 km con un litro,tassa 7.000 lire - vel. 85km/h - sfornate 3.678.000 -
1957 Nasce la Societą Italiana per il traforo del Gran S. Bernardo - 
1958 Legge Merlin - chiusura delle case di meretricidio - 20 febbraio emessa la legge - 20 settembre chiusura dei locali.
1958 Compie l'ultimo viaggio i treno sulla linea Torino Orbassano Giaveno
1958 Ultima befana del vigile - 
1958 Scoperta la scala fatta esplodere da Pietro Micca ( cap. Guido Amoretti ) 1° ottobre -
1958 Elezioni politiche : vittoria DC. 32,68% - PCI. 22,59% - PSI. 13,68 % - PSDI. 9,19 % - PLI. 6,39 % - MIS. 3,16 5 -  
1958 Nasce la Nuova 500 sport - motore di 400,6 cc. - costo 650.000 lire,vel. 105 km/h - 
1958 Manifestazione acrobazia aerea a Caselle - 
1958 Diabolich - omicidio di via Fontanesi  20 - un tale si dichiara assassino di un uomo ( sfida alla polizia ) - inizia il giallo 
1958 Torino designata cittą come sede per " Italia 61 "
1959 Esce la targa TO - 300000 -
1959 Inaugurata la linea aerea Londra - Torino dalla BEA inglese - 
1959 Suono e Luci al Valentino - 
1959 Si svolgono le Universiadi ( giochi mondiali universitari ) 
1959 Nasce la 500 con tetto apribile - per 4 persone - 435.000 lire vel. 90 km/h -
1960 Si crea la societą SITAF spa. Per realizzare la costruzione del traforo Frejus
1960 Cessa la tradizionale sfilata dei carri a carnevale -
1960 Inaugurata la linea con elicottero Torino - Milano - il servizio durerą poco -
1960 Apertura al traffico l'autostrada Torino - Ivrea 
1960 Nascono la Nuova 500 D e la 500 Giardiniera -venduta fino al 1967 - l'autobianche produce la Bianchina 
1960 Inaugurazione Museo dell'Automobile Carlo Biscaretti di Ruffia - zona Unitą d'Italia 40
1960 Mario Berruti vince alle Olimpiadi di Roma la medagli d'oro dei 200 mt.
1961 Italia 61 " - esposizione e centenario dell'unitą - inaugurazione del pres. Gronchi e Fanfani -
1961 Nasce il milionesimo abitante della cittą : Marco Arduino di Carlo  e Teresa Marsero  - 
1961 Il Circarama nelle celebrazioni di Italia 61 - 
1961 Inaugurata la linea ferroviaria a trazione elettrica Torino - Milano
1961 Si apre al traffico internazionale l'aeroporto dell'Aeritalia di cr. Francia 
1961 Visita della regina Elisabetta II d' Inghilterra a Torino - 
1961 Viene assegnata la targa TO - 400.000 -
1962 Raddoppio autostrada Torino - Milano
1962 Scioperi alla Fiat e alla Michelin - scontri sindacali,1.215 fermati, 92 arresti, 169 agenti feriti -
1962 Visita alla Mandria del presidente della repubblica francese gen. De Gaulle -
1962 7 luglio - disordini per sciopero metalmeccanici - blocchi stradali e lancio di pietre - 300 feriti e 39 arresti 
1962 Vengono interrati due canali : Molassi ( strada del Fortino )  Pellerina ( corso Appio Claudo ) 
1962 Alluvione a Torino - crolla il ponte sul Sangone,sul viale Stupinigi e quello della Stura a Borgaro 
1963 L' ATM assorbe la SATTI - inizia la sua attivitą extracomunale -
1963 Viene assegnata la targa To - 500.000 -
1963 Cerimonia commemorativa IV centenario del San Paolo - apertura nuova sede in piazza San Carlo
1963 Primo salone della montagna - Torino Esposizione - centenario C.A.I -
1963 La vita a Torino si ferma tra le 18 e le 18,15 per la morte di Giovanni XXIII - ferma di tutte le attivitą e chiusura dei negozi 
1963 Posa della prima pietra per la ricostruzione del teatro Regio -
1963 La SIP ( societą idroelettrica piemontese ) diventa ENEL - presid. Gian Giacomo Ponti 
1964 Prima azione della banda  Cavallero - assalto al Credito italiano piazza Rivoli - ( Pietro Cavallero, Sante Notarnicola, Adriano Rovoletto ) 
1964 Viene assegnata la targa TO - 600.000 -
1964 La biblioteca USIS americana passa alla biblioteca civica e si chiamerą Kennedy
1964 Nasce il Sermig di Ernesto Olivero -
1964 Nasce il CSEL ( centrostudi e laboratori tecnologie) diventerą Telecom 
1964 La FIAT presenta la Fiat 850 - prodotta in 2. 865.800 esemplari. 
1964 Apertura della direttissima per Caselle -
1964 Si iniziano il lavori per l'autostrada Torino Piacenza 
1965 Catturata la banda " del Lunedď " - Tonelli, Brentan, Magagnin - 
1965 Nasce il Gruppo Abele di Don Ciotti -
1965 Viene assegnata la targa TO - 700.000
1965 Separazione delle sorelle siamesi dal prof. Solerio Luigi - 
1965 Inaugurazione del traforo del Monte Bianco alla presenza di De Gaulle e Saragat  - 
1965 La Fiat vara la Nuova 500 F - costa 450.000 lire con 18 cv. - sarą l'auto piĚ venduta in Italia 
1965 Fallimento del cotonificio Valle di Susa e di Felice Riva  per bancarotta fraudolenta - 
1966 Sciopero dei metalmeccanici che si sussegue da febbraio ad novembre  per rinnovo contratto 
1966 La Fiat conclude un patto con l'URSS per la costruzione a Togliattigrad di uno stabilimento 
1966 Nasce il Circolo Magico Nazionale - idea di Vittorio Balli, Mago Bustelli, Giovanni Traversa 
1966 Nasce il " Gruppo Abele " sotto la guida di don Luigi Ciotti 
1966 Giovanni Agnelli sostituisce Vittorio Valletta al timone della Fiat dal 1945 -
1966 Viene assegnata la targa TO - 800.000
1966 Modifiche alla rete tranviaria - divieto di circolazione  in via Garibaldi -
1967 Apertura nuova direttissima di Carignano attraverso Candiolo - Piobesi 
1967 Viene assegnata la targa TO - 900.000
1967 La Juventus vince il suo tredicesimo campionato di calcio battendo la Lazio a Torino 
1967 Parte una carovana automobilistica composta da 5 medici e 2 donne per Monrovia ad inaugurare un nuovo centro medico -
1968 Esce la " Stampa sera " con firma di Alberto Ronchey in sostituzione di Giulio De Benedetti - la sede si trasferisce in via Marenco 
1968 Si apre l'autostrada Torino Asti , primo tronco della Piacenza 
1968 Cortei ed agitazioni maoiste in centro con distruzione di negozi -
1968 Ripetute agitazioni studentesche per l'arresto di due studenti ( Luigi Bobbio,Paolo Marinucci )  scioperi alla Fiat - 
1968 Assegnata la targa TO - A - 00000 ( ossia 1.000.000 )
1968 Viene presentata la 500 L versione di lusso - costa 525.000 lire 
1969 La Fiat presenta la Fiat 128 -
1969 Autunno caldo " Scioperi,dimostrazioni - sospensione di 27.000 operai alla Fiat -
1969 Furibonda rivolta alle Nuove di 900 detenuti - distruzione di arredi e suppellettili - trasferimento di 757 detenuti 
1969 Lo stabilimento Lancia viene assorbito dalla Fiat -
1969 Iniziano i lavori della tangenziale sud di Torino -
1969 La popolazione di Torino raggiunge unitą 1.163.000 di anime - 32.000 immigranti nei primi 6 mesi dell'anno. 
1969 Fallimento della Merveilleuse - 
1969 Lucento - acquistato dalla Fiat e dalla Teksid ( 1977 ) 
1969 Entra in funzione l'intera autostrada Torino - Piacenza 
1970 Primo salone dell'aeronautica a Caselle -
1970 Comizio di Giorgio Almirante del MSI . Disordini in piazza della sinistra  -
1970 Viene abolito il bigliettario sui tram -
1970 Nasce la rivista di montagna " Rivista delle Alpi " 
1970 Completata autostrada Torino - Savona  con l'ultimo tratto Marene - Fossano 
1970 Visita a Torino del Negus HailŹ SelassiŹ - si reca alla tomba della figlia Romane Work nel cimitero di Torino ( 16 / 10 / 1941 ) 
1971 Nuova rivolta alle Nuove - 
1971 Nasce il " FUORI " ( fronte degli omosessuali ) fond. da Angelo Pezzana e Carlo Sismondi -
1971 Dal gennaio 1952 a oggi sono immigrati a Torino 1.000.061 abitanti 
1971 Scontri in strada tra dimostranti di Lotta Continua e Potere operaio -
1971 Torino raggiunge la cifra di 1.117.154 abitanti 
1972 presentata la Fiat 126 ( 500 R rinnovata ) 594 cc. 660.000 lire -
1972 Alla FIAT entrano in funzione a Mirafiori i primi 16 robot - inizia il processo di automazione 
1972 Viene consegnata la targa TO - G 00000 ( 1.500.000 veicoli ) 
1972 Inaugurazione dello svincolo sopraelevato di corso Grosseto - 
1972 Il Comune acquista la collezione di Silvio Simeom 
1972 Elezioni politiche a Torino deputati : PCI 30, 5 % - DC 27,5 % - PLI 10,5 % - PSI 9,5 % - PSDI 7,1 % - Destra naz. 7, 1 % - PRI 4,6 % - 
1972 Elezioni politiche - senato : PCI, PSIUP 31,56 % - DC 28,2 % - PLI  11,88 % - PSI 9,5 % - PSDI 7,28 % - Destra naz. 7, 28 % - PRI 4,48 % - 
1973 Prime avvisaglie delle attivitą delle Brigate rosse - primi sequestri di persone -
1973 Crisi energetica dovuta all'aumento della benzina - divieto della circolazione giorni festivi -
1973 Inaugurazione del teatro Regio con la prima dei " Vespri siciliani "
1974 Stipulata la convenzione fra Italia e Francia per il traforo del Frejus
1974 A maggio votazioni sulla legge del divorzio - il 70% Ź favorevole contro il 30 - 
1974 Catturato il brigatista Renato Curcio , che poi in seguito fuggirą dal carcere -
1975 Marzo - i giovani diventano maggiorenni a 18 anni e non a 21 - 
1975 I terroristi seminano la paura nella cittą e dintorni -
1975 La Juventus vince il suo sedicesimo scudetto - 
1975 Primo corso dell'Universitą della terza etą - poi UniTre -
1975 dalla Fiat di termini Imerese esce l'ultima 500 il 1° agosto - matricola 5231518 - prod. 3.678.000 / 18 anni 
1975 Iniziano i lavori del traforo da parte italiana 
1976 Maggio - Il Toro vince il campionato - E' il settimo scudetto del grande Toro -
1976 Attentati ed incendi negli stabilimenti Fiat - sospensione del lavoro - 
1976 Primo processo ai terroristi delle Brigate rosse - imputato Renato Curcio - 17 maggio
1976 Nasce nella violenza la sigla " Prima Linea "
1977 Nasce il CSI ( consorzio per sistema informativo ) 
1977 Nasce l'anno con violenza nelle scuole. Per le modifiche del ministro dell'Istruzione Malfatti -
1977 Va in onda per l'ultima volta " Carosello "
1977 Violenze in cittą delle BR e  da Prima linea - Nel bar Angelo Azzurro di via Po due clienti arsi vivi - 
1977 Inaugurato il teatro Macario " la bomboniera rosa " 
1978 Fallimento della Venchi - Unica / Talmone -
1978 Continua l'escaletion della violenza a Torino con agguati e gambizzazioni - 
1978 Ostensione della Sindone voluta dal cardinal Ballestrero -
1978 La Comau ( Fiat ) introduce per prima il sistema robottizzato per le scocche -
1979 Anno di vero terrore - 
1979 Continuano gli attentati delle BR in cittą - feriti guardie e terroristi - atmosfera di paura e terrore -
1979 Vengono uccisi in attentati diversi dirigenti e gambizzate diverse persone - lunga lista -
1980 Arrestato Patrizio Peci che informerą le forze dando la possibilitą di stroncare il terrorismo -
1980 Muore l'attore Erminio Macario - 
1980 Il Papa a Torino alla Consolata - 
1980 Primo sciopero antisciopero - per contrastare la linea dura dei sindacati -
1980 Viene completato il traforo autostradale del Frejus - inaugurazione 
1981 Via Garibaldi viene chiusa al traffico - Ź la via pedonale piĚ lunga d'Europa - 1064 metri -
1981 Inaugurato il Museo della montagna sul Monte dei Cappuccini - 
1981 Settembre - maltempo in tutto il Piemonte - straripamento del lago Maggiore - 
1982 Atterra per la prima volta a Caselle il Supersonico Concorde -
1982 Cessa la produzione dell'arsenale a Borgo Dora - 
1982 Chiusura della cartiera di Coazze - 320 dipendenti a casa - 
1982 Chiusura della Fiat Lingotto - marzo 
1983 L'Azienda elettrica Municipale cambia in Azienda Energetica Municipale -
1983 13 Febbraio - Tragedia al cinema Statuto per incendio - 64 morti e molti feriti - proiettavano " La Capra "
1983 Muore a Ginevra l'ultimo Re d' Italia Umberto II  di Savoia - 
1983 La Sindone diventa proprietą del vaticano per testamento di Umberto II - 
1983 Processo alle BR - dodici ergastoli e 290 anni di prigione - 
1983 Ucciso dalla Mafia il procuratore Bruno Caccia, magistrato simbolo della piĚ assoluta fedeltą allo Stato - Giugno -
1983 Scandalo a Torino legato alle tangenti - Il sindaco Novelli si dimetterą -
1983 Chiusura della Gazzetta del Popolo  - 31 dicembre - dopo 135 anni - 
1983 Smaterializzazione del Lingotto ad opera di Renzo Piano - 
1984 Apre il Museo dell'arte contemporanea nel castello di Rivoli - 
1985 nasce la Circoscrizione n° 5 - Lucento,Madonna Campagna,Vittoria, Ceronda,Lanzo,Vallette
1985 A Villa Gualino prima edizione di " Experimenta " promossa dalla regione Piemonte -
1985 Inaugurato il doppio binario della Torino - Modane dopo ben 144 anni - il raddoppio era iniziato nel 1890 
1986 Scandalo del vino al metanolo - coinvolte diverse aziende del Piemonte -
1986 Un fulmine cade sulla tomba del tenore Tamagno al cimitero di Torino -
1986 La FIAT acquista la Alfa Romeo - 
1986 Torna la Susa - Moncenisio , mitica corsa automobilistica inaugurata nel 1902 - 
1987 Carlo XVI Gustavo di Svezia in visita a Torino -
1987 Lo scrittore Primo Levi suicida - 
1987 Nasce una stella dello sci italiano Alberto Tomba vincitore slalom al Sestriere - 
1988 prima edizione del " Salone del libro " palazzo esposizione - cambierą nel 2001 e sarą al Lingotto -
1989 La valle di Susa in ginocchio , non nevica e mancano i cannoni per quella artificiale - 
1989 Passaggio delle consegne tra il cardinal Ballestrero con Giovanni Saldarini -
1989 Riapertura del teatro Erba  con Vittorio Gassmann -
1990 Interramento ferrovia CiriŹ - Lanzo 
1990 Ultima partita giocata allo stadio comunale - Torino - Messina 3 / 0 - 
1990 Si gioca allo Stadio delle Alpi - tante polemiche per la spesa e altre cose -  Germania , Argentina 3 / 0 - 
1991 Inaugurato il Museo del pneumatico - dentro il museo dell'auto -
1991 L'Istituto San Paolo si fonde con il Istituto Mobiliare Italiano 
1991 Muore Renato Rascel - nato a Torino nel 1912 - 
1991 Il papa arriva a Susa per la beatificazione del mons. Edoardo Roaz vescovo di Susa dla 1877 al 1903 -
1992 il San Paolo diventa societą per azioni ( 1 / 01 )
1992 La famiglia Cinzano cede l'industria di vermouth all ' inglese Grand Metropolitan -
1992 marzo - Biella diventa capoluogo di provincia - 
1992 Chiude definitivam,ente la " Gazzetta del Popolo " 21 giugno - aveva riaperto per un breve periodo - 
1993 Crisi nel settore , tessile, metalmeccanici, edilizia - operai in sciopero 
1993 In casa FIAT nasce la " Punto " ed Ź successo .
1994 Novembre - tre giorni di pioggia battente mettono in ginocchio la regione -
1994 La Sagra di San Michele riconosciuta monumento simbolo del Piemonte -
1995 Entra in vigore il trattato di Schengen, che assicura libero transito ai paesi aderenti all'Unione europea -
1995 Viene completata l'autostrada del Frejus - 72 km. Da Torino al Frejus -
1995 In piazza Vittorio presentata la Fiat " Brava " e la " Bravo "
1995 Scelta la bandiera ufficiale per la Regione Piemonte : croce bianca su campo rosso con labello e bordo blu -
1996 I sindaci della valle di Susa contrari alla linea ferroviaria - 
1996 Prima Rassegna gastronomica " Salone del gusto " 
1997 Incendio nella cappella della Sindone nel duomo - La sindone Ź salva - aprile 
1997 Si decide il restauro della reggia di Venaria Reale - 
1997 In visita a Torino Beatrice d'Olanda accompagnata dal principe consorte Klauss. 
1998 Nasce il colosso bancario IMI - San Paolo -
1998 Maggio - Ostensione della Sindone e visita del  papa -
1999 Tragedia al tunnel del monte Bianco -un TIR in fiamme diversi morti - il tunnel resterą chiuso per tanto tempo -
1999 Rara eclisse di sole il 11 agosto alle 12,51 - 
1999 Nasce a Torino un corso di laurea in ingegneria dell'autoveicolo - raro investimento culturale - 
2000 19 dicembre iniziano i lavori della metropolitana -
2000 Salone dell'auto - sospesa a tempo indeterminato ( arrivato alla 68° edizione ) 
2000 Alluvione nella zona del balon - 15/16 ottobre - crollo del ponte Clotilde di savoia - 
2000 Apre il museo del cinema nella Mole Antonelliana - 
2000 Agosto - Nuova ostensione della Sindone - 
2001 " Fiera del libro " al Lingotto 
2001 1 luglio - obbligo per le auto il " bollino blu " per gas di scarico 
2001 Nasce la Teecom Italia LAB ( TIAB ) dalla ex CSEL - v. Reiss Romoli -
2001 A Grugliasco la nuova facoltą di Medicina veterinaria leader in Italia -
2001 Sergio Chiamparino viene eletto sindaco della cittą -
2001 primo filobus a idrogeno con emissione zero - 
2002 I San Paolo si fonde con il Banco di Napoli e il Cardine Banca -
2002 Crisi economica , calo di fatturato alla Fiat, si bloccano i pagamenti alle piccole aziende -  
2002 Entra in funzione la moneta dell'Euro in tutta Europa -
2002 Nasce in Torino la fondazione Torino Musei - 
2002 Targhe alterne nella circolazione per combattere il problema dell'inquinamento -
2003 Fusione della ATM e SATTI , nasce il Gruppo Torinese trasporti - GTT
2003 Muore Giovanni Agnelli - 82 anni -
2003 Appare il pianeta Marte nelle notti stellate si vede col cannochiale - 
2004 Muore Umberto Agnelli a causa di un carcinoma polmonare - 
2005 Muore papa Giovanni Paolo II - nuovo papa Benedetto XVI ( cardinale ted. Joseph Ratzinger )
2005 Giugno - Incendio nel tunnel del Frejus - due morti 
2005 Iniziano i sondaggi per la costruzione della linea ferroviaria Lione - Torino 
2005 Battaglia tra le forze dell'ordine e i no - tav - la valle di Susa contraria alla nuova linea - 
2006 Giochi Olimpici Invernali - febbraio -
2006 Votazioni per il sindaco - eletto Sergio Chiamparino -
2006 febbraio inaugurata la Metropolitana da Collegno a Porta Nuova 
2006 Il San Paolo si fonde con la Banca Intesa 
2007 Scoppia un incendio sulle acciaerie Thyssen nel reparto 5 - 7 vittime e numerosi feriti - dicembre -
2007 Arriva a Torino il Dalai Lama , Tezin Gyarso, riceve la cittadinanza onoraria -
2008 Febbraio - chiusa l'inchiesta sulla tragedia del rogo della Thyssen-
2008 In fiamme il castello di Moncalieri - 
2008 maggio - morte e distruzione a causa di una violenta alluvione 
2008 Apertura della Reggia di Venaria - settembre -
2009 Crisi economica divampa in tutta la sua tragicitą -
2009 Giugno - al via a Torino le " Olimpiade dell'aria " 
2009 La Bertone viene acquisita dal gruppo Fiat -
2010 Il sindaco Chiamparino sposa due lesbiche in un locale molto usato dal mondo dei gay -
2010 Partono i festeggiamenti per i 150 anni della Unitą d' Italia - Marzo
2010 Elezioni regionali  - Roberto Cota della Lega vince sulla Mercedes Bresso 
2010 Ostenzione della Sindone - aprile 
2010 Il Papa Benedetto XVI in visita a Torino ad onorare la Sindone - maggio 
2011 Inaugurata la mostra alle OGR - Officine grandi riparazioni ferroviarie - corso Lione 
2011 Il presidente Giorgio Napoletano in visita alla cittą di Torino -
  Raduno nazionale delle Associazioni delle forze Armate
   
  Vedi la Storia della città